trekking del Ferro all'Isola d'Elba 

Le miniere della parte orientale

4 giorni - 28/04 - 1/05

L'isola d'Elba, famosa per le sue spiagge, per il mare, per il cambio di vegetazione da quella costiera a quella appenninica dei suoi 1018 mt raggiunti dal Monte Capanne, il più alto della provincia di Livorno formato da un grande plutone granitico, famosa per i suoi percorsi trekking, perchè accolse Napoleone nel 1814, famosa fin dai tempi degli etruschi quando iniziarono i lavori per estrarre il ferro dalle rocce ricchissime di minerali che si trovano nella parte est dell'isola, minerali a volte unici e famosi in tutto il mondo.

Questa volta è proprio qui che ci dirigeremo, alla scoperta di questa parte dell'isola meno conosciuta ma che regala sentieri panoramici e una storia mineraria che ha segnato la vita della popolazione per 2000 anni.

339 3670805

Scrivici 

 

IL PROGRAMMA

LA REGIONE

l'Isola d'Elba è una delle 7 perle del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, la più grande con i suoi 224 km2 e i suoi 30.000 residenti.
L'isola con la tipica forma di pesce, ha la parte occidentale della "testa", composta principalmente da granito, dove troviamo la montagna più alta della provincia di Livorno, il Monte Capanne, 1018 mt. La parte centrale è principalmente composta da roccia sedimentaria mentre la parte della "coda" dove andremo noi con questo trekking è composta principalmente da minerali del ferro,. Famosa per i geologi di tutto il mondo, è stata una fonte di ferro e di armi dal periodo etrusco ai tempi moderni.

IL VIAGGIO

Il nostro trekking sarà a base fissa, in un piccolo albergo a Porto Azzurro. Da qui ci sposteremo con le auto e con i mezzi pubblici a seconda del percorso, camminando su strade sterrate, sentieri, e piccoli tratti di asfalto, Alcuni sentieri hanno fondo sassoso e sdrucciolevole.  Ma tutti con splendidi panorami, ci divertiremo inoltre a cercare i minerali nel parco minerario di Rio Marina.

 
 
 

28/04 - 1° GIORNO - LAGHETTO DI TERRANERA

Ritrovo al porto di Piombino, imbarco ore 11.55 per Porto Azzurro (ancora da verificare), arrivo dopo 40 minuti.

Sistemazione nelle camere in hotel a Porto Azzurro.

Escursione lungo costa verso la spiaggia di Barbarossa e del Reale a seconda del tempo a disposizione, raggiungeremo Porto Azzurro passando per il sentiero di Barbarossa.

Pranzo al sacco in nave o presso l’albergo.
Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

29/04 - 2° GIORNO - TORRE E VALLE GIOVE - MUSEO MINERALI

Colazione e partenza con le auto verso Rio nell’Elba.

Visita del museo dei minerali ed escursione giornaliera all'interno della zona mineraria di Rio passando per il suggestivo laghetto rosso delle Conche fino a raggiungere Valle Giove, con i suoi gradoni ricchi di minerali di ferro e di pirite.

Pranzo al sacco
Al ritorno degustazione di vini in agriturismo

(Circa 8 km e 400 mt. dislivello)

Rientro in albergo, cena e pernottamento
 

30/04 - 3° GIORNO - LA MINIERA DI MAGNETITE DEL GINEVRO

Visita emozionante alla famosa miniera del Ginevro,

Colazione e partenza per il Monte Calamita.
Trekking ad anello lungo il suggestivo promontorio tra panorami e macchia mediterranea, pranzo al sacco, e nel primo pomeriggio prenderemo il bus che ci porterà alla miniera del Ginevro, l’unica in profondità all’Elba, famosa per l'estrazione della magnetite. Percorreremo le vecchie gallerie sotterranee ripercorrendo le strade degli antichi minatori che con due percorsi ci porteranno nelle profondità della miniera.
Rientro a Capoliveri, passeggiata per il bellissimo borgo di Capoliveri e rientro in serata in hotel, cena e pernottamento.
(visita in miniera circa 900 mt, e visita officine, tempo totale circa 2 ore e mezzo/ 3ore)

 

1/05 - 1° GIORNO - il crinale di Rio Elba

Colazione e partenza in bus di linea verso Rio nell'Elba, punto di inizio per una splendida escursione sul crinale tra Rio nell'Elba e Porto Azzurro, costeggiando il Monte Castello e il Santuario della Madonna del Monserrato, con panorami stupendi sia sul versante ovest verso il castello del Volterraio e la baia di Portoferraio sia che su quello a est, con la Torre del Giove e la baia di Porto Azzurro. Saliremo poi a vedere l’eremo della Madonna del Monserrato.

(Circa 9 km e circa 485 mt. dislivello, medio)

MANGIARE DORMIRE

Dormiremo in un piccolo albergo vicino a Porto Azzurro, dove faremo anche la colazione.
Per le cene andremo in un ristorante delle vicinanze mentre per il pranzo potremo comprare panini al supermercato oppure richiederli all'albergo.

 

LA QUOTA COMPRENDE

QUOTA: 335,00 a persona

 

La quota comprende:
- Biglietto passeggero per Traghetto a/r da Piombino - Porto Azzurro
- pernottamento in albergo in camera doppia (3 stelle)
- trattamento di mezza pensione
- visite ed escursioni previste dal programma

- 1 degustazione
- Servizio di Guida Escursionistica e Turistica per tutta la durata del soggiorno

-assicurazione medico-bagaglio

La quota non comprende:
- Il viaggio da/per raggiungere il luogo dell’appuntamento,

- i pranzi al sacco,

- biglietto auto per il traghetto di a/r da dividere tra i partecipanti
- benzina usata sull'isola da dividere tra i partecipanti

- il supplemento camera singola,

- gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota comprende”

COPERTURA TECNICA

Copertura tecnica a cura di:

Dir. Tecnica e prenotazioni
Elisabetta de Matteis

E&G di E&G Travelling sas

via Vittorio Emanuele II, 22 
56012 Calcinaia (PI)
Tel 0587 486170
Email: info@egtravelling.com
Web: www.egtravelling.com

D.i.a. del 13/01/2005

Polizza R.C. Allianz nr. 112367176

 

Francesca Uluhogian

Sono ormai 16 anni che svolgo con passione questo splendido lavoro, con i ragazzi delle scuole, con i turisti italiani e stranieri e continuo a rimanere affascinata dalla natura che ho visto centinaia di volte ma che risulta diversa ogni volta, con la sua forza, la sua vitalità, i suoi colori, i suoi mutamenti e la sua immensa, meravigliosa tranquillità che se ti lasci andare ti trasporta lontano, magari a pochi passi dalle città, ma così distante nelle sensazioni.

La voglia di fare partecipi gli altri di questo universo così particolare al quale spesso le persone non fanno caso credo sia il motore principale che muove una guida, riuscire a far comprendere le spettacolari particolarità della natura, le relazioni tra l’uomo e il territorio e far emozionare di fronte ad una semplice espressione della natura credo sia ciò che più ci può ripagare e soddisfare nel nostro lavoro.

LINK UTILI

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com