HomeCategory

Con Giuseppe

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/IMG_6458-1280x640.jpg

L'Islanda d'inverno è un punto di riferimento per chi desideri un'esperienza unica: lande infinite, la magia di colori invernali con la lucentezza del ghiaccio e la calma che solo la neve sa regalare, corsi d'acqua purissima o impressionanti cascate, geyser cristallini e fanghi bollenti, cieli dove va in scena lo spettacolo dell' Aurore Boreali, dei tramonti e albe di fuoco, vulcani maestosi immersi in mari di lava fredda, montagne che sembrano elevarsi all'improvviso dalla terra. Questo viaggio in Islanda a caccia dell'aurora boreale è frutto di 15 anni di viaggi prettamente itineranti mirati a cogliere quanto di più bello offrono queste magnifiche terre in inverno.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/IMG_7194-1280x640.jpg

Il trekking in Georgia è un'avventura irripetibile nel cuore profondo delle montagne del Caucaso fra i 2.000 e i 3.500 metri, al confine con il Daghestan e la Cecenia, nelle regioni di Tusheti e Khevsureti, considerate le più belle e selvagge di tutta la Georgia. Queste regioni sono di quanto più bello e selvaggio si possa trovare nel Caucaso. Il Tusheti è considerata una delle zone più belle dell'intera Georgia. Situata nel nord-est del paese, il Tusheti confina con il Dagestan e la Cecenia. Sono le alte montagne ad essere indiscusse protagoniste, infatti le altitudini sono comprese tra i 1650 e i 4493 metri con gole ripidissime che danno vita a panorami spettacolari. La regione del Khevsureti si trova a nord anch' essa al confine con la Cecenia. Con meno di 3.000 abitanti, è probabilmente la regione più inaccessibile e misteriosa della Georgia. Si crede che sia abitata dai discendenti dei guerrieri crociati ed è solcata da valli con pareti ripidissime "sorvegliate" da antiche fortezze.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/IMG_5996-1280x640.jpg

Il trekking in Albania e Montenegro è qualcosa di inaspettato, di stupefacente, piccoli paesi nascosti tra le alte vette, con un ricco patrimonio storico, culturale e paesaggistico dove il tempo sembra essersi fermato, dove ancora oggi le tradizioni scandiscono il ritmo della vita, dove l'uomo, antico abitante di questi luoghi isolati, ha imparato a rispettare queste maestose montagne.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/0.jpg

Nessun altro viaggio trekking può essere paragonato al trekking al campo base dell'Everest: Il Trekking che ogni escursionista sogna, il sogno di una vita che si realizza. Arrivare dove i grandi scalatori hanno segnato la storia dell' alpinismo, dove non esistono strade ma solo sentieri, dove non esistono macchine ma solo uomini con una forza straordinaria chiamati Sherpa, dove il Buddismo e l'Induismo convivono dando forma ad uno spettacolo tutto da vivere in rigoroso silenzio. Noi vi porteremo in questo mondo, nel cuore dell'Himalaya in mezzo alle vette più alte del pianeta, dove tutto quello che dovremo fare sarà camminare in pace con noi stessi, sapersi ascoltare, mangiare ed infine raggiungere l'obbiettivo... i 5375 metri del campo base dell'Everest, passando dai mistici laghi di Gokyo e dal famigerato Chola Pass.