HomeCategory

Maggio

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/12/IMG-20201217-WA0016-1280x640.jpg

Un affascinate Viaggio a piedi nella Tuscia Viterbese, un trekking semplice e alla portata di tutti i camminatori. La Tuscia Viterbese è uno di quei luoghi della cui bellezza e particolarità non ci si può rendere conto se non immergendocisi totalmente . Perchè non sono le cose che si possono vedere come le Tombe Etrusche i ponti e gli anfiteatri romani, le valli incantate, la via Francigena, la Via Clodia, i borghi medievali e poi le dolci colline e i pascoli, i noccioleti a perdita d'occhio e poi uliveti e i boschi rigogliosi. Per questo basterebbe un documentario. C'è un ingrediente in più che si può solo vivere direttamente e di persona, l'atmosfera che si respira, che si percepisce, è unica, ha qualcosa di misterioso.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2018/09/Lofoten-2017-17-3-1280x640.jpg

115 km di cammino lungo uno dei tratti più belli ed emozionanti dell'intera Via Francigena con due città d'arte di straordinaria bellezza a far da cornice ai nostri passi: Lucca e Siena. L'itinerario proposto, si snoda prevalentemente su strade bianche e unisce piccole città gioiello come San Gimignano e Monteriggioni offrendo così una stupenda introduzione al paesaggio delle colline senesi.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/11/Trekking-Elba-Granito-106-1280x640.jpg

Accompagnati da Guida Parco dell'Arcipelago Toscano.
L'isola d'Elba è la più conosciuta e grande tra le isole del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, troviamo una varietà di vegetazione, minerali, rocce, spiagge, incredibile per essere solo 224 km2.
 Col nostro trekking a base fisse arriveremo alla cima del Monte Capanne (1018mt), visiteremo le miniere, cammineremo sul granito, scopriremo piccoli borghi e ci godremo l'isola lontano dal caotico periodo estivo. I panorami sono assicurati così come il buon cibo e il vino aleatico tipico dell'isola. Accompagnati da Guida Parco, Guida Turistica e Guida Ambientale

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/05/SAM_0659-1280x640.jpg

Il profumo dei limoni e dei roseti di antiche ville. L’azzurro del mare e il verde intenso delle valli inaspettatamente ricche di vegetazione e di acqua. Vento e Sole che accarezzano il volto e piatti prelibati ci aspettano la sera! Questo è un viaggio per tutti i sensi…I primi giorni vi porto a immergervi nel profumo dei fiori di limone e a camminare tra orti a terrazzo dove ogni poggio è una finestra sull’azzurro mare di Partenope. Passiamo da Ravello, Amalfi e Positano, fonte di suggestioni mitologiche. Tra Maiori e Punta Campanella c’è solo bellezza! E la bellezza si può solo vivere e condividere con i compagni di viaggio. Avremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura....

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/IMG_6193-1280x640.jpeg

Il Cammino di San Nilo nel Cilento bizantino è un itinerario di circa 100 km suddiviso in 7 tappe delle quali noi, ne percorreremo sei, che parte dal comune di Torraca (provincia di Salerno) e si snoda nel Basso Cilento fino ad arrivare a Palinuro attraversando 11 bellissimi borghi immersi nella natura del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/05/20160529_151613-1024x640.jpg

Camminiamo attraversando veri e propri boschi di splendidi e immensi noci, secolari; la sera troveremo riposo negli accoglienti villaggi berberi; partiamo da 1400m di quota e saliamo lentamente, ogni giorno, fino a raggiungere la cima del Toubkal, 4167.s.l.m….. “la vetta su cui si vede tutto” …Il trekking presenta delle componenti molto importanti sia dal punto di vista naturalistico che etnico. Il nostro sarà un cammino lento e piacevole; sempre, arriveremo nei villaggi o nelle strutture che ci ospiteranno per la notte, a orari che ci permetteranno di avere il tempo di riposare, di godere del luogo dove passeremo la notte e condividere un ottimo tè con i compagni di cammino. Ovviamente avremo la possibilità di immergerci nell’ ”armonico frastuono” di Marrakech, il giorno d’arrivo e quello di fine trekking.

https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/06/Portofino-1280x640.jpg

Un paradiso vicino al mare, cammineremo godendo degli scorci panoramici che ci regalerà il promontorio di Portofino, protetto dal 1935, per la sua incredibile varietà di ambienti a seconda dell'esposizione dei versanti. Si passa dalla macchia mediterranea ai freschi boschi settentrionali, alla coltivazione del castagno e dell'ulivo, affacciati sulle famose falesie e insenature che cingono il promontorio. Le attività umane si fondono con l'ambiente naturale, le attività contadine, quelle legate alla pesca e ai mulini disseminati lungo uno dei percorsi che incontreremo...un'area veramente interessante da tutti i punti di vista. Lungo il nostro cammino non mancheremo di visitare San Fruttuoso, con il suo monastero incastonato nella piccola insenatura sul mare, Portofino, Camogli e Santa Margherita Ligure.