trekking isole canarie 

Il meglio della Palma e la Gomera 

10 giorni - 08/06 - 17/06

ISOLE CANARIE IL MEGLIO DELLA PALMA E LA GOMERA

Un viaggio trekking  stanziale, fra la Gomera e la Palma, Canarie, le isole piu belle e selvagge di tutto l’arcipelago, oasi naturali nel mezzo dell’oceano. Ogni escursione che realizziamo  è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche delle due isole. Paesaggi mozzafiato ad ogni passo,  dalle foreste di Laurisilva del Garajonay  al Roque Cano, alle strette gole dell’Hermigua passando sugli  aridi vulcani a sud de la Palma per una rinfrescante passeggiata  alle  fonti Di Marcos y Cordero, fino alla  spettacolare Caldera di Taburiente.

Un viaggio che ci farà innamorare di questi splendidi luoghi.

 

        

CHIEDI INFORMAZIONI ALLA GUIDA

+34 646626484

Chiedi informazioni alla guida

Canarie la Palma e la Gomera in breve..

Tipologia:  Stanziale 

Durata: 9gg/ 10 notti

Tipo di zaino: Zaino giornaliero 

Volo incluso: No

Difficoltà del cammino: Facile

 

Giorni di cammino: 7

Ore di cammino al giorno: 4-7

Motivo della difficoltà:  Sentieri a tratti esposti

Adatto come prima esperienza di cammino: Si  

Tipologia di struttura: Piccoli hotel, b&b,  

Tipo di alloggio: Doppia con letti singoli, e talvolta matrimoniali, tripla

Bagni:  50% En suite - 50% in comune 

Pasti: Cene in ristorante, pranzi al sacco, colazioni in struttura o bar

Possibilità di singola: No

QUESTO VIAGGIO NEL SUO INSIEME E':

2 DITONI

Due Ditoni.png
 

IL PROGRAMMA

1º GIORNO - INCONTRO CON IL GRUPPO A SAN SEBASTIAN DE LA GOMERA

 

Ritrovo a San sebastian della Gomera (ora da stabilire) e trasferimento privato a Valle de Gran rey dove  trascorriamo notte.

 

2ºGIORNO - LAS HAYAS -RASO DE LA BRUMA - LAS HAYAS  

 

Con un transfer partiamo alla scoperta del parco nazionale di Garajonay, visitando dapprima il centro visitatori del parco, per una panoramica completa dell’isola e delle sue meraviglie. Dopo la  visita, ci immergiamo nel cuore di Garajonay, realizzando un percorso ad anello nel mezzo di un bosco di laurisilva, frequentato molto spesso dalla nebbia e ricoperto di muschi e felci, un autentico bosco incantato. Rientro a Valle de gran Rey

 

12 Km -  DISLIVELLO   +150 m  3/4 h DI CAMMINAO    

3° GIORNO - PAJARITO - PICO GARAJONAY- HERMIGUA 

 

Stamani ci dirigiamo verso il Pajarito, punto di partenza di oggi. Saliamo fino al punto piú alto della Gomera, il Pico Garajonay a 1487m s.l.m dove, nebbia permettendo, avremo una panoramiaca a 365º di tutta l’isola ma anche delle isole circostanti  Tenerife e il Teide, la Palma e la piccola isola del Hierro. Scendiamo per comodi sentieri fino alla chiesetta del Pilar. Dopo pochi chilometri ci addentrandoci sempre di piu’ lungo una stretta gola che ci condurrà al piccolo paesino di Hermigua. Li visitiamo il museo etnografico. Ritorno a Valle de Gran Rey

12km - DISLIVELLO -1100 m  5/6 h DI CAMMINO 

 

4° GIORNO -VALLERMOSO-PLAYA DE VALLERMOSO - VALLERMOSO 

 

Oggi ci dirigiamo a Vallehermoso, nel nord est dell’isola per realizzare un percorso ad anello. Ma prima non possiamo non visitare il piccolo paesino di Alojera, centro nevralgico della  produzione del miele di palma (guarapo). Li visitiamo il piccolo museo tematico. Arrivati a Vallehermoso iniziamo l’escursione,  in salita, lasciando il Roque Cano (monumento naturale) alle nostre spalle,ci incamminiamo  su sentieri comodi utilizzati dai contadini del luo giungendo  alla chiesetta di Santa Clara  ottimo punto panoramico con vista al Teide e la Palma. Ritorno a Valle de Gran Rey.

13 km -  DISLIVELLO +750 m    5/6 h DI CAMMINO 

 

5º GIORNO - TRASFERIMENTO ALL'ISOLA DELLA PALMA

 

In mattinanta trasferimento  in traghetto per l’isola della Palma  dove arriveremo per ora di pranzo approssimatamente. Il pomeriggio lo utilizzeremo per rilassarci e/o  conoscere la capitale, Santa Cruz de la Palma.

 

6ºGIORNO - CIRCOLARE CALDERA DE TABURIENTE  

Dalla capitale ci spostiamo fino all’ingresso del parco nazionale e dopo un breve tragitto in taxi raggiungiamo Los Brecitos a 1080 s.l.m. La prima parte del percorso si puo’ definire il  tempio dell’imponente  e resistente Pino canario( pinus canariensis). In discesa su comodi sentieri con le cime piu alte dell’isola davanti a noi, raggiungiamo il Roque Idafe (monumento naturale) e  a Cascata de Colores, luoghi  venerati dagli aborigeni Auritas. Ritorno a Santa Cruz

16 km -  DISLIVELLO - 900 m     5/6  h DI CAMMINO 

 

7º GIORNO - RIFUGIO DEL PILAR - FARO FUENCALIENTE SUI VULCANI DEL SUD - 

 

Ci spostiamo con un transfer verso il sud dell’isola, cominciando la nostra escursione nel Rifugio del Pilar. Un percorso imprescindibile che attraversa diversi crateri vulcanici, all’interno del parco naturale Cumbre Vieja e ci porta fino al faro di Fuencaliante e le saline, punto piu’ a sud dell’isola. Rientro a Santa Cruz.

24.5 km - DISLIVELLO - 1200 m   5/7 h DI CAMMINO 

 

8º GIORNO - LE SORGENTI DI MARCOS Y CORDERO  

Ci dirigiamo verso il centro visitatori del Bosque de los Tilos e la casa del monte nel cuore della riserva della biosfera omonima. Percorriamo uno dei sentieri escursionistici più frequentati dell'isola. Questa bellissima ed emozionante escursione ci permettrà di attraversare  13 tunnel d'acqua e scendere nel cuore dell'originale riserva. La presenza e il suono dell'acqua la rendono una passeggiata meravigliosa e spettacolare. Rientro a Santa Cruz.

14 km - DISLIVELLO -  -950 m   5/7 h DI CAMMINO 

 

9º GIORNO -ROQUES DE LOS MUCHACHOS-PORIS DE CANDELARIA-CHARCO AZUL 

 

Giornata di relax,  la dedicheremo alla visita turistica di alcuni luoghi imprescindibili della Palma. Roques de los Muchachos (2426 m.s.l) che ospita l’osservatorio astronomico piu importante e all’avanguardia d’europa. Dopo scendiamo verso Poris de Candelaria, un particolare villaggio di pescatori costruito dentro di una grotta in riva al mare, davvero  meraviglioso...  e come non visitare e magari farci un bagno nel Charco azul. Rientro a Santa Cruz. 

 

10º GIORNO - RIENTRO IN ITALIA 

 

Rientro in italia secondo il proprio piano di volo, saluti e abbracci.

ISOLE CANARIE  

La Palma

L'isola verde per antonomasia, merita senza dubbio di essere chiamata “ La  Isla Bonita”, grazie ai sue paesaggi lussureggianti, la chiarezza e la pulizia del suo cielo e la costa,  formata da bizzarre colate  vulcaniche che raggiungono il mare creando un litorale frastagliato. Patrimonio dell’unesco ospita al suo interno il parco nazionale della Caldera di Taburiente.Un imponente cratere di 9km di diametro ricoperto da una lussureggiante vegetazione. Ai margini del Parco si trova la montagna più alta dell'isola, il Roque de los Muchachos (2.423 m). Questo luogo di straordinaria bellezza accoglie un importante osservatorio astrofisico con una delle strutture telescopiche più moderne e spettacolari del pianeta.

La Gomera

La Gomera è un'isola ricca e frondosa, formata da un grande massiccio centrale di incalcolabile valore ecologico che sorge a 1.487 metri sopra il  il livello del mare,  l'Alto de Garajonay, parco Nazionale e riserva della biosfera dal 1986. Delle sette maggiori isole dell'arcipelago, la Gomera è quella che conserva le sue  tradizioni culturali in modo più puro e attivo. Solo qui  infatti esiste  “il Silbo Gomero”, una lingua con cui fin dall'antichità, los gomeros o guanches si comunicano da una montagna all’altra  fischiando. Inoltre, ancora  oggi si celebrano  spettacolari feste tradizionali di carattere religioso , legate insesorabilmente al mare.

 

DOVE DORMIAMO E COSA MANGIAMO ALLE CANARIE

Visto che si tratta di una serie di trekking/escursioni con base fissa, ci allogeremo sempre nelle stesse strutture. Alla gomera allogeremo a Valle de Gran rey in un comodo hotel vicinissimo alla Spiaggia, mentre alla Palma staremo nella capitale Santa cruz anche qui in comodissimo hotel. Si dorme in camere doppie o triple. Per quanto riguarda il cibo, la gastronomia delle due isole è molto simile, elaborata con prodotti semplici e stagionali, classico esempio sono le zuppe di verdure  o potajes e le immancabili papas arugadas (patate cucinate con acqua di mare). Il pesce ovviamente alla griglia, e le carni.  Particolarità nell’isola della Gomera  é l’almogrote (patè di formaggio di capra forte) e il miele di palma o Guarappo (linfa di palma) che viene usato come dolcificante o per accompagnare formaggi.

 

IL VIAGGIO 

 

Un viaggio trekking  stanziale, fra la Gomera e la Palma, Canarie, le isole piu belle e selvagge di tutto l’arcipelago, oasi naturali nel mezzo dell’oceano. Ogni escursione che realizziamo  è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche delle due isole. Paesaggi mozzafiato ad ogni passo,  dalle foreste di Laurisilva del Garajonay  al Roque Cano, alle strette gole dell’Hermigua passando sugli  aridi vulcani a sud de la Palma per una rinfrescante passeggiata  alle  fonti Di Marcos y Cordero, fino alla  spettacolare Caldera di Taburiente. Un viaggio che ci farà innamorare di questi splendidi luoghi. 

 

QUOTA: IN PREPARAZIONE 


Comprende:

  • Servizio di Guida Escursionistica, Servizio di Segreteria ed iscrizione al viaggio

  • Tutti i pernottamenti (sistemazioni come descritto in  dove dormiamo”)

  • Tutte le colazioni 

  • Trasporto per la Palma  5º giorno 

  • Assicurazione medico-bagagli. Riceverete una specifica sulla assicurazionein seguito alla iscrizione

  • I.V.A.


Non Comprende:

  • Il volo da e per le Canarie 

  • Pranzi e cene 

  • Trasferimenti interni imprevisti ed eventuali

  • Bevande fuori menù

  • Gli extra a durante le cene.

  • Tutto quanto non espressamente indicato in “cosa è       compreso nel prezzo

  • Assicurazione per annullamento viaggio. Può essere stipulata al momento dell’iscrizione.


 
 

LA GUIDA: FABIO MISTRETTA

Sono siciliano e come la mia terra d’origine, amo le contaminazioni culturali, il mio zaino ne è pieno. L’ho riempito viaggiando in giro per l'Europa e vivendo in Medioriente per un paio d’anni per poi approdare nel nord della Spagna dove vivo attualmente. Un giorno per curiosità ho cominciato a camminare a piedi e non mi sono più fermato. Dal 2015 accompagno gruppi in trekking e viaggi a piedi e collaboro con diverse organizzazioni promuovendo programmi di educazione ambientale con i ragazzi, cercando di trasmettere la passione per l'escursionismo e il rispetto per la natura. Adoro ascoltare, soprattutto  le storie che ognuno di noi ha da raccontare.

LINK UTILI

La Palma: https://www.visitlapalma.es

La Gomera: https://www.lagomera.es/

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com