Viaggio a Piedi All'Isola d'Elba

4 giorni - 27/09 - 30/09

COMPLETO

Trekking all'Isola d'Elba -

GTE, La Grande Traversata Elbana

“E’ passato ormai il tempo del bagnante

Delle calme sul mare e del Maestrale

 Voi lasciate stanchi questo luogo  Io... rimango a viverci isolato.

Passa l’inverno e poi torna l’estate

Ma quando nelle notti di tempesta

 l’onda sembra percuota alle mie mura

 Questo non conoscete … non pensate”.

L’ultimo Turista di Angelo Galli, poeta elbano

3287460043 (Lun-Ven, 10-18)

Scrivici 

IL PROGRAMMA

Gio 27 Da Cavo a Porto Azzurro 7h [+ 900, 900]

Ci incontraimo alle 9.00 a Cavo, all’arrivo dell’aliscafo. Attraversiamo il territorio sovrastante il Parco Minerario di Rio Elba, ricco di minerali ferrosi. I colori dominanti sono il rosso della terra, il verde della macchia mediterranea e il blu del mare che sempre vedremo durante il cammino. Camminiamo sempre su sentiero. Si dorme in Hotel, si cena in ristorante.

Ve 28 Da Portoazzurro a S. Piero. 6/7 h [+ 550, -450]

Breve trasferimento (15’) con autobus fino a Casa Marchetti dove inizia il nostro cammino. Questa è la classica tappa detta “di trasferimento” e viene spesso snobbata dai più, sarà invece un piacere farvi apprezzare tutte le bellezze che si incontrano durante questo il percorso. Arriviamo nel tardo pomeriggio nel piccolo paese di S. Piero, alle pendici del Monte Capanne, dove Giada e la sua famiglia ci aspettano nel loro caldo Hotel per “nutrirci” a sera non solo con il loro buon cibo ma soprattutto con la loro simpatia.

Sa 29 da Da S. Piero a Chiessi. 7h - km -  [+ 700, -1100]

Saliamo fino al Monte Capanne per poi scendere lungo la meravigliosa Valle di Pomonte fino a Chiessi. Dormiamo in Hotel e ceniamo in ristorante.

Do 30 Trekking urbano in Portoferraio

Prendiamo un autobus fino a Portoferraio dove faremo un trekking urbano nel centro storico. Vi parlerò delle esplorazioni sotterranee che ho condotto  personalmente insieme al Gruppo Speleologico di Pisa nelle campagne del 1996 e del 1997. Abbiamo trovato cisterne medicee immense, pozzi di origine romana, ville romane e  molto altro. Terminiamo subito dopo pranzo

NB: Il programma potrà subire delle variazioni a seconda delle condizioni atmosferiche, della disponbilità delle strutture ricettive e di altre ragioni che la guida reputi necessarie al fine di garantire la sicurezza del gruppo o comunque la buona riuscita del viaggio nell’interesse di tutti i partecipanti

TREKKING ELBA - IL VIAGGIO

Trekking Isola Elba | Trekkilandia

Il Trekking all'Isola d'Elba lungo "la Grande traversata Elbana (GTE)" è un trekking che si sviluppa lungo l'itinerario principale che attraversa tutta l'isola. La GTE attraversa l'Isola  da Oriente a Occidente, passando dalla Cima più alta dell’Arcipelago Toscano, il Monte Capanne (1019m) da cui si vedono le altre isole toscane.

Il nostro viaggio a piedi sarà un percorso di mare, di collina e di montagna da svolgersi in pochi giorni; Un lungo cammino giornaliero per vivere un concentrato di bellezze naturalistiche e paesaggistiche.

L’Isola d’Elba è stata sempre stata terra una di conquiste, un territorio da sfruttare, depredare, saccheggiare. E’ quindi un luogo  in cui si alternato i dolci paesaggi alle aspre e dure fortificazioni di difesa.

L’isola è stata abitata dall’uomo sin dalla preistoria e poi dai Liguri, i Greci, gli Etruschi, i Romani, i Pisani, i Saraceni, gli Spagnoli, i Medici, i Francesi, i Granduchi di Toscana. Ovviamente sempre, tutti, hanno preso dall’isola,  ma hanno anche lasciato traccia del loro passaggio, regalando un paesaggio architettonico e culturale molto vario e di unica bellezza.

Oggi, gran parte del territorio fa parte del Parco Nazionale dell’ Arcipelago Toscano, un parco di terra e di mare, un santuario per i cetacei che qui attraversano il parco marino più grande d’Europa.

I Punti forti di questo Trekking all'Isola d'Elba sono:

i panorami sull’Arcipelago, la macchia mediterranea, ma sopratutto l’inedita Portoferraio sotterranea racconta da me, che l'ho esplorata in lungo e in largo in un progetto di speleologia urbana. Faremo quindi l'incontro con un personaggio moooolto particolare, ma di cui svelerò l'identità solo ai partecipanti al trekking ...

 

IL CAMMINO

Il viaggio a piedi che proponiamo come Trekking all'Isola d'Elba è impegnativo, ma non presenta alcuna difficoltà tecnica. E' comunque consigliato  un certo allenamento prima del viaggio con qualche escursione dalle caratteristiche descritte nel programma. 

Si cammina con lo zaino in spalla (7/8 kg) e per lo più sentieri e mulattiere. Le ore di cammino sempre intorno alle 6/7  ogni giorno. I dislivelli mediamente compresi sui +/- 700m

 
 

MANGIARE DORMIRE

Le notti sono tutte in comodi Hotel, tutti a gestione familiare. Incontreremo bellissime persone ad accoglierci nelle loro strutture, come a S.Piero, dove Giada e la sua famiglia ci ospiteranno presso uno dei presidi di "Trekkilandia". Il suo hotel è stato infatti dichiarato dagli abitanti di Trekkilandia, nel 2017, "Patrimonio Mondiale dell'Escursionista".

Durante il Trekking i pasti saranno al sacco, mentre le cene tutte in struttura.

i Sapori che incontreremo durante il nostro trekking all'Isola d'Elba saranno la torta bria oltre ad una infinità di prelibatezze marine bagnate da eccellenti vini come il Procanico e Aleatico.

 

LA QUOTA E' DI 320€ su base 8 pax (30€ in più a partecipante da 5 a 7 pax

La quota comprende

Servizio di Guida Escursionistica, Servizio di Segreteria ed iscrizione al viaggio /  Trattamento di mezza pensione dal Giovedi sera alla Domenica mattina / Assicurazione medica per infortuni durante il trekking. Riceverete una specifica sulla assicurazione in seguito alla iscrizione /  I.V.A

 

La quota non comprende

Il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo (Cavo) ed il viaggio di Ritorno (Da Portoferraio)  /  Le bevande e gli extra durante le cena / Tutti i pranzi / Eventuali tasse di soggiorno / Tutti i trasferimenti interni (2 autobus da programma)  / Tutto quanto non espressamente indicato in “cosa è compreso nel prezzo” / Assicurazione per la rinuncia al viaggio, può essere stipulata al momento dell’iscrizione.

COPERTURA TECNICA

Copertura tecnica a cura di: 

NATOURS di Calò Marco Simon: Agenzia di Viaggi e Tour Operator – prot. Prov. di Livorno, N. 25948 del 18/06/2012 sede: Via Filippo Corridi, 17 /19 – 57128, Livorno ITALY - p.iva 01653140499

Luca Panaro

Mi definisco un Libero Camminatore Professionista, un professionista dell’arte del camminare, attività che svolgo per passione e dal 1989  per professione, promuovendola nel turismo e nella formazione, professionale ed aziendale.  Ho esperienza di accompagnamento in Italia, Marocco, Nepal, Islanda, Patagonia, Norvegia, Namibia, Grecia, Turchia, Spagna, Cipro, Germania. 

E' nata negli ultimi due anni in me la voglia di rallentare, raccontare e condividere quanto il cammino mi ha insegnato. Talvolta i luoghi in cui cammino mi ispirano riflessioni su vari temi, altre volte mi ispirano storie fantasiose. E' di prossima pubblicazione il mio primo libro "La Storia di Kàm", un racconto illustrato di un viaggio interiore. Quanto sto facendo spero possa essere di utilità a chi leggerà i miei scritti, nel frattempo provo molta pace e gioia nel farlo e questo è qualcosa che non andrà mai perduto.

Mi piacciono le barzellette anche se di rado me le ricordo ….  

 
 

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com