TREKKING ALLE ISOLE LOFOTEN IN NORVEGIA 

Viaggio a piedi in norvegia tra montagne, isole e fiordi.

11 giorni - 21/07 - 31/07 

11 giorni - 01/08 - 11/08 

Un incredibile viaggio trekking alle Isole Lofoten in Norvegia che ci porterà alla scoperta di uno degli angoli più belli ed antichi di questo nostro pianeta. L'unicità di questi luoghi renderà la nostra permanenza una continua scoperta: un ambiente di alta montagna a ridosso del mare del nord, il sole di mezzanotte, le aquile e le distese di mirtilli. Arriviamo lenti, e con lentezza percorriamo questo piccolo arcipelago da est ad ovest ricercando la fine dell strada, la fine dell'alfabeto e la fine del nostro viaggio.

CHIEDI INFORMAZIONI ALLA GUIDA

339.5675637

IL VIAGGIO ALLE ISOLE LOFOTEN IN BREVE

Tipologia: itinerante​

Durata: 11 gg/10 notti​

Trasporto bagagli: si​

Tipo di zaino: giornaliero​

Volo dall'italia incluso: no

Difficoltà del cammino: medio/impegnativo

Giorni di cammino: 7

Ore di cammino al giorno: 6-8​

Motivo della difficoltà: dislivelli concentrati in brevi strappi, terreno sconnesso, ripido 

Adatto come prima esperienza di cammino: no

Tipologia di struttura: hotel, bungalow/casette/vecchi Rorbu

Tipo di alloggio: triple, quadruple, camere da 6 

Bagni: in condivisione 

Pasti: colazione in struttura, pranzi al sacco, cene in struttura cucinate dalla guida, 3 cene al ristorante 

Possibilità di singola: NO

 

IL PROGRAMMA

 2° GIORNO  - TREKKING MONTE TUVA

7km - Dislivello: 500m - Ore di cammino: 5 - Medio 

Lasciata la struttura saliamo, su un ripido sentiero, immersi tra i mirtilli fino ad un passo dove incontriamo il Lago Tuvanet. Saliamo quindi, su una splendida cresta a tratti esposta, fino al Monte Tuva, 477m da cui si gode del primo bellissimo panorama delle isole Lofoten.  Un primo assaggio di dove siamo e dove andremo. A seconda del tempo e del gruppo, possiamo salire anche sul monte Blatinden, m 621, più impegnativo ma con vista mozzafiato. Ritorno in struttura
 

3° GIORNO - TREKKING SVOLVAER - HAUGEN  

14km - Dislivello: 650m - Ore di cammino: 7 - Impegnativo

 

La camminata consiste nel percorrere l’unica antica via di collegamento tra la costa sud (Svolvaen) e nord (Haugen) dell’isola di Vestvagoya. Camminiamo dapprima lungo un fiordo per poi iniziare a salire, con una ripida ed intensa salita, fino al lago Botn a 500m.s.l.m. e dove siamo immersi in un paesaggio granitico di rara bellezza. Qui pranziamo e riprendiamo il nostro percorso in discesa fino alla meta finale, dove ci aspetta un pulmino che ci porterà l paese di Hennigsvaer. Ceniamo in ristorante e dormiamo in un Rorbu perfettamente conservato, ambiente accogliente e caldo con la leggendaria Hanna che ci accudirà in tutto e per tutto.

4° GIORNO TREKKING HENNINGSVEAR - MT FASTVAGTINDEN

7km - Dislivello: 500m - Ore di cammino: 4 - MEDIO 

Percorriamo una strada asfaltata, per niente trafficata e molto panoramica, per circa 3km. Prendiamo quindi un sentiero molto ripido che sale in circa mezz’ora al lago Heia. Qui, possiamo dividerci in due gruppi, chi desidera può rimanere nei dintorni del lago che offre scorci e panorami incredibili  sulle isole che ci circondano quindi, dopo una sosta, un gruppo ristretto o tutti insieme riprendiamo a la ancor più ripida salita fino alla cima del Monte Festvagtinden, da cui si gode di un panorama unico sui fiordi, le montagne, la costa della Norvegia ed il paese di Hennisvanger. Scendiamo quindi per tornare in paese. Dormiamo e ceniamo in struttura.

5° GIORNO - TREKKING HENNINGSVEAR - MAERVOL

10km - Dislivello: 300m - Ore di cammino: 3 - FACILE

Ci trasferiamo all’isola di Vestvagoy, a Borg, dove visitiamo l’interessante e moderno museo vichingo. Qui, tra una visita el’altra sarà possibile consumare il tipico pranzo vichingo - una ottima zuppa, calda, cucinata in un pentolone di rame su ungrande fuoco, all’interno degli antichi saloni del Re Vichingo. Dopo pranzo iniziamo il nostro cammino attraverso un paesaggio completamente diverso da quello incontrato fino al giorno prima. Camminiamo in un paesaggio collinare, molto dolce e verdissimo. In poche ore raggiungiamo Maervoll, un oasi incredibile di pace. Dormiamo in un Sjøhus che, a differenza di molti Rorbu o altri Sjøhus, non ha avuto nessun tipo di riadattamento per il turismo. La struttura risulta quindi molto spartana ed allo stesso tempo affascinante proprio per il suo stile ancora intatto. Avremo a disposizione una barca per navigare sul fiordo o andare a pescare. Troveremo i bagagli in struttura che saranno quindi trasportati dal museo a Maervoll da un mezzo privato. Saremo ospiti di una simpatica e bizzarra coppia di fratelli…. Cena in struttura.

6° GIORNO - MAERVOL -- UNSTAD  

18km - Dislivello: 400m - Ore di cammino: 7 - MEDIO

Saliamo fino al lago Skradals e poi fino al lago Norddals per poi scendere fino alla splendida costa di Unstad dove, chi vorrà, potrà fare un bagno. Qui ci fermiamo un bel po’ di tempo. Vale davvero la pena di godere di tanta bellezza per tutto il tempo che possiamo. Sulla strada del rientro avremo anche la possibilità di fermarsi in un centro di Surf per una ottima
merenda. Cena in struttura

7° GIORNO - MAERVOL - A  

Transfer e visita a museo. 

Prendiamo l’autobus per A, nell’isola di Moskenesoya dove arriviamo verso l’ora di pranzo. Ci sistemiamo in struttura e visitiamo il museo dello Stoccafisso. Nel pomeriggio ognuno avrà del tempo libero per riposarsi, visitare il piccolo centrourbano o fare delle brevi escursioni che potrò suggerirvi. Dormiamo e ceniamo in comodi Rorbu

8° GIORNO TREKKING MT MUNKEBU

16km/18km - Dislivello: 500m/800m - Ore di cammino: 6/8 - IMPEGNATIVO 

Lasciamo il paese di A e ci incamminiamo verso il paese di Sorvagen da dove parte il sentiero per Monkebu, un luogo da cui si possono osservare il mare e vari laghi intorno. il sentiero è un susseguirsi di laghi, sempre più alti e trutti connessi da cascate. Il panorama, sempre incredibile, aumenterà di ricchezza e bellezza con ogni passo che faremo verso l’alto. Con uno sforzo in più sarà possibile arrivare fino alla sommità del Monte Munken da cui si potrà avere il panorama più bello di tutto il viaggio. Si cena in ristorante e si dorme in Rorbu

ISOLE LOFOTEN - LA REGIONE

Il viaggio trekking alLe isole Lofoten in Norvegia esplora un gruppo di 7 isole situate a nord del circolo polare artico. In totale ci vivono circa 24.000 persone, la maggior parte delle quali concentrate in un paio di centri urbani maggiori. Dal mare, come lance, spiccano innumerevoli rilievi granitici dai paesaggi alpini già poco sopra il livello del mare. Numerosissimi saranno i laghi che incontreremo ovunque e a qualunque quota. Il mare, verde smeraldo, è ricco di pesce ed i merluzzi e le aringhe costituiscono la risorsa principale della economia delle isole. Le cittadine, se cosi possono essere chiamate , sono spesso piccoli agglomerati di case , spesso su palafitte , costruite direttamente sul mare.  Il clima è estremamente vario, nel periodo del nostro viaggio potremo incontrare giornate bellissime dove la temperatura arriva facilmente sopra i   25 gradi , come  piogge e venti freddi.  Fortunatamente le piogge in questa area sono  raramente a carattere temporalesco.

IL VIAGGIO

In cielo, le numerosissime aquile accompagneranno sempre il nostro trekking in Norvegia. Seguiremo inoltre le storie delle leggendarie imprese di navigatori greci che, sfidando le colonne d’Ercole, si sono spinti fino a queste latitudini, cercheremo i Troll e saremo affascinati affascinati dalla mitologia norrena. Ci concederemo alcune cene a ristorante, soprattutto dopo le tappe più impegnative ma, per il resto delle sere, sarò la vostra guida di giorno e il vostro cuoco la sera. Sarà comunque gradita la collaborazione di chi vorrà dare una mano in cucina. Per il resto delle faccende, come lavare i piatti dopo le cene autogestite, è richiesta invece una rotazione tra tutti i partecipanti al viaggio. Arriviamo alle Lofoten con un avvicinamento lento, con il classico postale “Hurtigruten” sul quale potremo fare anche la sauna e bagni cadi. Ci sposteremo di paese in paese dormendo nei classici rorbu, le tipiche abitazioni in legno dei pescatori, oggi ristrutturati totalmente o in parte per ospitare i viaggiatori. C’è una unica strada principale di circa 170km che attraversa le sette isole, e che finisce nel paese dal singolare nome di Å., Qui, finisce anche il nostro viaggio.

IL CAMMINO

Il viaggio a piedi, alle Isole Lofoten non essendo zaino in spalla, è nel suo insieme, poco faticoso. Le ore di cammino sono sempre tra le 4 e le 6. Mediamente i dislivelli
non superiori ai 500m. Detto questo la difficoltà delle singole tappe varia molto e bisogna essere preparati ad affrontare tratti resi più scivolosi dalle possibili piogge. E' proprio il terreno infatti che rende le escursioni più o meno difficili. Infatti si cammina sempre su sentieri scoscesi ed irregolari sui quali non bisogna mai perdere la concentrazioneI sentieri sono tutti su fondo terroso (che spesso si trasforma in fango) o granitico ed in un paio di tappe si affrontano tratti esposti e poco adatti a chi ha seri problemi di vertigine. La pendenza di alcuni tratti dei percorsi è molto elevata, e talvolta, tutto il dislivello della tappa viene affrontato in un unico breve strappo. Un poco di allenamento con largo anticipo, preferibilmente in ambiente alpino, prima della partenza, sarà sufficiente per affrontare anche le parti un po’ più impegnative di questo viaggio. Di fatto, negli anni, è sempre stato svolto tranquillamente anche da persone con poca esperienza escursionistica. I bastoncini telescopici in questo viaggio sono da considerarsi indispensabili.

 
 
 

1° GIORNO - BODO - SVOLVAER

Transfer in NAVE - 6 ore

Imbarco per Svolvaer nel primo pomeriggio. A seconda della Nave che esegue la traversata ci sarà la possibilità di fare una sauna oppure una  vasca idromassaggio con acqua calda sul ponte della nave. La cena è a cura del partecipante: al sacco, oppure, a bordo presso il bar ristorante (intorno alle 10/15€ si può cenare in modo soddisfacente). Arrivo previsto a Svolvaer, nell’isola di Austvagoya, verso le 21.00. Transfer privato fino alla struttura che ci ospita per la notte. Dormiamo in comode case in legno da 4/6/8 posti con cucina autonoma e bagni in comune.

9° GIORNO- A - REINE - BUNES

7km - Dislivello 100mt - Ore di cammino 3 - FACILE

Trasferimento in autobus fino a Reine e poi in battello fino a Vindstad. Si cammina lungo il fiordo di Bunes per scollinare nella parte nord dell’isola ed arrivare fino alla spiaggia di Bunes. Sinceramente non ho gli strumenti per descrivere così tanta bellezza…Pranziamo sulla spiaggia e chi vuole può fare un bagno. Torniamo quindi nel pomeriggio ad A, prima a piedi, poi in battello e quindi in bus. Dormiamo e ceniamo in Rorbu.

10° GIORNO SVOLVEAR - BODO

Traghetto verso  Bodo

Mattinata libera ad A e verso l’ora di pranzo, ci imbarchiamo da Moskenes per Bodo dove arriviamo in poche ore. Dormiamo in hotel e mangiamo in Ristorante. 

11° GIORNO 

Ci salutiamo e riprendiamo l’aereo per l’Italia, ognuno secondo il proprio piano di volo

MANGIARE DORMIRE ALLE ISOLE LOFOTEN

Nel viaggio trekking alle Isole Lofoten in Norvegia non mancherà l’aspetto folkloristico dei nostri ospiti. A Svolvaer saremo in comode case di legno da 4/6 posti con bagni in comune. Qui ci aspetta il granitico Hans, la esatta copia del “vichingone” del libro “Viaggio al centro della Terra” di Jules Verne. A Henningsvaer invece ci aspetta la cordiale, amabile e pazzerella Hanna. Il suo rorbu è un vero e proprio museo della cultura delle Isole Lofoten. Saremo sistemati in camere doppie, triple o quadruple e avremo molti bagni in comune a disposizione. In generale, con un gruppo numeroso la struttura sarà completamente a nostra disposizione. Due giorni dopo arriviamo nel Sjøhus dei fratelli Finn, davvero bizzarri e gentilissimi. Qui saremo sistemati in camerate da 6 solo a disposizione del nostro gruppo. La struttura risulta essere pressoché come quando veniva utilizzata dai pescatori. Il tutto la rende affascinante e sicuramente alquanto spartana, ma anche questo luogo è rimasto sempre nel cuore dei partecipanti per la gentilezza dei fratelli Finn e la indescrivibile pace del fiordo su cui si affaccia la struttura. Le ultime tre notti le passeremo nei comodi Rorbu della sempre sorridente Brit e quindi l’ultima notte a Bodo, in Hotel. Le colazioni e i pranzi sono a cura dei partecipante mentre le cene saranno preparate da me. 

 

LA QUOTA COMPRENDE

Costo: 1280 euro a persona

- Servizio di Guida Escursionistica, Servizio di Segreteria ed iscrizione al
  viaggio
- La cambusa per le cene in autogestione
- Servizio di preparazione delle 7 cene nelle strutture in autogestione.
- Tutti i pernottamenti (10 notti in sistemazioni come descritto in “Dove          mangiamo e dove dormiamo”)
- I trasferimenti in nave per e dalle Isole Lofoten
- i Trasferimenti interni
- L’ingresso ai musei
- Assicurazione medico-bagagli.

Riceverete una specifica sulla assicurazione
in seguito alla iscrizione
-

LA QUOTA NON COMPRENDE

- Il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo (Bodo) ed il viaggio di
Ritorno (da Bodo)
- Tutti i pranzi e tutte le colazioni ( è compresa solo quelle negli Hotel a
Bodo)
- La cene nei ristoranti così come descritto nel programma (saranno 3)
- La cena del primo giorno in nave
- Le bevande e gli extra a durante le cene.
- Tutto quanto non espressamente indicato in “cosa è compreso nel
prezzo”
- Assicurazione per la rinuncia al viaggio. Può essere stipulata al momento
dell’iscrizione.

COSA DICONO I PARTECIPANTI

Alessandra - Isole Lofoten 2019

Anch'io ho partecipato al viaggio alle Lofoten di agosto: gran bella esperienza perché i luoghi sono meravigliosi. Non avrei mai creduto che il mare potesse essere così "sardo" (ma se siete più internazionali potete pensarlo "caraibico") e da qui si innalzassero montagne alpine strabilianti. I panorami dall'alto tolgono il fiato, quello che è rimasto dalla scalata. A dire il vero non è impossibile nessun trek proposto, con un po' di allenamento serio. Anche perché la guida (Mitico Giulio Cuccioli) è veramente preparata e seria: le sue indicazioni sono puntuali ed assolutamente affidabili. Inoltre è un animatore del gruppo ed un cuoco inventivo: uno spettacolo d'arte varia insomma. Lo consiglio a chi vuole conoscere il nord Europa, provarsi su delle belle ascese e discese, vivere come un marinaio nei robur, le case sul mare dei pescatori norvegesi: esperienza che prevede un po' di adattabilità, ma se ce l'ho fatta io..

Rita - Isole Lofoten 2019

Sono stata alle Isole Lofoten con Giulio Cuccioli. E' stato un viaggio spettacolare e lo consiglierei a tutti soprattutto a chi vuole vedere posti incantevoli ma non vuole rinunciare al turismo gastronomico. perché, si sa, il dubbio ti viene : in Norvegia cosa vuoi che si mangi? pane nero e salmone. invece Giulio è un vero chef prepara le cene con cura e fantasia. Ha creatività e sa accostare i sapori con delicatezza. Ve lo dice una cuoca. alla prossima mangiata!

Benedetta  - Isole Lofoten 2019

Viaggio-trekking sulle Isole Lofoten dal 3 al 13 agosto guidati da Giulio Cuccioli. abbiamo avuto la fortuna di trovare sole sempre. inutili le descrizioni sui posti e sui panorami; non ci sono parole per la potenza con cui le Lofoten ti entrano nel cuore. mi soffermo sulla professionalità tradotta poi in amicizia e stima di Giulio. mi ha aiutata in momenti in cui per me i percorsi diventavano un pó più impegnativi, trasmettendomi sicurezza ed affidabilità. Ottima organizzazione e cene sempre al top, preparate da Giulio che si é letteralmente "sbattuto" per farci stare bene. sicuramente tornerò a viaggiare con lui e con Trekkilandia. grazie

Gianna - Viaggio Isole Lofoten 2019

Isole lofoten : esperienza straordinaria in uno scenario mozzafiato che ho sempre sognato di visitare.
Luca Panaro e Giulio Cuccioli sono due guide straordinarie, con grande professionalità , simpatia, capacità di aggregazione e ottimi cuochi !
Consigliato a tutti coloro che vogliono immergersi nella natura e visitare le isole lofoten in maniera particolare e originale, fuori dalla realtà 🤩
Grazie ragazzi , felice di avervi conosciuto 😘

Marco - Viaggio Isole Lofoten 2018

Si è appena concluso il nostro viaggio alle Isole Lofoten con la fantastica guida di Giulio Cuccioli. Un’esperienza meravigliosa: luoghi incredibili, un gruppo davvero mitico e un’organizzazione semplicemente perfetta. Giulio ci ha accompagnato e guidato con leggerezza, ironia e competenza. Il trekking è studiato alla perfezione: escursioni belle e varie, giustamente intense. Senza dimenticare le grandi capacità culinarie di Giulio, che alla sera ha saputo davvero deliziarci con piatti di alta cucina. Che cosa mi è piaciuto del viaggio? Lo spirito “giusto”, nelle persone e nelle scelte fatte; la semplicità e la facilità con cui si è camminato; i luoghi visitati, mai banali e sempre autentici. Consigliatissimo! E un un ringraziamento particolare a Giulio, una persona davvero di valore, oltre che un vero professionista.

Francesco -Viaggio Isole Lofoten 2018

Appena tornato da un viaggio pazzesco alle Isole Lofoten. Riassumerei l'esperienza memorabile con Trekkilandia così: un gruppo splendido, una super guida (Giulio) e dei veri Hikers :) Questo viaggio è stato anche meglio di quello di cui ero in cerca: la scoperta dei posti più affascinanti e remoti di una delle poche parti di Scandinavia che mi mancavano. Giulio è attento alle esigenze di tutti e sa coniugare il divertimento genuino con il vero escursionismo. La ciliegina sulla torta è quello di averci portato in posti fuori da tutte le rotte classiche dove è stato possibile respirare la vera anima delle Lofoten oltre e arestare sbalorditi dalla loro bellezza. L'organizzazione di Trekkilandia è una garanzia e questo è solo il primo di altri viaggi che farò con loro!

Laura - Viaggio Isole Lofoten 2018

il viaggio alle Isole Lofoten è stato un'esperienza fantastica, luoghi e panorami mozzafiato, compagni simpaticissimi e ben assortiti! Giulio è stato una guida indimenticabile, sempre disponibile, sa rendere il tour piacevole per tutti, organizzando escursioni bellissime e ben calibrate...e cene da leccarsi i baffi! 5 meritatissime stelle!

Lucio - Viaggio Isole Lofoten 2017

Il viaggio alle Lofoten è stato straordinario. Ottimi l' organizzazione ed il programma, godibile ed avventuroso. Giulio Cuccioli è una ottima guida, sempre disponibile e gran motivatore, un compagno di cammino ideale Le sue capacità e competenze, il suo buonumore, hanno contribuito a rendere questa esperienza indimenticabile, a fare di un gruppo di belle persone una squadra affiatata e unita. E' anche un ottimo e creativo cuoco, cosa che ha reso tutto il periodo su queste isole incantate e mozzafiato, ancora più piacevole. Andrò ancora a camminare con lui e con i suoi colleghi di Trekkilandia.

Gianfranco - Viaggio Isole Lofoten 2017

Agosto 2017, Isole Lofoten. Viaggio splendido: certo, il panorama aiuta, ma l'organizzazione e la passione di Giulio rendono fantastica questa esperienza, come del resto tutti i trekking e le uscite in cui mi ha accompagnato.  Decisamente consigliato a chi vuole un'esperienza vera e fuori dagli schemi usuali

 

LA GUIDA

GIULIO CUCCIOLI

La mia passione per il cammino, per il trekking e per l’escursionismo è iniziata con i miei primissimi passi. Solo dopo un percorso di vita che mi ha portato a vivere lunghi periodi all’ estero ed ad affrontare esperienze lavorative che hanno spaziato dal lavoro al pubblico, alla organizzazione eventi fino ad una posizione di manager vendite per una azienda internazionale, ho sentito la netta esigenza di dirigere le mie esperienze e abilità verso ciò che mi sono sempre sentito dentro di fare: La guida. Esercito questa professione ormai da 4 anni, e spazio da l’accompagnamento di turisti stranieri in Toscana, alla creazione, organizzazione e conduzione di grandi viaggi nel mondo. In questi anni ho condotto viaggi in Norvegia, Italia, Germania e Portogallo. Sono una persona estremamente socievole e solare ma che sa perfettamente adattarsi a qualsiasi situazione si trovi difronte a me, sia questo un imprevisto da risolvere o un incontro inaspettato durante il cammino che potrà arricchire la nostra esperienza di viaggio.

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com