TREKKING in PENISOLA SORRENTINA

Viaggio a piedi in penisola sorrentina

tra Mare e Cielo, tra ville, giardini e prelibatezze culinarie

8 giorni dal 10 al 17 Maggio

Con Luca Panaro

...da 12 anni in Penisola

La Penisola Sorrentina è un viaggio per tutti i senti: ll profumo dei limoni e dei roseti di antiche ville, l’azzurro  del mare e il verde intenso delle valli inaspettatamente ricche di vegetazione e di acqua, il Vento e  il Sole che accarezzano il nostro volto e infine piatti prelibati e saporiti per la gioia del nostro palato alla sera dopo una giornata di cammino in Paradiso 

CHIEDI INFORMAZIONI ALLA GUIDA

CHIEDI INFORMAZIONI ALLA GUIDA

328 74 600 43

IL VIAGGIO IN PENISOLA SORRENTINA IN BREVE

QUESTO VIAGGIO NEL SUO INSIEME E':

Medio/facile: Viaggio senza difficoltà tecniche, con anche due tappe con zaino giornaliero. Si dorme in strutture comode, Si cena in ristorante. Due tappe sono molto corte, i punti di acqua sono molti e le ore di luce a disposizione per camminare sono molte, possiamo quindi camminare anche molto lentamente o fare molte soste

Tipologia: Itinerante

Durata: 8gg/7notti

Trasporto bagagli: NO (ma possibile, chiedere alla guida)

Tipo di zaino: zaino in spalla, 30/45 lt, 6/8 kg

Difficoltà del cammino: Medio/facile

Giorni di cammino: 7,5

Ore di cammino al giorno: 4 - 6

Motivo della difficoltà: Talvolta il numero di scalini, ma in realtà sarà una esperienza "simpatica"

Adatto come prima esperienza di cammino:

Si, ma confrontatevi con la guida per verificarne i motivi

Tipologia di struttura: Hotel, affittacamere, agriturismo, bungalow

Tipo di alloggio: Camera  Doppia, Tripla, Quadrupla con letti singoli (possibili anche a castello)  

Bagni: in camera

Pasti: Cene in ristorante, pranzi al sacco, colazioni in struttura o bar

Possibilità di singola: si, con supplemento, anche se non garantita (sentire la guida a riguardo)

IL PROGRAMMA

Domenica  10 Salerno-Maiori

Ritrovo alle 17.00 alla stazione di SALERNO. Prendiamo un autobus per la costa amalfitana fino a Maiori. Il viaggio in autobus sarà l’occasione per una meravigliosa introduzione paesaggistica della costiera amalfitana. Dormiamo in Hotel e ceniamo in ristorante.

 

Lunedi 11 da Maiori a Atrani

Percorriamo le scalinate immerse nei limoneti tra Maiori e Minori dove ci fermeremo per un buon caffè ed assaggiare la famosa la delizia al limone di Salvatore De Riso dell’ Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani. Saliamo quindi fino alla meravigliosa Ravello, dove pranziamo e visitiamo “Villa Cimbrone”. Dopo pranzo visitiamo un laboratorio di produzione del limoncello con successiva degustazione…e non solo di limoncello! Scendiamo poi fino ad Atrani da un sentiero poco frequentato e molto suggestivo. Alla fine della tappa, una bevanda rinfrescante sarà d’obbligo nella affascinante piazza di Atrani. Subito dopo avremo il tempo di Fare il bagno. Dormiamo presso un affittacamere e  mangiamo una ottima pizza.’

Dislivello: +550m/-550m - Ore di cammino: 4 Distanza: 12km

 

Martedi 12 da Atrani a San Lazzaro

Raggiungiamo Amalfi percorrendo i labirintici vicoli che uniscono i due paesi. Qui visitiamo il Museo della Carta. Percorriamo poi la valle delle Ferriere, ricca d’acqua, in cui ancora troviamo i resti di antiche cartiere. Entriamo quindi nella riserva della Valle delle Ferriere dove incontreremo la meravigliosa “Woodwardia radicans” una felce gigante, relitto glaciale del Terziario. Infine, un comodo sentiero tra i castagni ci porterà fino a San Lazzaro. Dormiamo in Comode stanze di Affittacamere e mangiamo “da Giggino”, tipicisssssssimo ristornate!

Dislivello: +900m/-350m - Ore di cammino: 5 Distanza: 15km

 

Mercoledi 13 San Lazzaro – Da San Lazzaro a Bomerano

Ci concediamo un rilassante cammino tra San Lazzaro e Bomerano, poco conoscituo e praticato, ma a mio avviso, uno dei più belli di tutta la costiera. Andiamo quindi a visitare un liquorificio o un caseificio locale, presidio di Slow Food, dove assisteremo alla produzione di fior di latte e caciocavallo.  Al rientro, nel pomeriggio ci sarà un corso di cucina napoletana e, a sera, quindi, mangeremo ciò che insieme abbiamo preparato! Dormiamo nello stesso posto del giorno prima.

Dislivello: +300m/-300m - Ore di cammino: 3 Distanza: 10km

 

Giovedi 14 da San Lazzaro a Santa Maria del Castello

Prendiamo l’autobus per Bomerano da cui inizia il Sentiero degli Dei che percorriamo fino a Nocelle. Qui, dopo il pranzo, saliamo fino a Santa Maria del Castello attraverso un bel sentiero lastricato e circondato da Cipressi.  Ad attenderci i gentilissimi gestori dell’agriturismo “La Sorgente del Melo”, ed una bibita rinfrescante sulla terrazza che da sulla costiera Amalfitana e sul golfo di Sorrento e di Napoli. Dormiamo in Agriturismo mangiando i prodotti che qui si producono (e si cucinano bene!).

Dislivello: +500m/-300m - Ore di cammino: 4,5 Distanza: 13km

 

Venerdi 15 Santa Maria del Castello -  S.M del Castello 

L’agriturismo di S.M. del Castello è un luogo tanto accogliente da meritare di soggiornarci 2 notti. Faremo un giro ad anello oppure a/r fino a Positano per un bagno o altro ancora, lo decideremo insieme. Portatevi delle buone letture, se non avete voglia di camminare o volete approfittarne per riposare, il luogo è adatto per una giornata di puro ozio…. La serata sarà dedicata alla poesia napoletana…

Dislivello: Ore di cammino: Distanza: 

 

Sabato 16 da Santa Maria del Castello a Marina di Cantone

6h - 18km -  [+650, -900]

Lasciato l’agriturismo, saliamo fino al Monte Comune e poi scendiamo fino a Fontanelle percorrendo i bei sentieri ricchissimi di vegetazione in fiore. Prendiamo quindi un autobus fino a Marina di Cantone per godere dell'ultimo bagno del trekking. Si dorme in Camping, in comodi Bungalow. Si mangia in ristorante sul mare.

Dislivello: +500m/-400m - Ore di cammino: 4 Distanza: 12km

 

Domenica 17 da Marina di Cantone a Termini

 

Saliamo fino al Monte Costanzo da cui decideremo se procedere direttamente verso Termini oppure scendere fino a Punta Campanelle per poi risalire a Termini. Tranfer privato per Napoli  dove, in ogni caso,  arriveremo massimo per le 13.00/13.30

Dislivello: +500m/-300m - Ore di cammino: 4 Distanza: 12km

 

NB: Il programma potrà subire delle variazioni a seconda delle condizioni atmosferiche, della disponbilità delle strutture ricettive e di altre ragioni che la guida reputi necessarie al fine di garantire la sicurezza del gruppo o comunque la buona riuscita del viaggio nell’interesse di tutti i partecipanti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trekking Costiera Amalfitana | A piedi lungo la Valle delle Ferriere

Trekking in penisola sorrentina

IL VIAGGIO

Trekking Penisola Sorrentina | A piedi verso Positano

Durante i primi giorni di questo Trekking Penisola Sorrentina vi porto a immergervi nel profumo dei fiori di limone (Sentiero dei Limoni) e a camminare tra orti a terrazzo dove ogni poggio è una finestra sull’azzurro mare di Partenope. Passiamo da Ravello, Amalfi e Positano, fonti di suggestioni mitologiche. Nel nostro viaggio a piedi in Penisola Sorrentina cammineremo negli stessi luoghi dove Anna Magnani ha recitato nel bellissimo film  “l’Amore” di Roberto Rossellini. Visiteremo le ville e i giardini che tanto hanno affascinato la schiera di intellettuali esteti del famoso circolo del “Gran Tour”. Ernest William Beckett, uno dei componenti del circolo, lo definì “il luogo più bello del mondo”.

Nei tanti anni che ho percorso il Trekking in Penisola Sorrentina, ho potuto creare un forte rapporto di Amicizia con Gianni e Roberta, Salvatore, Giggino, Paolo, Paola e Annamaria, Filippo, Michele, Enzo e Marianna, ovvero con tutti i gestori delle strutture ricettive e dei ristoranti dove saremo graditi ospiti e dove saremo trattati come persone di famiglia. La stessa cosa avverrà ovunque andremo, come al museo della Carta di Amalfi: Elio, il Direttore del museo, ci aspetta per la visita della cartiera più antica di Europa dove, qualcuno di noi, potrà produrre un foglio di carta con gli stessi metodi che si usavano centinaia di anni fa.

Fare un Trekking in Penisola Sorrentina vuol dire fare un trekking in uno dei luoghi più belli al mondo ed è una esperienza che non si può raccontare, lo si può solo vivere. Tra Maiori e Punta Campanella c’è solo bellezza! E la bellezza si può solo vivere e condividere con i compagni di viaggio.

Faremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura. Infine, se il gruppo lo vorrà, avremo la possibilità di essere graditi ospiti di Alfonso Caputo, uno dei migliori chef di pesce in Italia. Sarà sufficiente una telefonata per dirgli “Alfo’..arrivamm, simm nu bell grupp’ vabbuò?’”

Trekking in Penisola Sorrentina

IL CAMMINO

Trekking Penisola Sorrentina | Foto di Gruppo

Questo trekking in Penisola Sorrentina è privo di difficoltà tecniche e si snoda lungo tutta la penisola consentendo di penetrare la natura di questi luoghi e le usanze di un popolo sospeso tra mare e  cielo.

Si cammina con lo zaino in spalla (6/8 kg) ma 2 giorni saranno con zaino da giornata perché rimaniamo nella stessa struttura.

Per lo più sentieri e mulattiere. Le ore di cammino sempre comprese tra le 4  e 6 ogni giorno. I dislivelli mediamente compresi tra 400 e 600metri (guarda il programma completo)

NB: Il programma potrà subire delle variazioni a seconda delle condizioni atmosferiche, della disponibilità delle strutture ricettive e di altre ragioni che la guida reputi necessarie al fine di garantire la sicurezza del gruppo o comunque la buona riuscita del viaggio nell’ interesse di tutti i partecipanti

 
 

MANGIARE DORMIRE

in Penisola Sorrentina

Durante il nostro Trekking in Penisola Sorrentina dormiremo in Agriturismo, Locanda, Affitta camera, Hotel e Bungalow. Le sistemazioni previste in doppie, triple e qudruple 

I Pranzi saranno al sacco e le cene in struttura o ristorante. Faremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura.

Sapori tipici di questo viaggio a piedi sono:

La Pizza e la mozzarella di bufala, il caciocavallo, il pesce, la mitica caprese del chiosco, i vini di Marisa Cuomo e l’ Aglianico, il limoncello, il finocchietto di Giggino, la delizia al limone, la pasta alla neranese ed altre infinite leccornie!

 

QUOTA: 710€ con un minimo di 6 partecipanti

COMPRENDE

  • Guida Escursionistica

  • Organizzazione e servizio di Segreteria ed iscrizione al viaggio

  • Tutti i pernottamenti in stanza doppia e tripla Possibile anche eccezionalmente in quadrupla, molto dipenderà dal numero dei partecipanti, dalla data di formazione del gruppo e chiusura del gruppo

  • Tutte le cene a parte quella del Sabato 16 Maggio

  • Mini corso di cucina napoletana

  • Mini corso di Danze Popolari

  • Degustazione di limoncello e altri prodotti presso un liquorificio locale.

  • assicurazione medico-bagagli

  • I.V.A

NON COMPRENDE

  • Le Mance, tutte le bevande (a parte la birra alla spina) e gli extra durante le cene

  • Il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo (Salerno) ed il viaggio di Ritorno (Da Napoli)

  • Tutti i pranzi

  • Eventuali tasse di soggiorno

  • La cena del Sabato 16

  • Tutti i trasferimenti interni, le visite ai musei, alle ville e alle Chiese per le quali sarà necessario considerare 25/35 euro

  • Tutto quanto non espressamente indicato nella voce "Comprende"

  • Assicurazione per la rinuncia al viaggio, può essere stipulata al momento dell’iscrizione.

COSA DICONO I PARTECIPANTI

Tutte le recensioni possono essere lette in originale nella sezione recensioni della nostra pagina fb visitabile a questo link: Recensioni trekkilandia

Valeria - Trekking Penisola Sorrentina - 2018

Ho camminato al viaggio Trekking  in Penisola Sorrentina questo anno a Maggio (2018): 

Il sapore di un tempo, l'autenticità della vita, la bellezza disarmante della natura... e a questo bisogna ancora aggiungere tanto buon cibo e la competenza e simpatia di LUCA PANARO che ha reso questo viaggio INDIMENTICABILE !!! 5 stelle a me non bastano, darei un bel 110 e lode con menzione! grazie grazie e grazie!! Valeria

Fabio- Trekking Penisola Sorrentina - 2018 e 2014

Ho partecipato al trekking in Penisola Sorrentina 4 anni fa..E quest'anno ho avuto la fortuna di ritornarci, con Luca Panaro, grande guida! Un viaggio che va fatto almeno una volta nella vita.....Evviva trekkilandia!!

Lorena - Trekking Penisola Sorrentina - 2018

Rientrata ora dal bellissimo trekking in penisola sorrentina, un equilibrio perfetto tra "fatica" e godimento. Panorami stupendi, fioriture profumatissime e limoni a perdita d'occhio. La cucina è sempre stata prelibata e abbondante. Incontri piacevolissimi e gradite sorprese per tutta la settimana. Grazie Luca grande guida , affidabile e preparata. A presto per un altro viaggio insieme!

Paola - Trekking Penisola Sorrentina - 2018

Un esperienza indimenticabile il Trekking in Penisola Sorrentina con Luca Panaro un'esperienza che toglie il fiato a partire dai luoghi visitati, dai panorami magnifici e dalle coccole particolari della guida. Assolutamente da provare.

Giusy- Trekking Penisola Sorrentina - 2018

In treno sto tornando a casa dopo aver trascorso una settimana a camminare per la Penisola Sorrentina con la guida Luca Panaro. Ho il cuore colmo di pace e serenità, ne ho fatto una bella scorta. Questo viaggio mi ha fatto conoscere nuove persone simpatiche e disponibili e luoghi stupendi. A casa abbraccero' la mia famiglia ma in questo momento il mio abbraccio affettuoso va a Graziella, Nadia e Valeria, Paola e Monica, Cinzia e Andrea, Marco e Lorena, Manuela e Walter, Fabio e Pina, Fabio e Gino, and Last But Not The least Luca . Grazie mille per aver contribuito a rendere indimenticabile questa vacanza. Giusy Maggio da Livorno <3

Luca Panaro

Sono una persona allegra. Il resto me lo direte voi, d'altra parte se sono allegro e una persona sempre migliore è anche grazie ai tanti partecipanti ai miei viaggi. "JAM" è una parola che mi piace tanto, vi invito a cercarne il significato profondo. Infatti, mi piace che all'inizio di un viaggio ci si incontri come singole persone e che alla fine si vada via come un "gruppo", una cosa sola. Ho esperienza di accompagnamento in Italia, Marocco, Nepal, Islanda, Patagonia, Norvegia, Namibia, Grecia, Turchia, Spagna, Cipro, Germania.

 

Mi piacciono le barzellette anche se di rado me le ricordo

 

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com