TREKKING A MADEIRA: PORTOGALLO

L'isola dell'eterna primavera

DAL 03 AL 10 APRILE

con Gabriele Ferreri

TREKKING A MADEIRA

a 900 chilometri dalle coste portoghesi, costituisce insieme all’isola di Porto Santo un arcipelago i cui due terzi

sono un’area protetta dove si trova la più grande foresta laurissilva al mondo.
Conosciuta come l’isola dell’eterna primavera o il giardino galleggiante, permette di ammirare paesaggi spettacolari fra l’azzurro

del mare e il verde smeraldo della vegetazione fra i quali risaltano le sfumature esotiche dei fiori.

CHIEDI INFORMAZIONI ALLA GUIDA

CHIEDI INFORMAZIONI ALLA GUIDA

393 409 1729

IL PROGRAMMA

 2° GIORNO - PUNTA DI SAN LORENZO 

La Punta di San Lorenzo fa parte del parco naturale di Madeira e si trova nel punto più a est dell’isola, a Caniçal. Un promontorio arido che lascia spazio ai colori caldi delle terre e delle rocce vulcaniche che contrastano col blu marino. Oltre alle curiose formazioni rocciose, in questa zona splendida ma ventosa, è possibile scoprire specie di fauna e di flora uniche.
Dopo pochi km sarà possibile scendere al mare per godersi la quiete e la freschezza del mare turchese del sud.


8,2 KM AD ANELLO - DISLIVELLO: 417 M - 3/4 H DI CAMMINO MODERATO

 5° GIORNO - IL PICO RUIVO 

Questo sentiero di montagna che richiede un po’ di preparazione si svolge nelle magnifiche montagne di Madeira. Lungo la strada si possono godere i meravigliosi paesaggi composti dalle forti formazioni rocciose, talvolta coperte dalle nuvole e dai villaggi che si possono vedere in lontananza. L’escusione consente di raggiungere le tre vette più alte di Madeira: il Pico do Areeiro, il Pico das Torres e il Pico Ruivo.
Una volta a Pico Ruivo potremo rilassarci, fare uno spuntino o visitare il rifugio. Nei giorni di sole, si può avere una vista a 360 gradi dell’isola con i suoi punti principali: Curral das Freiras, Porto Santo, Desertas e la Ponta de São Lourenço. Scendiamo ad Achada do Texeira per un bellissimo sentiero balcone.


7,5 KM  - DISLIVELLO: 586 M D+ - 4 H DI CAMMINO IMPEGNATIVO

 6° GIORNO - DA ACHADA DO CRUZ A PORTO MUNIZ 

Accolti dal profumo dell'eucalipto, importato dall'Australia per produrre la carta, iniziamo a scendere costeggiando una levada poco frequentata dai turisti ma non meno bella delle altre. Con angoli di foresta che ci portano con l'immaginazione a scenari da "Libro della giungla" completiamo la giornata andando a visitare Porto Muniz e le sue famose piscine naturali di origine vulcanica.
 

9 KM A/R - DISLIVELLO: 50 M - 4 H DI CAMMINO MODERATO

 7° GIORNO - VALLE DELLE MIMOSE E LA VEREDA DO LARANO 

Lasciamo per questo ultimo giorno di viaggio una delle escursioni più panoramiche di tutta la settimana. Dopo una facile salita lungo la Valle delle Mimose, raggiungiamo un colle dal quale inziamo a scendere con un sentiero che a strapiombo sull'oceano, saprà regalarci panorami indimenticabili. Arriviamo a Porto da Cruz per fare visita alla fabbrica di rum dell'isola.
 

12 KM - DISLIVELLO: 150 M - 4/5 H DI CAMMINO MODERATO

 8° GIORNO - PARTENZA 

Mattinata libera per l'ultima visita alle attrattive della città e trasferimento in aeroporto. Ultimi saluti e rientro in Italia.

Trekking Madeira:

IL VIAGGIO

Madeira, a 900 chilometri dalle coste portoghesi, costituisce insieme all’isola di Porto Santo un arcipelago i cui due terzi sono un’area protetta dove si trova la più grande foresta laurissilva al mondo.
Conosciuta come l’
isola dell’eterna primavera o il giardino galleggiante, permette di ammirare paesaggi spettacolari fra l’azzurro del mare e il verde smeraldo della vegetazione fra i quali risaltano le sfumature esotiche dei fiori.
Da
Funchal, la capitale dell’isola che offre un’atmosfera vivace, ma dai ritmi rilassati, ci muoveremo con piccoli trasferimenti e con bagaglio leggero per esplorare l’isola in tutta la sua bellezza.
Ci metteremo in
cammino lungo le “levadas”, canali artificiali costruiti per il trasporto dell’acqua piovana e dopo il Parco Foresta di Queimadas e la Riserva Naturale Ponta de São ci concederemo anche la traversata dal Pico do Arieiro al Pico Ruivo che con i suoi 1862 m è la montagna più alta dell’isola.


Non potrà mancare l’escursione che ci condurrà a Porto Moniz, una piccola e piacevole cittadina situata a nord-ovest dell’Isola, conosciuta per le sue piscine naturali, di origine vulcanica.

 

 1° GIORNO - ARRIVO

Arrivo a Funchal, la capitale dell’isola e trasferimento privato dall’aeroporto fino all’Ostello Santa Maria. Durante tutto il soggiorno ci sarà il tempo per visitare il paese (consigliati il mercato del pesce, il giro in funivia per la visita del giardino botanico e tropicale ed una rilassante passeggiata lungomare).

DORMIRE A MADEIRA

SISTEMAZIONE

L'Ostello Santa Maria di Funchal è una bellissima struttura completamente ristrutturata e situata nel pieno centro storico della città per cui comoda ai servizi e per la visita della capitale.

La sistemazione è in camere doppie e triple con bagni in condivisione (fino ad esaurimento posti poi disponibili posti in camerata o in suite con bagno privato).

 3° GIORNO - LEVADA DO CALDEIRAO VERDE 

Trasferimento al Parco Forestale das Queimadas e escursione lungo la levada do Caldeirão Verde. Da Quiemadas, attraverso un sentiero dal verde lussureggiante e sicuro tutto l’anno, entriamo in una vera e propria fiaba in cui l’acqua che scorre dalle pareti o sulla levada è sempre presente. In alcuni punti potremo godere della magnifica vista sul villaggio di São Jorge e le grandi montagne. Lungo la strada troveremo alcuni tunnel quindi non dimenticate una pila frontale. Una volta arrivati al Caldeirão Verde, saremo pronti ad immergerci nella vista mozzafiato dell’enorme cascata che cade sulla laguna fredda e cristallina dove potremo pranzare godendoci il suono rilassante dell’acqua che cade.


12 KM AD ANELLO - DISLIVELLO: 93 M D+ - 4/5 H DI CAMMINO FACILE

 4° GIORNO - LEVADA DO 25 FONTES 

Una delle levada più popolari dell’Isola di Madeira il cui nome fa riferimento al numero di fontane o piccole cascate che è possibile contare sul percorso.
Continuando verso Risco si può ammirare una splendida cascata e terminare la camminata con una visita alla casa di Rabaçal, che sembra minuscola dato la grandezza delle montagne circostanti. Rabaçal è un luogo unico e magico, ricco di cascate, fontane, lagune e molto altro!

 

12 KM - DISLIVELLO: 150 M - 4/5 H DI CAMMINO MODERATO

 

MANGIARE A MADEIRA

Il bolo do caco (pane tipico condito con burro all’aglio, prezzemolo tritato e un pizzico di sale.), L'espada (pesce che vive nelle profondità oceaniche da non confondere con il pesce spada), lo spiedino di manzo in legno di alloro (espetada), la sopa de trigo (zuppa di grano), la “chinesa”, il caffè tipico del posto, la poncha (bevanda alcolica a base di acquavite, miele e frutta) e il vinho de madeira accompagnato dal bolo del mel.

 

QUOTA: 810€

COMPRENDE

  • servizio di guida escursionistica

  • organizzazione e servizio di segreteria ed iscrizione al viaggio

  • i trasferimenti da e per l’aeroporto e tutti i trasferimenti giornalieri privati

  • pernottamenti con colazione - camera doppia/tripla con bagno in condivisione fino a esaurimento posti

  • assicurazione medico/bagagli

  • 4 cene

NON COMPRENDE

  • voli di a/r

  • i pranzi al sacco

  • 2 cene

  • tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce "comprende"

  • polizza annullamento viaggio (può essere stipulata al momento dell'iscrizione richiedendo una quotazione a parte)

 

LA GUIDA: GABRIELE FERRERI

"Suo figlio viaggerà molto” disse un giorno un’indovina a mia madre.
Non so se il viaggio facesse già parte del mio destino o se la cosa mi piacque a tal punto dal volerla realizzare ma tant’è che, dopo aver relegato la mia passione alle sole ferie aziendali, cammino per professione dal 2015 perché prima, come spesso si sente dire al giorno d’oggi, “facevo tutt’altro”!
Dalle quattro mura di un ufficio ad una stanza a cielo aperto, dalla città alla montagna, oggi accompagno le persone in esperienze di cammino con la convinzione che rappresentino vere e proprie esperienze di “vita in miniatura”.
Amo raccontare dei miei viaggi attraverso la scrittura, la fotografia e i video.
Mi potete trovare a camminare alla scoperta dei luoghi vicino a casa (Piemonte, Liguria, Toscana, Abruzzo, Trentino) o di quelli un po’ più lontani come il Portogallo, l’Irlanda, la Scozia e la Slovenia e..

 

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com