TUTTE LE PARTENZE DA FEBBRAIO A LUGLIO

TREKKING E VIAGGI A PIEDI IN ITALIA E NEL MONDO 

FEBBRAIO

trekking-lanzarote.jpeg

Dal 15/02 al 22/02 2020

di Gabriele Ferreri

Qesto trekking attraversa per intero l'isola di Lanzarote che fa parte dell'arcipelago spagnolo delle Isole Canarie. Il percorso si snoda per un totale di 97 km partendo da Playa Blanca, situata a sud-ovest, fino a raggiungere Orzola e poi la piccola isola La Graciosa a nord-est di Lanzarote. Ogni tappa è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche dell'isola: dalle pendici aride e dimenticate delle misteriose montagne Ajaches ai vigneti La Geria, dai vulcani dormienti di Timanfaya alla solitaria costa settentrionale accanto all'Oceano Atlantico fino alle scogliere del Macizo de Famar. Graciosa. Paesaggi spettacolari ma anche autentiche città da cartolina, dove dormiremo e conosceremo la vita dell'isola in prima persona, lontana dal trambusto del turismo di massa.

pale_san_martino_ciaspole.JPG

Dal 20/02 al 23/02 2020

di Maurizio Barbagallo

Trekking con le ciaspole in Dolomiti. La Val Canali è una delle valli più tipiche dell'intero panorama dolomitico, accesso sudorientale al gruppo delle Pale al confine col Veneto. Alloggiati in una comoda, accogliente struttura, ogni giorno andiamo con le racchette da neve o ciaspole per boschi e vie innevate nei dintorni e sull'altopiano delle Pale. Le specialità gastronomiche del Trentino e la calda accoglienza della famiglia che gestisce da decenni l'albergo sono un ulteriore invito a provare la montagna, cominciando dalle silenziose Dolomiti, anche d'inverno.

VIaggio trekking in Marocco

Dal 22/02 al 03/03 2020

di Luca Panaro

Il Marocco è una terra di contrasti: Verdi Valli ricchissime di acqua e sconfinati paesaggi dominati dalla sola Roccia, vicoli stracolmi di persone urlanti nelle città e sconfinati spazi di Silenzi a pochi chilometri fuori da esse; Valli bruciate dal Sole e Montagne innevate. Mangeremo all’ombra dei Mandorli in fiore e, a sera, ci riscalderemo con piccoli fuochi profumati al legno di ginepro. Non avremo luce la sera, ma la Luna e Stelle. Non la televisione, ma i propri libri e  le storie che ognuno vorrà condividere coi Compagni di Cammino.

Dal 28/02 al 07/03 2020

di Marco Rosso

ll trekking in Patagonia attorno al Massiccio delle Torri del Paine, conosciuto anche come Circuito O è composto da 7 tappe per un totale di più di 100km lungo uno dei percorsi di trekking tra i più belli e classici a livello mondiale. Inizieremo facendo visita alle iconiche Torres del Paine che danno il nome al parco, per poi spostarci in una zona più remota in cui seguiremo il corso del fiume Paine fino a raggiungere la parte posteriore del massiccio in cui troviamo il Lago e Ghiacciaio Dickson. Da qui inizierà la nostra ascensione verso il passo John Garner da cui potremo apprezzare in tutta la sua magnificenza il ghiacciaio Grey ed il Campo de Hielo Sur. Dal passo proseguiamo lungo una ripida discesa tenendo sulla nostra destra il ghiacciaio ed il lago Grey lasciando così l'ultima giornata per visitare l'anfiteatro roccioso della Valle Francés, prima di attraversare il Lago Pehoe e salutare il parco lungo il rientro verso Puerto Natales.

 

MARZO

Dal 12/03 al 15/03 2020

di Francesca Uluhogian

La Val d'Orcia, Patrimonio Mondiale dell'Umanità, paesaggi sconfinati di una bellezza unica, dipinti dai pittori del rinascimento, dove l'armonia con la natura domina ogni sensazione nel viaggiatore che percorre le sue dolci colline.
Un luogo pieno di fascino, storia, e natura, dove potremo goderci passeggiate, abbazie, borghi medioevali e bagni termali.
Le tranquille camminate in natura ci porteranno a scoprire paesini medioevali ricchi di fascino e atmosfera.

Dettaglio segnale.jpg

Dal 09/03 al 18/03 2020

di Fabio Mistretta

Lapponia Svedese con le “ciaspole” immersi nella natura incontaminata e nel silenzio del “Kungsleden" il Cammino del Re. Percorreremo 130 km con ciaspole su uno dei sentieri piú belli e selvaggi del mondo situato a 200 km al nord del Circolo Polare Artico e la notte ci godremo la magia dell'aurora boreale.

isla 1-2.jpg

Dal 14/03 al 22/03 2020

di Giuseppe Gaimari

L'Islanda d'inverno è un punto di riferimento per chi desideri un'esperienza unica: lande infinite,  la magia di colori invernali con la lucentezza del ghiaccio e la calma che solo la neve sa regalare, corsi d'acqua purissima e impressionanti cascate, geyser cristallini e fanghi bollenti, cieli dove va in scena lo spettacolo dell' Aurora Boreale, dei tramonti e albe di fuoco, vulcani maestosi immersi in mari di lava fredda, montagne che sembrano elevarsi all'improvviso dalla terra. Questo viaggio in Islanda a caccia dell'aurora boreale è frutto di 15 anni di viaggi prettamente itineranti mirati a cogliere quanto di più bello offrono queste magnifiche terre in inverno.

cammino-via-peuceta.jpeg

Dal 14/03 al 21/03 2020

di Gabriele Ferreri

Un cammino tra Puglia e Basilicata, terre di transito per antica tradizione e punto di incontro tra Oriente ed Occidente. Due regioni che hanno visto nel corso della loro plurimillenaria storia il passaggio di innumerevoli pellegrini che, provenienti dal nord Europa e da tutto il Bacino Mediterraneo, raggiungevano mete come il Santuario micaelico di Monte Sant’Angelo, la basilica di San Nicola a Bari, i porti di Barletta, Brindisi e Otranto, per imbarcarsi per la Terra Santa.

VIaggio trekking in Marocco

Dal 14/03 al 21/03 2020

di Maurizio Barbagallo

Dal 21/03 al 02/04 2020

di Marco Rosso

Il nostro viaggio nella Patagonia cilena inizia nella più antica città, Punta Arenas, situata proprio nel bel mezzo dello Stretto di Magellano, iconico sito geografico scoperto dall'esploratore portoghese all'inizio del XVI secolo. Dopo aver fatto visita alla colonia di pinguini di Magellano situati nell'isola Magdalena ci dirigeremo attraverso la steppa patagonica verso la bucolica cittadina di Puerto Natales adagiata sulle sponde del fiordo Ultima Esperanza. Da qui avrà inizio il nostro primo trekking in Patagonia che dedicheremo all'esplorazione del Parco Nazionale Torres del Paine. Dopo aver trascorso 5 giorni all'interno della Riserva della Biosfera UNESCO, rientreremo in paese e dedicheremo la mattinata successiva all'osservazione dell'iconico Condor Andino che annida nei pressi della Laguna Sofia. Infine voleremo verso l'isola di Navarino nella quale effettueremo il trekking più australe al mondo, Dientes de Navarino, circa 40km attorno alle incredibili formazioni rocciose dell'isola che si affaccia nel lato meridionale del canale di Beagle e che rappresenta una delle ultime terre emerse prima di raggiungere il continente Antartico.

Dal 27/03 al 29/03 - 2020

di Francesca Uluhogian

Un trekking in uno scenario davvero unico e suggestivo custodito dalle Colline 

della Val di Fiora. Questa valle è ricca di misteri, ricca di una storia incredibile, di 

una vita antica che ci ha lasciato una tale quantità di testimonianze da rimanere incantati. Un lavoro immane effettuato dagli etruschi, aiutati dalla composizione del terreno: siamo nel Regno del Tufo. Antichi vulcani che hanno modellato il terreno e che ci regalano ancora sorgenti e acque termali, che non mancheremo di testare in prima persona :D

Visiteremo gli incredibili paesini arroccati su speroni di roccia, li raggiungeremo 

grazie alle “vie cave”, strade di collegamento etrusche scavate nel terreno e utilizzate fino al XX sec. per collegare i centri abitati ed abbattere i dislivelli camminando protetti dalla Madre Terra.

Trekking da Pisa a Lucca

Dal 28/03 al 04/04 2020

di Giulio Cuccioli

Questo è un viaggio per gli amanti del mare, per chi ama la sabbia e mangerebbe solo pesce alla griglia. Oppure è un viaggio per chi il mare lo vuole scoprire e saggiarne a pieno la bellezza. Il mare, o meglio l’oceano Atlantico è infatti la costante di questo cammino, che consiste in 8 tappe che partono da Porto Covo e finiscono a Cabo de San Vincente, il punto più a ovest d’Europa.

Cammineremo da Nord verso Sud, su piccoli sentieri che i pescatori utilizzano per raggiungere gli scogli migliori per la pesca e percorreremo quella che la gente del posto conosce come La Rota Vicentina. La Rota ci porterà sopra scogliere altissime e che si trasformano in spiagge infinite o in dune ricche di vegetazione. Le combinazioni degli elementi naturali che compongono questa parte di mondo, insieme al costante rombare delle onde, darà vita a degli scenari di indescrivibile bellezza che riempono gli occhi e scaldano il cuore

 

APRILE

Dal 02/04 al 05/04 - 2020

di Francesca Uluhogian

L'Isola del Giglio è un piccolo gioiello immerso nel mare di fronte al Monte Argentario, principalmente granitica, con il promontorio del Franco di natura calcarea, mantiene ancora una vegetazione varia, dominata dalla tipica macchia mediterranea ma con presenza di Leccio, Castagno ed Eucalipto. 
La sua ricca storia ha origini lontane, testimoniata da quel che resta di una villa d'ozio romana con il suo "murenarium" e dal borgo medioevale annoverato tra i più belli d'Italia.
Con le nostre escursioni andremo alla scoperta di questo angolo di paradiso dove impareremo ad apprezzarlo sotto tutti i punti di vista, dalla storia mineraria a quella agricola che ha prodotto il buon vino liquoroso Ansonico, tipico dell'isola e ancora le sua spiagge, la vegetazione, il castello.
In primavera ci aspetta anche la fioritura della macchia mediterranea.
Accompagnati da Guida Parco, Guida Turistica e Guida Ambientale

Trekking a Madeira

Dal 03/04 al 10/04 2020

di Gabriele Ferreri

Da Funchal, la capitale dell’isola che offre un’atmosfera vivace, ma dai ritmi rilassati, ci muoveremo con piccoli trasferimenti e con bagaglio leggero per esplorare l’isola in tutta la sua bellezza. Ci metteremo in cammino lungo le “levadas”, canali artificiali per il trasporto dell’acqua piovana e dopo il Parco Foresta di Ribeiro Frio, il Parco Foresta di Queimadas e la Riserva Naturale Ponta de São ci concederemo la traversata dal Pico do Arieiro al Pico Ruivo che con i suoi 1862 m è la montagna più alta dell’isola. Non potrà mancare l’escursione che ci condurrà a Porto Moniz, una piccola e piacevole cittadina situata a nord-ovest dell’Isola, conosciuta per le sue piscine naturali, di origine vulcanica.

via_ghibellina_poppi.jpg

Dal 09/04 al 13/04 2020

di Maurizio Barbagallo

Dopo avere proposto il Firenze Siena lungo la Via Romea del Chianti nel 2018, presento un viaggio lungo un altro percorso storico scoperto e valorizzato dall'Associazione Comunità Toscana il Pellegrino.

Il collegamento di Firenze con Poppi in Casentino, destinazione storica della Via Ghibellina, si realizza in una sessantina di chilometri, per poi raggiungere con altri 20 km il Santuario de La Verna, meta spirituale dell’ itinerario. Il percorso si svolge su sentieri, strade bianche, tratturi e strade asfaltate con scarso traffico. La presenza di lunghi tratti lastricati ci darà l’emozione di camminare su vie antiche. Transiteremo per bellissime e antiche Pievi Romaniche ponti medievali che non hanno mai visto una macchina, mulini e borghi tra i più belli di italia come Poppi con il famoso castello. Il percorso è un collegamento ideale tra  Firenze e i cammini francescani diretti ad Assisi.

Dal 16/04 al 19/04 2020

di Francesca Uluhogian

Accompagnati da Guida Parco delle Cinque Terre​. Sono Patrimonio dell’Unesco, i famosi muretti a secco ridisegnano le forme dei pendii, mostrano con le tradizioni, i terrazzamenti, i vigneti, il duro lavoro dei contadini, E' una terra tanto meravigliosa quanto interessante e fragile.

Andremo alla scoperta di questi difficili territori, espandendo le nostre scoperte anche alla meravigliosa Portovenere da cui torneremo in barca, e la graziosa Levanto e l'adorabile Bonassola e la sua incantevole chiesetta sul mare. 

Vi farò visitare i paesini, storicamente interessanti e vi porterò a vedere panorami meravigliosi già conosciuti ed altri fuori dalle rotte consuete.

Dal 17/04 al 26/04 2020

di Fabio Mistretta

Un altro cammino di Sicilia, unico, lungo l'appennino Siciliano, da Caccamo a Randazzo in 10 tappe per circa 160 km. Seguiremo la denominata via Frangigena per le montagne (da Palermo a Messina). Antica via di comunicazione che univa e unisce le due citta'. Rispettivamente porte d'occidente e oriente e attraversa le Madonie e i Nebrodi e i Peloritani.Noi giungeremo fino alle pendici dell'Etna e lungo il percorso avremo la fortuna di poter visitare, conoscere passando la notte in alcuni dei borghi considerati tra i più belli d’Italia, come Sclafani Bagni, Caltavuturo, Gangi , Polizzi, le due Petralie, Troina e Randazzo. Luoghi stracolmi di storia, tradizione, lontani dagli stereotipi della Sicilia piú classica e conosciuta.

Monument-34.jpg

Dal 20/04 al 06/05 2020

di Naturaviaggi con Giulio Cuccioli

Il viaggio nei parchi USA della West Coast è un viaggio indimenticabile. I parchi nazionali americani hanno talmente tanta bellezza al loro interno da quasi essere troppa. Ogni singolo parco, così unico e stupendo, potrebbe bastare a riempire il cuore ed essere anche la meta di un singolo viaggio. Invece, nella nostra avventura on the road, ne visiteremo ben 9: Joshua tree, Grand Canyon, Antilope, Monument Valley, Arches, Bryce, Death Valley, Sequoia ed il re Yosemite. Giorno dopo giorno saremo travolti da bellezza unica ed irripetibile che si fonderà in unico ricordo che renderà questio viaggio uno dei più bei viaggi della vostra vita.

verrete ridiretti al sito di  natura viaggi

Trekkilandia_Torrechiara_trekking.JPG

Dal 24/04 al 26/04 - 2020

di Francesca Uluhogian

Questo trekking di due giorni e mezzo ci farà scoprire i sapori, la natura e la storia della provincia di Parma, ci immergeremo nella verde Parco dei Boschi di Carrega e scorgeremo il Casino dei Boschi, un bellissimo edificio fatto costruire da Maria Amalia di Borbone con laghetti e tanti caprioli. Gusteremo prodotti tipici (salumi e formaggio) e vini locali nelle aziende agricole e visiteremo il museo del salame e tra vigneti scopriremo il meraviglioso Castello di Torrechiara, ricco di storia e sede di film.
Il primo giorno visita della città di Parma con il suo superbo Duomo.
Saranno giorni splendidi per goderci un’aria parmigiana, tra visite ed escursioni l’aria di casa mia!!

Dal 29/04 al 03/05 - 2020

di Francesca Uluhogian

Accompagnati da Guida Parco dell' Arcipelago Toscano 

L'Isola di Capraia, l'unica di origine vulcanica tra le 7 isola del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, un isola selvaggia, magnifica e particolare. E' meraviglioso conoscerla via mare o a piedi lungo i tanti sentieri panoramici che danno la possibilità di godersi panorami indimenticabili ad un passo dalla Corsica. 

Ricca di fioriture primaverili tipiche della macchia mediterranea, con la roccia rossa vulcanica e con un mare color smeraldo da favola... 
Guido trekking a Capraia dal 2001, e la sento come la mia isola "casa", sempre felicissima di tornarci.

VIaggio trekking in Marocco

Dal 30/04 al 03/05 2020

di Maurizio Barbagallo

Da Piazza della Signoria a Piazza del Campo. La Via Romea del Chianti, che congiunge Firenze a Siena non è una trovata pubblicitaria dell'ufficio del turismo della Toscana, ma un vero percorso storico, ricco di testimonianze del passaggio di pellegrini, documentato dall’esistenza di antichi ricoveri. Portato alla luce dall'ottimo lavoro di un gruppo di volontari dell'Associazione “Comunità Toscana Il Pellegrino”, attraversa il cuore della regione in uno dei più bei paesaggi d’Italia: il Chianti. 

 

MAGGIO

Trekking penisola sorrentina | trekkilandia

Dal 10/05 al 17/05 2020

di Luca Panaro

Il profumo dei limoni e dei roseti di antiche ville. L’azzurro del mare e il verde intenso delle valli inaspettatamente ricche di vegetazione e di acqua. Vento e Sole che accarezzano il volto e piatti prelibati ci aspettano la sera! Questo è un viaggio per tutti i sensi…I primi giorni vi porto a immergervi nel profumo dei fiori di limone e a camminare tra orti a terrazzo dove ogni poggio è una finestra sull’azzurro mare di Partenope. Passiamo da Ravello, Amalfi e Positano, fonte di suggestioni mitologiche. Tra Maiori e Punta Campanella c’è solo bellezza! E la bellezza si può solo vivere e condividere con i compagni di viaggio. Avremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura....

Dal 11/05 al 19/05 2020

di Fabio Mistretta

La Magna Via Francigena è un Cammino che collega Palermo ad Agrigento, da nord a sud, da mare a mare per 180 chilometri. Da sempre in Sicilia una delle direttrici più importante di movimento per uomini, animali e cose. Ha permesso sin dall’età arcaica, di collegare le sponde del Mediterraneo a quelle del Tirreno facendo sì che il Sud potesse respirare l’aria del Nord e le sue contaminazioni culturali. L’itinerario é stato ideato dall'Associazione "Amici dei Cammini Franigeni di Sicilia"

Foto 02-05-19, 14 07 20.jpg

Dal 12/05 al 16/05 2020

Di Giuseppe Gaimari

Benvenuti all’Elba, l’isola fumosa e sfavillante, come la chiamavano Greci e Romani e ancora oggi colma di natura, storia e cultura. Il nostro cammino giornaliero alternerà mare, collina e montagna, per immergersi nelle bellezze naturalistiche che solo questa isola può offrire il nostro viaggio si sviluppa da Cavo nella parte orientale fino alla parte occidentale dell’isola, passando dalla montagna più alta dell’Arcipelago Toscano, il Monte Capanne (1019m) Lontano dal turismo di massa ci faremo avvolgere dai profumi della fioritura della macchia mediterranea, viaggeremo nel tempo attraversando paesini di origine romana dove il tempo sembra essersi fermato, avvolti da quel mare che tanto ci fa sognare.

Dal 15/05 al 17/05 - 2020

di Francesca Uluhogian

Genova è poco conosciuta per quel che riguarda la parte delle sue colline, dove  svettano imponenti un sistema di forti e mura immersi in un contesto naturale 
dagli splendidi scorci panoramici. 

Il Forte Diamante, sede di sanguinose battaglie tra Austriaci e Francesi; i due 

Fratelli, il Maggiore e il Minore, così chiamati per la differenza di altitudine e 

dimensione; Il Puin, in genovese “padrino” che sembra vegliare sui due Fratelli e 

lo Sperone, il più imponente della linea fortificata. 

Andremo alla scoperta di queste fortezza costruite nei secoli e percorreremo 

lo storico acquedotto, un’antica struttura architettonica situata nella val Bisagno, che ha garantito per secoli l’approvvigionamento idrico del comune di Genova edel suo porto, dal 1200 fino all'ampliamento del 1600. 

Sardegna: grande avventura dell'ovest.jp

Dal 16/05 al 23/05 2020

di Carla Pau

Le migliori escursioni della Sardegna del Sud e Centro Ovest  in un unico Trekking avventuroso e avvincente tra costa ed entroterra: il Sentiero dei 5 faraglioni, il Sentiero Miniere nel blu, le alte dune sabbiose di Piscinas nella Costa Verde, risaliremo aspre creste vulcaniche tra vallate selvagge, le rovine di Tharros a Capo San Marco, lagune e villaggi fantasma del Sinis..Grotte, Nuraghi, i Cavallini selvatici della Giara di Gesturi, e tanto altro.

In questo Viaggio a piedi in Sardegna cammineremo lungo antichi sentieri di pastori e minatori sui piu’ antichi suoli geologici della Sardegna, alte coste rocciose intervallate da insenature e immense spiaggie sabbiose, affacciati sul mare blu e verde di Sardegna, tra antichi insediamenti e villaggi minerari e lussureggiante macchia mediterranea. . avanzeremo fino al mare tra altissime dune di sabbia dorata, risaliremo montagne di antica origine vulcanica, cammineremo su altipiani basaltici tra laghetti e sughere. 

Una grande avventura ci aspetta: sono felice di accompagnarvi in questo viaggio e rivedere nei vostri occhi la sorpresa e la meraviglia che crescono giorno dopo giorno.

IMG_5245.JPG

Dal 16/05 al 23/05 2020

di Gabriele Ferreri

Il Cammino di San Nilo nel Cilento bizantino è un itinerario di circa 100 km suddiviso in 7 tappe che parte dal comune di Torraca (provincia di Salerno) e si snoda nel Basso Cilento fino ad arrivare a Palinuro attraversando 11 bellissimi borghi immersi nella natura del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Dal 22/05 al 24/05 - 2020

di Francesca Uluhogian

Un paradiso vicino al mare, cammineremo godendo degli scorci panoramici che ci regalerà il promontorio di Portofino, protetto dal 1935, per la sua incredibile varietà di ambienti a seconda dell'esposizione dei versanti. Si passa dalla macchia mediterranea ai freschi boschi settentrionali, alla coltivazione del castagno e dell'ulivo, affacciati sulle famose falesie e insenature che cingono il promontorio. 

Le attività umane si fondono con l'ambiente naturale, le attività contadine, 

quelle legate alla pesca e ai mulini disseminati lungo uno dei percorsi che incontreremo...un'area veramente interessante da tutti i punti di vista. 

Lungo il nostro cammino non mancheremo di visitare San Fruttuoso, con il suo monastero incastonato nella piccola insenatura sul mare, Portofino, Camogli e 

Santa Margherita Ligure

Trekking Jabel Toukbal

Dal 30/05 al 06/06 2020

di Luca Panaro

Camminiamo attraversando veri e propri boschi di splendidi e immensi noci, secolari; la sera troveremo riposo negli accoglienti villaggi berberi; partiamo da 1400m di quota e saliamo lentamente, ogni giorno, fino a raggiungere la cima del Toubkal, 4167.s.l.m….. “la vetta su cui si vede tutto” …Il trekking presenta delle componenti molto importanti sia dal punto di vista naturalistico che etnico. Il nostro sarà un cammino lento e piacevole; sempre, arriveremo nei villaggi o nelle strutture che ci ospiteranno per la notte, a orari che ci permetteranno di avere il tempo di riposare, di godere del luogo dove passeremo la notte e condividere un ottimo tè con i compagni di cammino. Ovviamente avremo la possibilità di immergerci nell’ ”armonico frastuono” di Marrakech, il giorno d’arrivo e quello di fine trekking.

GIUGNO

 
In cammino in Albania.JPG

Dal 04/06 al 13/06 2020

Di Giuseppe Gaimari

Il trekking in Albania e Montenegro è qualcosa di inaspettato, di stupefacente, piccoli paesi nascosti tra le alte vette, con un ricco patrimonio storico, culturale e paesaggistico dove il tempo sembra essersi fermato, dove ancora oggi le tradizioni scandiscono il ritmo della vita, dove l'uomo, antico abitante di questi luoghi isolati, ha imparato a rispettare queste maestose montagne. Questo è un viaggio per chi ama capire e non giudicare, per chi ama viaggiare e non fare vacanze, per chi ama la natura con i suoi silenzi magici, per chi desidera entrare in contatto e in sintonia con popoli e culture lontane, nel rispetto totale di tradizioni secolari. 

La Via Francigena da Lucca a Siena

Dal 06/06 al 13/06 2020

Di Gabriele Ferreri

120 km di cammino da Siena a Bolsena attraversando la Val d’Arbia, le crete senesi e piccoli borghi medievali come Ponte d’Arbia e Buonconvento. Il cammino prosegue nella Val d’Orcia, patrimonio mondiale dell’Unesco, con le sue perle come San Quirico e Bagno Vignoni e sale alla "roccaforte" di Radicofani, porta di ingresso dell’Alta Tuscia. Raggiungiamo così Bolsena e il suo lago, camminando tra campi ed ulivi.

Dal 08/06 al 17/06 2020

di Fabio Mistretta

Un viaggio trekking stanziale, fra la Gomera e la Palma, Canarie, le isole piu belle e selvagge di tutto l’arcipelago. Oasi naturali nel mezzo dell’oceano Atlantico. Ogni escursione che realizziamo è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche delle due isole. Paesaggi mozzafiato ad ogni passo, dalle foreste di Laurisilva del Garajonay ai crateri degli aridi vulcani a sud de la Palma.

29694533_1487023978090400_63408070302554

Dal 13/06 al 20/06 2020

di Carla Pau

Vela Trek: Trekking e vela in un unico emozionante viaggio, alla scoperta delle piu’ belle isole dell’Arcipelago Toscano: Elba, Giglio e Giannutri.

Un viaggio in cui il tempo sembra rimanere sospeso e scorrere lento: in un susseguirsi di albe e tramonti, il vento ci farà veleggiare attraverso il mare blu, il sole ci scalderà e il mare ci rinfrescherà, la luna e le stelle illumineranno la nostra via. Pare che l’Arcipelago sia stato creato per sbaglio, da Venere in persona, e che le isole altro non siano che le 7 perle della sua collana emergenti dai flutti... E’ un viaggio per mare e per terra, in cui momenti di relax e contemplazione si alternano a momenti di grande attività ed euforia. Mai come in questo viaggio il programma è soggetto a modifiche e cambiamenti in base alle condizioni meteo. Parola d’ordine: spirito di adattamento! Oltre ai grandi amanti del mare e del trekking, questo viaggio è adatto alle persone che amano viaggiare in compagnia: sperimentare la vita in barca pura, in cui sarà importante la collaborazione di tutti, empatia e disponibilità alla condivisione di spazi ed esigenze delle altre persone.

Dal 21/06 al 28/06 2020

di Fabio Mistretta

Camminiamo in Irlanda del Nord (Ulster) percorrendo la Causeway Coast Way, lungo il tratto di costa piú famoso e spettacolare di tutta l’isola e che a sua volta fa parte dell’Ulster way, un percorso di oltre 1000 km che attraversa tutto il nord Irlanda. Il nostro itinerario si svolge interamente dentro la contea di Antrim e unisce diverse città costiere come Portstewart, Ballycastle, Portballintrae, Portrush e passa per alcune delle maggiori attrazioni storico naturalistiche di tutto Nord Irlanda.IIl tratto di costa piú selvaggio e spettacolare di tutta l'Irlanda del Nord, alla scoperta dei suoi tesori e leggende fra scogliere dimora di giganti, prati verdi smeraldo e l'oceano custode di antiche storie.

sfondo bianco testo nero.png

Dal 26/06 al 28/06 - 2020

di Francesca Uluhogian

Il fascino del Monte Pasubio è grande, ma è ancora più grande il rispetto e la commozione che si provano nel percorrere i suoi sentieri, nell'ascoltare il silenzio delle sue pietraie, nello scorgere marmotte e camosci, nell’affacciarsi su valli impervie e scoscese con lo sguardo che dalla cima del Monte Palon (2239 mt) spazia a 360 gradi……siamo nella Zona Sacra del Pasubio, così dichiarata dal Regio Decreto n. 1386 nel 1922 in quanto questo massiccio calcareo fu teatro dei cruenti combattimenti della Grande Guerra ed in particolare la prima linea passava proprio in corrispondenza di questo crinale.

Percorreremo la strada delle 52 gallerie scavate in meno di 6 mesi dalle nostre truppe per portare approvvigionamenti al fronte, raggiungendo in questo modo il nostro rifugio incastonato nelle pietra calcaree delle Piccole Dolomiti che dominano la Conca di Smeraldo di Recoaro Terme.

 

LUGLIO

Cain-León picos de europa

Dal 01/07 al 07/07 2020

di Fabio Mistretta

Un viaggio alla scoperta di una Spagna sconosciuta, al nord della Penisola attraversando le sue montagne per eccellenza”Il massiccio dei  Picos De Europa” che racchiudono  al loro interno  l’omonimo parco nazionale, il secondo piu’ visitato del paese. Le sue vette che guardano al mar Cantabrico,  le verdi valli  e gli alti pascoli  sapranno regalarci paesaggi sorprendenti e spesso  mozzafiato. E alla fine di ogni giornata la sua gente saprà accoglierci  sempre con un sorriso, e qualche vecchia storia del luogo da raccontare.

trekking dolom alta via n1 | Trekkilandiati

Dal 11/07 al 18/07 2020

di Maurizio Barbagallo

L'Alta Via 1 risponde a una logica naturale, in quanto percorre il cuore stesso delle Dolomiti secondo un asse orientato da nord a sud, ponendoci in contatto con una grande varietà di ambienti naturali e umani. Dall’ambiente della Val Pusteria, così ricco di influssi tirolesi, si passa alle zone ladine della Val Badia e dell’Ampezzano: traverseremo montagne famose in tutto il mondo, quali le Tofane o il Pelmo, senza mai utilizzare mezzi meccanici, scoprendo passo dopo passo il fascino di percorsi all’ombra delle cime, sempre estranei a una visione consumistica dell’ambiente alpino che ne ha purtroppo snaturato alcuni aspetti. Il percorso rimane sempre in quota e i pernottamenti in tutti Rifugi sopra i 2000 m. Se le condizioni lo permetteranno, potremo anche salire alcune cime e/o passare un pomeriggio a oziare sull’Altipiano del Mondeval.

Trekking da Pisa a Lucca

Dal 11/07 al 24/07 2020

di Naturaviaggi con Luca Panaro

L'Islanda rappresenta un preciso punto di riferimento per chiunque desideri realizzare un'esperienza veramente unica: lande infinite, spoglie, rastagliate o piatte, colorate o scurissime, ghiaccio e fuoco, colori tenui e vivaci, corsi d'acqua purissima o impressionanti cascate, geyser cristallini e fanghi bollenti, cieli bassissimi trafitti dagli arcobaleni, tramonti e albe di fuoco, vulcani maestosi immersi in mari di lava fredda. La giornata è intervallata dalle soste per i pasti e lo svolgimento di un intenso programma di visite sia a piedi, sia con l’ausilio del mezzo. Parchi naturali, sentieri tematici, siti storici, villaggi e piccole cittadine, una miscela esclusiva di emozioni che l'Islanda ogni volta ci assicura.

verrete ridiretti al sito di natura viaggi

Dal 14/07 al 25/07 - 2020

di Francesca Uluhogian

L'Armenia è una terra vulcanica, di estensione pari a Piemonte e Liguria insieme, la maggior parte del territorio si trova tra 1000 e 2500 metri e culmina nei 4.090 dl monte Aragaz. 

Spazi immensi dove si ergono enormi coni vulcanici e le comunità pastorali convivono con una natura maestosa e una cultura millenaria, di antica tradizione 

cristiana. Le nostre guide locali ci aiuteranno a decifrare un mondo tanto 

lontano quanto inaspettatamente accogliente. Avremo anche tempo per 

meditare, leggere, disegnare, dipingere...e stare soli con noi stessi. Il viaggio è 

accompagnato da me, guida ambientale italiana di origini armene,

Da anni cerco di aiutare questo paese a cui è stato tolto tanto: territorio, cultura, figli, un popolo che ha sofferto ma che con il turismo può riprendere e tramandare la sua storia e le tradizioni antiche.  Una finestra per dare forza ad un genocidio negato. Assaggeremo poi i prodotti tipici di questa terra, anche in mezzo alla solitudine degli altopiani. Un trekking di sensazioni ed emozioni.

trekking_alta_via_3.JPG

Dal 18/07 al 26/07 2020

di Maurizio Barbagallo

Dalla Val Pusteria al Cadore alla Valle del Piave, attraversando massicci dai nomi noti a zone particolarmente selvagge. In questi luoghi capita di camminare per ore accompagnati dai branchi di camosci che ti osservano dall'alto delle cenge. E' un variare continuo del paesaggio, un passaggio dal verde ridente dei pascoli al bianco grigio rosa della dolomia, su cui albe e tramonti stendono una tavolozza di sfumature calde infinite. Chi è stato “dentro” un tramonto tra le pareti imponenti della Croda Rossa, sotto le roccaforti del Sorapis, che si stagliano come un ricamo sul cielo indaco, non lo dimentica più. Cammineremo tra le vestigia della Grande Guerra e scopriremo il fascino più segreto e nascosto di queste montagne, il loro lato meno accessibile, appartato, lontano dai flussi turistici: quello in cui il fragile e delicato equilibrio dell'ambiente dolomitico non è ancora ferito dai rumori e dal cemento.

Trekking a Madeira

Dal 18/07 al 26/07 2020

di Gabriele Ferreri

Da Funchal, la capitale dell’isola che offre un’atmosfera vivace, ma dai ritmi rilassati, ci muoveremo con piccoli trasferimenti e con bagaglio leggero per esplorare l’isola in tutta la sua bellezza. Ci metteremo in cammino lungo le “levadas”, canali artificiali per il trasporto dell’acqua piovana e dopo il Parco Foresta di Ribeiro Frio, il Parco Foresta di Queimadas e la Riserva Naturale Ponta de São ci concederemo la traversata dal Pico do Arieiro al Pico Ruivo che con i suoi 1862 m è la montagna più alta dell’isola. Non potrà mancare l’escursione che ci condurrà a Porto Moniz, una piccola e piacevole cittadina situata a nord-ovest dell’Isola, conosciuta per le sue piscine naturali, di origine vulcanica.

Trekking da Pisa a Lucca

Dal 21/07 al 31/07 2020

Con Giulio Cuccioli

A  nord del circolo polare artico, sulle Isole Lofoten, dove il mare ha i colori dei Caraibi e il buio della notte non cala mai, camminiamo sulle rocce che sono tra le più antiche del mondo. Seguiremo inoltre le storie delle leggendarie imprese di navigatori greci che, sfidando le colonne d’Ercole, si sono spinti fino a queste latitudini, cercheremo i Troll e saremo affascinati dalla mitologia norrena. Arriviamo alle Lofoten con un avvicinamento lento, con il classico postale “Hurtigruten” sul quale potremo fare anche la sauna e bagni cadi. Ci sposteremo di paese in paese dormendo nei classici rorbu, le tipiche abitazioni in legno dei pescatori, oggi ristrutturati totalmente o in parte per ospitare i viaggiatori.

Trekking in Georgia.jpg

Dal 30/07 al 08/08 2020

Di Giuseppe Gaimari

Il trekking in Georgia è un'avventura irripetibile nel cuore profondo delle montagne del Caucaso fra i 2.000 e i 3.500 metri, al confine con il Daghestan e la Cecenia, nelle regioni di Tusheti e Khevsureti, considerate le più belle e selvagge di tutta la Georgia.

Queste  regioni sono di quanto più bello e selvaggio si possa trovare nel Caucaso. Il Tusheti è considerata una delle zone più belle dell'intera Georgia.  Situata nel nord-est del paese, il Tusheti confina con il Dagestan e la Cecenia. Sono le alte montagne ad essere indiscusse protagoniste, infatti le altitudini sono  comprese tra i 1650 e i 4493 metri con gole ripidissime che danno vita a panorami spettacolari. La regione del Khevsureti si trova a nord anch' essa  al confine con la Cecenia. Con meno di 3.000 abitanti, è probabilmente la regione più inaccessibile e misteriosa della Georgia. Si crede che sia abitata dai discendenti dei guerrieri crociati ed è solcata da valli con pareti ripidissime "sorvegliate" da antiche fortezze. .

Dal 25/07 al 08/08 2020

di Marco Rosso

Il nostro viaggio a piedi in Perù inizia nella città imperiale del Cuzco in cui avremo modo di famigliarizzare con l'altitudine delle Ande e di conoscere alcuni aspetti storici di questo popolo; ci addentreremo poi nella Valle Sacra degli Inca, lungo la quale si snoda il corso del fiume Vilcanota tra le cui anse si nasconde la città tra le nubi: Machu Picchu. Prima di dirigerci verso le alte quote effettueremo un trekking di 3 giorni nella poco frequentata Valle del Lares dove prenderemo confidenza con il sistema del campeggio ed avremo modo di adattarci in maniera ancora più proficua al nostro obiettivo finale, il poco conosciuto Circuito Vinicunca/Ausangate: un percorso di 5 giorni che si sviluppa attorno a cime innevate che superano i 6000m attraverso lagune turchesi, pascoli punteggiati da lama e alpaca, chilometri di sentieri non ancora invasi dal turismo di massa e le bellissime colline multicolore della Cordillera Vinicunca.

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com