POSTI DISPONIBILI
DATE
10gg - Dal 30/09 al 09/11 - 2022
DESTINAZIONE
Francia
POSTI RIMASTI
15
Guida
Fabio

Dal 30/09 al 09/10 2022

I Fari di Bretagna

Sentieri di Finisterre

  • Il viaggio
  • Il viaggio in breve
  • Programma
  • La guida

Cosa è incluso nel pacchetto

DESTINAZIONE
Luogo di incontro
Brest, Francia
Luogo di fine viaggio
Brest, Francia
Data di inzio viaggio & Orario
30/09/2022 16:00
Ulteriori informazioni
Copertura Tecncica: Mald'avventura TO - Scali delle Ancore 9, Livorno
La quota include
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Ingresso a Musei e Luoghi di Culto
  • Servizio di Guida Escursionistica, Segreteria ed Iscrizione al Viaggio
  • Trasporto Bagagli
  • Tutti i Pernottamenti con Colazione Inclusa
  • Tutti i pernottamenti in stanza doppia e tripla Possibile anche eccezionalmente in quadrupla, molto dipenderà dal numero dei partecipanti, dalla data di formazione del gruppo e chiusura del gruppo
La quota non include
  • Il Volo per e da il Luogo di Inizio e Fine Viaggio
  • Pranzi al sacco
  • Tutte le bevande e gli extra durante il tour
  • Tutte le cene
CONTATTA LA GUIDA

Fabio Mistretta

+34 646626484






    Come ci hai scoperti?*
    Ricerca su googleFacebookPost sponsorizzato su FacebookEvento sponsorizzato su FacebookPassa Parola /consiglio di un amico

    IL VIAGGIO

    IL VIAGGIO

    La Francia, la Bretagna, lo scenario del nostro viaggio.  In cammino sui sentieri della fine del mondo “Finis-Terrae”, dove la costa è caratterizzata e sormontata da maestosi Fari dai nomi mitici, dove i paesaggi cambiano nel corso delle ore, secondo le luci e le maree. Da Lilia  a St.mathieu, mille e una curiosità ci addendono. E infine  l’isola di Ouessant, isola sbarrata da scogliere e battuta dalle correnti del Fromveur, ci trasporterá in un mondo più vicino all’oceano che a quello degli uomini. Un viaggio che sa di poesía e di mare!!

    i-fari-di-bretagna
    LA REGIONE

    LA REGIONE : FINISTERRE BRETAGNA

    Finistere fa parte della regione amministrativa Bretagna. Confina a nord est con il dipartimento de Côtes-d’Armor a sud-est con il dipartimento di Morbihan. A nord é bagnato dal Canale della Manica e dall’Oceano Atlantico  a sud ed  ovest. É  il dipartimento  più occidentale del paese e può anche affermare di essere il “più costiero” della Francia metropolitana. Dei suoi 279 comuni  118 si trovano sulla costa lunga  circa 1.250 km, infatti rappresenta quasi un quarto dell’intera costa della Bretagna

    Marca distintiva sono gli “Abers”, aspre insenature simili a fiordi sulla costa settentrionale, sono una caratteristica notevole del paesaggio che influenzano a loro volta  la vita e l’attivitá produttiva/commerciale della zona come l’allevamento di ostriche e l’allevento di frutti mare in generelare. Il dipartimento conta con circa  2.500 ettari di aree naturali, tra cui dune, foreste e siti archeologici e spiagge bianchissime. Il Parco Naturale Regionale dell’Armorica e la Pointe du Raz sono i più famosi.

    Finisterre in Bretone “Penn ar Bed” deriva dal Latino e significa fine della terra.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2021/11/DSC05426-scaled.jpg
    MANGIARE E DORMIRE

    MANGIARE A DORMIRE IN BRETAGNA

    Gli Alloggi

    In questo questo trekking ci allogeremo  dormiremo in diversi tipi di strutture, piccoli Hotel, b&b e chambre d’hotes (affittacamere). Tutte le strutture sono molto comode, gestite  da gente del luogo e dotate di tutti i servizi.

    La gastronomia locale

    La Bretagna è senza dubbio la regione di pesca francese! Provenendo direttamente dal porto, si puó trovare abbondanza di pesce appunto, che generalmente viene preparato in umido o in salsa accompagnati da patate.

    Dalle loro spedizioni e viaggi, marinai e commercianti bretoni riportarono molte spezie come il Kari Grosse, una miscela di spezie che ricorda i curry indiani o il ras-el-hanout nordafricano. Queste influenze esotiche si ritrovano spesso nei piatti di pesce bretoni.

    In riva al mare, banchettiamo con deliziosi piatti di pesce guarniti con granchi, gamberi, scampi, aragoste e, naturalmente, ostriche. L’ostrica è il prodotto di punta e gli allevamenti di ostriche adornano il paesaggio. Strade, baie ed estuari sono anche ripari adatti per l’allevamento di cozze su bouchot ( supporti verticali per l’allevamento di mitili). Ma anche i piatti e prodotti della terra non sono da meno, come  ad esempio le succulente  Gallete de bleu noir ( crepe salata di grano saraceno) o il tipicissimo Kig-ha-Farz specialità bretone composto principalmente da farina di grano saraceno, frumento, manzo, pancetta, carote, cavolo cappuccio bianco, porri e infine rape. Un piatto per stomaci forti, il tutto accompagnato da un ottimo cidro o da vino bianco.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2021/11/IMG_20211007_204309-scaled.jpg
    LA PAROLA AI PARTECIPANTI

    Informazioni aggiuntive sul viaggio:

    Tipologia: trekking con trasporto bagaglio

    Durata: 10 gg/ 9 notti​

    Trasporto bagagli: si

    Tipo di zaino: giornaliero​

    Volo dall'italia incluso: no

    Difficoltà del cammino: facile

    Giorni di cammino: 7

    Ore di cammino al giorno: 5-7

    Motivo della difficoltà: nessuna difficoltá tecnica

    Adatto come prima esperienza di cammino: si

    Tipologia di struttura: piccoli hotel, b&b,chambre d'hotes

    Tipo di alloggio: doppia con letti singoli, e talvolta matrimoniali, tripla

    Bagni: 70% En suite - 30% in comune

    Pasti: cene in ristorante, pranzi al sacco, colazioni in struttura o bar

    Possibilità di singola: si (comunicandolo con largo anticipo 3-4 mesi prima)

    Stampa
    • Arrivo in autonomia a Brest
    • 16km - Dislivello: 100m - Ore di cammino: 5/7 - Facile
    • 18km - Dislivello: 200m - Ore di cammino: 5/7 - Facile
    • 22km - Dislivello: 150m - Ore di cammino: 6/7 - Facile
    • 20km - Dislivello: 150m - Ore di cammino: 6 - Facile
    • 18km - Dislivello: 100m - Ore di cammino: 6/7 - Facile
    • 18.5km - Dislivello: 80m - Ore di cammino: 5/6 - Facile
    • 18km - Dislivello: minimo - Ore di cammino: 2 - Facile
    • 18 +5 km - Dislivello 120m - Ore di cammino 5/6 - Facile
    • Rientro in autonomia
    Arrivo in autonomia a Brest

    1° GIORNO - INCONTRO CON IL GRUPPO

    Ritrovo a brest  alle ore 16:00. Trasferimento con autobus di Linea a Lilia, Sistemazione e cena.

    16km - Dislivello: 100m - Ore di cammino: 5/7 - Facile

    2° GIORNO - LILIA - ABER-WRAC'H

    Inizia la nostra avventura in Bretagna, partiamo in direzione sud verso l'Aber Wrac'h. Dando uno sguardo alle nostre spalle scorgiamo l'imponente Faro dell'isola Vergine, un colosso alto 83 m, il faro in mattoni piú alto d'Europa. Prima di inoltrarci nell' Aber ( estuario) dando uno sguardo verso l'oceano, scorgiamo il faro dell'isola wrac'h che ci ricorda la pericolositá di questo tratto di costa. Una volta inoltrati dentro l'Aber osserviamo diversi allevamenti di ostriche, e chissá magari  se sará provarne qualcuna... Percorriamo gli ultimi chilometri dentro l'estuario, attraverso boschi fino alla meta di oggi, il porto di Aber wrac'h dove alloggiamo. Cena in ristorante.

    18km - Dislivello: 200m - Ore di cammino: 5/7 - Facile

    3° GIORNO - ABER-WRA'H - TREGLONOU

    Ci prepariamo e dopo colazione si parte per un altra  giornata lungo la costa di Finisterre. Oggi attraversiamo la penisola di Santa Margherita, caratterizzata da paesaggio dunale di eccezionale valore naturalistico. Addentrandoci  nel piccolo Aber Benoit , anche qui possiamo osservare diverse coltivazioni di ostriche e frutti di mare. Raggiungiungiamo  il piccolo paesino di Treglonou molto facilemte tra alberi e sentieri costieri. Cena in ristorante.

    22km - Dislivello: 150m - Ore di cammino: 6/7 - Facile

    4° GIORNO - TREGLONOU - PORTSALL

    Lasciamo Treglonou  e ci dirigiamo verso l'oceano, in direzione nord-ovest, camminiamo sulla riva sud dell'Aber per qualche chilometro, nel bosco,  fino a raggiungere il piccolo villaggio di St. Pabu e la  bellissma spiaggia di Trou Mutons ( tre pecore), una delle piu' apprezzate di tutta la costa. Camminiamo per ciraca 2 chilometri lungo la spiaggia e senza rendercene conto ci addentriamo nel piccolo paesino di Portsall dove passiamo la notte. cena in ristorante.

    20km - Dislivello: 150m - Ore di cammino: 6 - Facile

    5° GIORNO - PORTSALL - LANILDUT

    Lasciamo Portsall e ci prepariamo per affrontare una delle tappe piú costiere, infatti, gia dalla partenza intuiamo la bellezza di questo tratto di costa, le rocce di Portsall a largo ce lo suggeriscono. Passiamo dal piccolo paesino di Argenton dove faremo una piccola sosta per visitare la piccola pasticceria del paese e provare qualche dolce tipico. Attoversiamo Porspder e da li osserviamo  l'iconico Faro du Four (phare du four), noto tra le altre cose per le immagini delle imponenti onde che si infrangono su di esso e per la  capacità di sollevare onde enormi. Notte a Lanildut. Cena in ristorante.

     
    18km - Dislivello: 100m - Ore di cammino: 6/7 - Facile

    6° GIORNO - LANILDUT - LAMPAUL-PLOUARZEL

    La giornata di oggi parte dalla piazza del piccolo paesino di Lanildut, imbocchiamo il sentiero che ci conduce sulla riva nord del piccolo Aber Ildut, costeggiamo tutto l'estuario fino alla riva opposta.Da qui non basta que seguire la linea di costa e attraversare diverse spaigge per giungere alla nostra meta, il piccolo paesino di Lampaul Plouarzel, dove una volta arrivati un transfer privato ci condurrá a Le Conquet dove passiamo la notte. Cena in Ristorante.

    18.5km - Dislivello: 80m - Ore di cammino: 5/6 - Facile

    7° GIORNO - LAMPAUL-PLOUARZEL - LE CONQUET

    Stamane come dei veri naviganti ci facciamo guidare da un faro. Si tratta del faro di Trezien un faro sulla terra ferma, molto particolare, oltrepassato il faro ci dirigiamo verso Pointe de Corsen, il punto piú occidentale della Francia.  Seguiamo sempre la costa, sempre verso sud e  attraversiamo  diverse spigge, quella di Porsmoguer e quella di Illiene ma quella che ci colpisce  é la spiaggia des blanc Sablon con i suoi 1800 m di bianchissima sabbia, uno spettacolo. A pochi chilometri il faro di kermovan vicinissimo a Le Conquet dove passiamo la notte. Cena in Ristorante.

    18km - Dislivello: minimo - Ore di cammino: 2 - Facile

    8° GIORNO - TRASFERIMENTO SULL'ISOLA DI OUESSANT GIRO IN BICI PER L'ISOLA

    Facciamo colazione e subito dopo ci diriggiamo al porto per inbarcarci alla volta dell'isola si Ouessant con il primo traghetto disponibile, un ora e mezza di viaggio circa. Arrivati sull'isola e fatto il check-in presso il nostro alloggio,prendiamo delle biciclette e raggiungiamo l'interessantissimo museo dei  Fari  che visitiamo e l'eco museo dell'isola che conserva una casa tradizionale Ouessantina. Il resto del pomeriggio lo dedichiamo a conoscere l'isola. Notte ad Ouessant , cena in istorante.   

    18 +5 km - Dislivello 120m - Ore di cammino 5/6 - Facile

    9° GIORNO - ANELLO NORD DELL'ISOLA -RIENTRO A LE CONQUETE - FARO ST.MATHIEU

    Ci rimettiamo lo zaino in spalla e ci prepariamo per conoscere l'isola, camminando,  la costa  nord e i fari da vicino. Partiamo da Lampaul e ci dirigiamo verso il mitico e potente faro di Creach. In certi punti il prati verdi e le scogliere a picco sul mare e i gabbiani e i pulcinella di mare che ogni tanto si fanno avvistare, ci ricordano vividamente l'irlanda  la Scozia o l'islanda. Continuando arriviamo al faro di Stiff , il piú antico dell'isola. Torniamo a Lampaul e con l'ultimo traghetto torniamo a Le Conquet  da dove ci attendono altri 5 km di camminata fino a  l'iconico faro di punta St.Mathieu. Notte a punta St.Mathieu. Cena in Ristorante.

    Rientro in autonomia

    10° GIORNO - RIENTRO IN ITALIA

    Dopo colazione ci concediamo qualche ora per visitare il Faro e i resti dell'abbazzia. Saluti e ritorno a Brest  secondo il proprio piano di volo, saluti e abbracci.

    FABIO MISTRETTA

    Sono siciliano e come la mia terra d’origine, amo le contaminazioni culturali, il mio zaino ne è pieno. L’ho riempito viaggiando in giro per l'Europa e vivendo in Medioriente per un paio d’anni per poi approdare nel nord della Spagna dove vivo attualmente. Un giorno per curiosità ho cominciato a camminare a piedi e non mi sono più fermato. Dal 2015 accompagno gruppi in trekking e viaggi a piedi e collaboro con diverse organizzazioni promuovendo programmi di educazione ambientale con i ragazzi, cercando di trasmettere la passione per l'escursionismo e il rispetto per la natura. Adoro ascoltare, soprattutto  le storie che ognuno di noi ha da raccontare.

    Scopri di più sulla guida!

    Per qualsiasi domanda sul viaggio:

    Scrivimi a [email protected]

    Chiamami al +34 646626484

    Condividilo sui social

    Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved

    Close

    I Fari di Bretagna

    Durata
    10gg - Dal 30/09 al 09/11 - 2022
    Destination
    Francia
    Partecipanti
    15

      Completa tutti i campi. I con * sono obbligatori *

      Indica la data di partenza del viaggio

      Come ci hai scoperti?

      Come ci hai scoperti?

      Hai esigenze alimentari?
      VeganoVegetarianoMangio Tutto