CONFERMATO
PREZZO
€850 per persona
DATE
dal 03/09 al 10/09 - 2022
DESTINAZIONE
Isole Canarie
POSTI RIMASTI
5
Guida
Fabio

dal 03/09 al 10/09 - 2022

Trekking a Lanzarote

Traversata a piedi dell'isola

In questo trekking attraverseremo per intero l'isola di Lanzarote che fa parte dell'arcipelago spagnolo delle Isole Canarie. Paesaggi spettacolari ad ogni passo, conosceremo i segreti dell'isola in prima persona, lontani dal trambusto del turismo di massa.

  • Il viaggio
  • Il viaggio in breve
  • Programma
  • La guida
  • Potrebbe interessarti

Cosa è incluso nel pacchetto

DESTINAZIONE
Isole Canarie Scopri Isole Canarie
Luogo di incontro
Arrecife (Lanzarote)
Luogo di fine viaggio
Arrecife (Lanzarote)
Ulteriori informazioni
Copertura Tecnica: Mald'avventura TO - Scali delle Ancore 9, Livorno
La quota include
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • I.V.A
  • Servizio di Guida Escursionistica, Segreteria ed Iscrizione al Viaggio
  • Trasporto Bagagli
  • Tutte le Colazioni
  • Tutti i pernottamenti in stanza doppia o tripla
  • Tutti i trasferimenti di gruppo previsti dal programma
La quota non include
  • Eventuale Noleggio della Bici a La Graciosa (circa 15€ tutto il giorno)
  • I biglietti per la Cueva de Los Verdes e lo Jameo del Agua (circa 9,50€ cad.)
  • I Pranzi al Sacco e le Cene (calcolare circa 20/25€ )
  • Viaggio per/dal Punto di Ritrovo
CONTATTA LA GUIDA

Fabio Mistretta

393 409 1729






    Come ci hai scoperti?*
    Ricerca su googleFacebookPost sponsorizzato su FacebookEvento sponsorizzato su FacebookPassa Parola /consiglio di un amico

    IL VIAGGIO

    IL VIAGGIO A LANZAROTE

    Trekking a Lanzarote

    Questo viaggio trekking a Lanzarote compie la traversata integrale dell’isola, partendo da Playa Blanca a sud per raggiungere Orzola e l’isola La Gracioasa  dopo 110 km di cammino.

    Un trekking Unico che attraversa diverse aree protette, parchi naturali, punti panoramici strepitosi e caratteristici paesini.

    Percorsi cangianti ogni giorno, dalle pendici aride e dimenticate delle misteriose montagne Ajaches ai vigneti  de La Geria, dove si produce il fantastico vino Malvasia alle  tradizionali città bianche di Yaiza, Haría, Teguise.  Dai  vulcani dormienti del parco Nazionale di Timanfaya fino alla solitaria costa settentrionale e le scogliere del Macizo de Famara (600 metri sul livello del mare).  Una scoperta continua…

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/DSC06001-scaled.jpg
    LA REGIONE

    L'ISOLA DI LANZAROTE

    Lanzarote fa parte dell’arcipelago delle  Isole Canarie, situato a ovest del continente africano, è la più orientale dell’arcipelao¡go con una  la superficie di circa 795 km quadrati e l’altezza massima è di 671 s.l.m  Peñas Chache ( massiccio de Famara).

    Queste basse quote e assenza di alti rilievi e di aree boschive, insieme alla mancanza di precipitazioni, hanno reso e modellato un paesaggio prettamente desertico  con un pronunciato problema idrico nel corso della storia. La copertura vegetale è da clima arido.

    Lanzarote è considerata un grande museo a cielo aperto, chiaramente segnato dal vulcanismo nel corso della sua storia.

    Dalla sua formazione infatti 14 milioni di anni fa alle ultime grandi eruzioni del 1730-1735, l’isola non ha smesso di essere attiva. Gli esempi più evidenti di questa attività sono i burroni aperti di Los Ajaches, le nubi di cenere scura de la  La Geria e diversi coni vulcanici sparsi in tutta l’isola.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/DSC05999-scaled.jpg
    IL CAMMINO

    IL TREKKING A LANZAROTE

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/DSC06009-scaled.jpg
    MANGIARE E DORMIRE

    MANGIARE E DORMIRE A LANZAROTE

    Tutte le sistemazioni sono in camera doppia e tripla (alcuni letti potrebbero essere matrimoniali) in hotel, ostelli rurali e appartamentini tipici dell’isola. I servizi potrebbero essere in condivisione.

    SAPORI TIPICI

    Il formaggio di capra, il gofio (una farina di semi integrale tostata usata per preparare zuppe, pane, brodi e perfino dolci),  le zuppe di ortaggi e di legumi, oppure i potajes (minestroni), ovviamente il pesce alla griglia, fritto o al forno, le carni, le immancabili  Papas Arrugadas , il mojo rosso o verde (  un ottimoad accompagnagnamento per carne, pesce, patate, formaggio e verdure) e per finire  il pasto non può mancare un chupito di ronmiel (rum al miele)

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/07/DSC06186-scaled.jpg
    LA PAROLA AI PARTECIPANTI

    Informazioni aggiuntive sul viaggio:

    Tipologia: Stanziale

    Durata:  8 giorni/7 notti​

    Trasporto bagagli: Si

    Tipo di zaino: Giornaliero​

    Giorni di cammino: 5

    Ore di cammino al giorno: 6-8​

    Adatto come prima esperienza di cammino: No

    Tipologia di struttura: Hotel, Appartemanti turistici,

    Tipo di alloggio: Doppie e triple  (alcuni letti potrebbero essere in condivisione)

    Bagni: In Privato o in Condivisione

    Pasti: Colazione in Struttura o Bar, Pranzi al Sacco, Cene in Ristorantini Locali​

    Possibilità di singola: Si (se richiesta con largo anticipo)

    Stampa
    • Incontro e Trasferimento ad Arrecife
    • 18,5km - Dislivello: +500m - Ore di cammino: 6/7 - MEDIO
    • 20km - Dislivello: +450m - Ore di cammino: 6/7 - FACILE/MEDIO
    • 22km - Dislivello: +200m - Ore di cammino: 7/8 - FACILE
    • 11km - Dislivello: +850m - Ore di cammino: 5/6 - MEDIO
    • 16km - Dislivello: +700m - Ore di cammino: 5/6 - MEDIO
    • Esplorando l'isola de La Graciosa
    • Trasferimento in Aeroporto e Rientro
    Incontro e Trasferimento ad Arrecife

    1° GIORNO - ARRIVO A LANZAROTE

    Arrivo a Lanzarote e trasferimento ad Arrecife, sistemazione e cena.

    18,5km - Dislivello: +500m - Ore di cammino: 6/7 - MEDIO

    2° GIORNO - PLAYA BLANCA - PLAYA QUEMADA

    Dopo colazione, ci spostiamo a Playa Blanca a sud, da dove inizia il nostro trekking. Percorriamo la linea di costa fino ad arrivare a Punta  Papagayo, piccola pausa per ammirare le piú belle  spiagge di tutta l'isola. Da li proseguiamo in direzione dei Monti Ajaches, un antica formazione vulcanica, monumento naturale che domina questo tratto di costa, provabilmente una  delle zone piu' aride e solitaria di tutta Lanzarote. Con l'oceano sempre a vista giungiamo alla Piccola Playa Quemada, punto finale della tappa di oggi.

    Trasferiento ad Arrecife.

     

    20km - Dislivello: +450m - Ore di cammino: 6/7 - FACILE/MEDIO

    3° GIORNO - UGA - TINAJO

    Partiamo dal piccolo paesino di Uga e subito dopo pochi chilometri ci addentriamo nella Geria, un paesaggio unico al mondo. Un paesaggio lunare, che non lascia indifferenti, qui si trovano singolari vigneti dove si coltiva  e produce dell'eccezionale vino  Malvasia e Listán. Camminiamo tra questi eccezionali  vigneti per qualche chilometro fino ad addentraci nel parco naturale de vulcani. Seguiamo un sentiero su un  mare di lava formatasi nell'ultima eruzione di circa 200 anni fa. Uno scenario frastagliato privo di vegetazione, colori cangianti ad ogni passo e di una bellezza unica. L'ultima sezione di questa tappa ci riporta lentamente alla civiltà. La lava lascia posto ai terreni agricoli  mentre giungiamo nel paesino  di Tinajo, la nostra meta di oggi.

    Trasferiento ad Arrecife.

    22km - Dislivello: +200m - Ore di cammino: 7/8 - FACILE

    4° GIORNO - TINAJO - CALETA DE FAMARA

    Dal piccolo paesino di Tinajo ci muoviamo verso la costa, verso l'oceano che si scorge in lontanza. Attraversiamo una zona agricola, c scendendo dolcemente. La costa ci ricorda ancora una volta il carattere vulcanico di quest'isola, le scogliere, colate laviche a picco sul mare e  la montagna Bermeja lo testimoniano. Attraversiamo il piccolo paesino della Santa dove potremo rifocillarci prima di affrontare gli ultimi chilometri che ci conducono a Caleta Famara il nostro punto d'arrivo,un vero paradiso per gli amanti del Surf.

    Trasferiento ad Arrecife

     

    11km - Dislivello: +850m - Ore di cammino: 5/6 - MEDIO

    5° GIORNO - CALETA DE FAMARA - HARIA

    Dalla spiaggia di Caleta de Famara iniziamo la tappa di oggi,  l'obbiettivo di oggi é salire verso il Risco de Famara, una serie di scogliere lunghe oltre 20 km che in alcuni punti si innalzano fino a oltre 600 metri sul livello del mare. La salita é impegnativa Dopo un'impegnativa e costante ma la ricompensa vale la pena, infatti  raggiungeremo il punto più alto di Lanzarote da dove godere un panorama mozzafiato di tutta l'isola. Scendendo si intravedono Haria e Maguez i due paesi incastonati in una delle valli piú lussureggianti dell'isola la valle de las mil Palmeras. Arriviamo nella bellissima Haria dove pranziamo.

    Dopo pranzo, c'è la possibilità di andare a visitare la Cueva de Los Verdes (uno dei tratti del gran tubo lavico derivante dall'eruzione del vulcano Monte Corona) e lo Jameo del Agua un'opera naturale che ha incontrato l'arte e il lavoro e l'ispirazione del grande artista, architetto e urbanista locale César Manrique. (opzionale)

    Trasferiento ad Arrecife

     

    16km - Dislivello: +700m - Ore di cammino: 5/6 - MEDIO

    6° GIORNO - HARIA - ORZOLA

    Oggi ci aspetta la tappa piu' panoramica e suggestiva, infatti cammineremo al bordo del Risco de Famara, con continui saliscendi che ci faranno cambiare prospettiva di continuo. Paesaggi mozzafiato sull'isola della Graziosa sul  Vulcano Corona, una tappa straordinaria  fino a raggiungere la città di pescatori di Orzola. Trasferimento ad Arrecife

    Esplorando l'isola de La Graciosa

    7° GIORNO - GIORNATA LIBERA A LA GRACIOSA 

    Trascorriamo la giornata di relax in libertà. La Graciosa è la giusta ricompensa  dopo tanti giorni di cammino. Chi vuole potrà camminare ancora un pó lungo la costa fino a Pedrobarba  oppure noleggiare le bici (consigliato) ed esplorare praticamente tutta l'isola, alla ricerca delle più belle spiagge dell'isola. Rientro a Orzola e trasferimento ad Arrecife.

    Trasferimento in Aeroporto e Rientro

    8° GIORNO - TRASFERIMENTO IN AEROPORTO 

    Dopo la colazione ci trasferiamo in aeroporto. Saluti e rientro in Italia.

    FABIO MISTRETTA

    Sono siciliano e come la mia terra d’origine, amo le contaminazioni culturali, il mio zaino ne è pieno. L’ho riempito viaggiando in giro per l'Europa e vivendo in Medioriente per un paio d’anni per poi approdare nel nord della Spagna dove vivo attualmente. Un giorno per curiosità ho cominciato a camminare a piedi e non mi sono più fermato. Dal 2015 accompagno gruppi in trekking e viaggi a piedi e collaboro con diverse organizzazioni promuovendo programmi di educazione ambientale con i ragazzi, cercando di trasmettere la passione per l'escursionismo e il rispetto per la natura. Adoro ascoltare, soprattutto  le storie che ognuno di noi ha da raccontare.

    Scopri di più sulla guida!

    Per qualsiasi domanda sul viaggio:

    Scrivimi a [email protected]

    Chiamami al +34 646626484

    Posti Disponibili
    From €1100
    Un viaggio trekking stanziale, fra la Gomera e la Palma, Canarie, le isole piu belle e selvagge di tutto l’arcipelago. Oasi naturali nel mezzo dell’oceano Atlantico. Ogni escursione che realizziamo è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche delle due isole. Paesaggi mozzafiato ad ogni passo, dalle foreste di Laurisilva del Garajonay ai crateri degli aridi vulcani a sud de la Palma.
    10gg - Dal 04/11 al 13/11 - 2022
    Isole Canarie
    15
    Fabio
    Condividilo sui social

    Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved

    Close

    Trekking a Lanzarote

    Prezzo
    €850 per partecipante
    Durata
    dal 03/09 al 10/09 - 2022
    Destination
    Isole Canarie
    Partecipanti
    5

      Completa tutti i campi. I con * sono obbligatori *

      Indica la data di partenza del viaggio

      Come ci hai scoperti?

      Come ci hai scoperti?

      Hai esigenze alimentari?
      VeganoVegetarianoMangio Tutto