TREKKING In tuNisiA

Dai villaggi trogloditi al deserto del Sahara

15 posti disponibili

10 giorni - 30/10 - 08/11

con Carla Pau

Luoghi senza tempo che sembrano usciti da uno dei racconti di “Le mille e una notte” faranno da cornice a questo emozionante trekking: dal magico silenzio delle nude montagne attraverso gli ultimi villaggi berberi, fino alle dune del Sahara.

3406933470

Scrivici 

TREKKING IN TUNISIA IN BREVE

Tipologia: Itinerante

Durata: 10gg/ 9notti

Trasporto bagagli: SI

Tipo di zaino: Giornaliero

Volo dall'italia incluso: No

Difficoltà del cammino: Medio

Giorni di cammino: 6

Ore di cammino al giorno: 6-8

Motivo della difficoltà: ambiente roccioso e predesertico, dune sabbiose, prolungata esposizione al sole

Adatto come prima esperienza di cammino: consultare la Guida

Tipologia di struttura: tende, alloggi rupestri, b&b

Tipo di alloggio: tenda 2 posti, camere condivise nel b&b

Bagni: condivisi, sia nelle strutture che nel campo tendato

Pasti: colazioni, pranzi e cene preparati nel campo; cena in ristorante

Possibilità di singola: no

 

QUESTO VIAGGIO NEL SUO INSIEME E':

Il viaggio non presenta particolari  difficoltà tecniche, zaino leggero, è richiesto un minimo di allenamento e grande spirito di adattamento. 

Due Ditoni.png

2 DITONI

 

IL PROGRAMMA

1°GIORNO - Arrivo a Djerba
Arrivo in aeroporto di Djerba. Accoglienza in aeroporto da partre dello staff parlante italiano e trasferimento in albergo a Djerba. Notte in Bed and Breakfast nel Souk di Djerba (zona antica)

 

2° GIORNO Djerba - Raseloued-Douiret
km 9, dislivello 100m, ore di cammino 4, difficoltà media.

 

Partenza alle 7:00 con il nostro 4x4 direzione Ras el oued, un villaggio troglodita ancora abitato, da dove inizierà il nostro trekking. Accompagnati da un pastore, inizieremo a camminare su sentieri usati solo dai locali nel cuore della montagna. Il nostro cammino ci porerà a Doureit, dove dormiremo in alloggi trogloditi ricavati dalla roccia .

 

3° GIORNO Douiret - Chenini

km 8, dislivello 400 m, ore di cammino 4, difficoltà media.

 

Dopo colazione ci incammineremo verso Chenini. Lungo il tragitto ci fermeremo a visitare la parte antica di Douiret, il più grande villaggio troglodita del sud della Tunisia, fino al suo abbandono negli anni 1975-85. Rimarremo esterefatti dalla moschea sotterranea e dal sistema delle case troglodite. Il nostro trekking continuerà salendo in direzione dello "Ksar" per poi continuare da dove avremo il magnifico panoramica di tutto il Foum di Tataouine..Dopo il pranzo picnic sull'altopiano, giungeremo ad alcuni siti che testimoniano la storia locale: la tomba (marabut) di Sidi Saad, le rovine di Beni Mezwegh ed infine la moschea dei 7 Dormienti. Nel pomeriggio giungeremo al villaggio troglodita di Chenini, uno dei più belli di tutta la Tunisia, dove avremo la possibilità di visitare le botteghe degli artigiani locali.
Pernottamento e cena in alloggio troglodita.

 

4° GIORNO Chenini - Guermessa 

km 12, dislivello 500, ore di cammino 6, difficoltà media. 

Dopo colazione ci incammineremo in direzione di Guermessa sull'antica strada romana. Il pranzo sarà in stile Pic-nic sotto gli olivi. Proseguiremo fino a Ras Motmana, la collina più alta di Guermassa, con una splendida vista sul villaggio. Sarà la nostra prima notte in campo tendato, dove ci verrà preprata la cena sotto le stelle.

 

5° GIORNO Guermessa - M'rabtine 
km 17, ore di cammino 7/8, difficoltà media. 

Ci mettiamo in cammino: le nostre mete oggi sono Ksar Elferch e la meravigliosa oasi di montagna di Chaabet Mtirist. Sarà inoltre l'occasione di visitare un sito geologico di Ksar M’rabtine.
Cena e pernottamento al campo

6° GIORNO M'rabtine - Ksar Hadada  
km 20, ore di cammino 8, difficoltà media

Questa è una delle più belle dell'intero viaggio.
Avremo l'occasione di vedere le pitture rupestri di Ain Sefri, la Vallata di Bni Ghdir dove si trovano i resti di dinosauri, prima di giungere a Ksar Hdada, dove è stato girato il fil mdi Giorges Lucas “star wars”. Nel pomeriggio attraverseremo la città di Ghomrassen famosa per i suoi dolci tradizionali.
Cena e pernottamento a Kasar Ghorfas. 

7° GIORNO Ksar Hadada - Khil 
km 23, ore di cammino 9, difficoltà media

Arriveremo al sito di Batn Alhmaima dove si possono trovare fossili marini, come i denti degli squali, per proseguire verso le rovine di Limes Tripolitanus, la frontiera sud dell’impero romano. Incontremo inoltre le prime dune di sabbia e sarà l'occasione di incontrare pastori locali, cenare e bivaccare con loro nel campo tendato.
 

8° GIORNO Deserto del Sahara

Dopo colazione trasferimento in 4x4 nel Deseto del Sahara da dove inizierà il nostro trekking itinerante con i dromedari, tra dune dorate, sotto il cielo azzurro. Cena e pernottamenti nel deserto.

9° GIORNO Deserto - Djerba  
 

Arriveremo a Ksar Ghilan, dove potremo immergerci nelle calde acque originate da una sorgente naturale, circondati dalle palme sullo sfondo delle dune del deserto. Cena e pernottamento nel campo tendato nel deserto
 

10° GIORNO Rientro in Italia  
 

rientro in Italia
Dopo la colazione il nostro mezzo privato ci porterà all’aeroporto di Djerba in base agli orari dei voli previsti per il rientro.

VIAGGIO TREKKING IN TUNISIA: LA TATAOUINE E IL DESERTO DEL SAHARA

Il Viaggio Trekking in Tunisia è un’autentica avventura nel Sud Est della Tunisia.

Nude montagne custodiscono gli ultimi villaggi berberi sugli altipiani, alcuni abbandonati come Guermessa e Douiret, e altri come Chenini, animati dal ragliare degli asini, dall' incedere solenne dei dromedari, dal canto dei galli e dalle voci degli abitanti..visiteremo anche Matmata, un villaggio sotterraneo in cui abitazioni e strade sono scavate nella roccia (nel 1977 George Lucas lo scelse come set di Guerre stellari).

La Regione prende il nome dal nome del Capolouogo del governatorato, Tataouine, conosciuta anche come “Porta del Sahara”, occupa circa il 25% del territorio della Tunisia, con una densità di popolazione bassissima. Sperduta e fuori dai classici circuiti turistici, la  Tatatouine è ancora profondamente attaccata alle tradizioni ma si contraddistingue per la calorosa ospitalità del suo popolo. In questo territorio roccioso , tra il mare e il deserto, c'è una catena montuosa (altezza massima 900 m), che si estende fino alla Libia come una mezza luna: e' una zona molto suggestiva, con paesaggi scolpiti da erosioni di milioni di anni; la natura è semi arida, l 'aria è secca, pura e leggera.  Durante il viaggio scopriremo cosa sono gli ksar (i granai-fortezza situati tra la catena montuosa di Matmata e una parte dell' altopiano della Djeffara) e i jessour lungo la strada carovaniera che giungeva dal deserto e da Gadames. Infine attraverseremo Ksar Ghilane: una delle Oasi più belle del Nord Africa dove potremo fare il bagno nella sorgente naturale di acqua calda circondati dalle palme e le dune del deserto...Il Deserto del Sahara: dune, deserti pietrosi, letti di fiumi asciutti, altopiani, depressioni relativamente umide e non salate, rilievi montuosi caratterizzano il paesaggio che noi attraverseremo.

VIAGGIO TREKKING IN TUNISIA: IL VIAGGIO

Questo trekking in Tunisia è fatto di luce, aria tersa, grandi silenzi, immensi spazi...ci porta fuori dalla routine, per dimenticarci della frenesia e del sincopatto scorrere del tempo del nostro mondo. E’ un Viaggio dove si può gustare, con grande spiritio di adattamento, una quotidianità fatta di cose essenziali, necessarie, lontano dal superfluo. Ci immergeremo in queste terre alla conoscenza della storia e dei modi di vita delle comunità berbere, dove il tempo sembra essersi fermato. Uno dei cieli stellati più belli di tutto il nord Africa,  ci terrà svegli nelle notti sahariane.

 

IL CAMMINO

Gli itinerari giornalieri del nostro Trekking in Tunisia variano per molteplici aspetti, quindi ogni giorno sarà un’esperienza di cammino diversa: i percorsi vanno dai 9 ai 23 km, con pendenze tra i 100 e i 500 metri S.l.m), su fondi di calpestio che vanno dal roccioso al sabbioso passando per strati terrigeni non compatti, a tratti sdrucciolevoli (è consigliato l’uso dei bastoncini tecnici). Tappe di avvicinamento e transfer da e per l’areoporto sono favorite dall’uso delle jip, mentre gli amici Dromedari ci aiuteranno, guidati dallo Staff locale, a portare i nostri bagagli tra le dune del Deserto del Sahara.

Vi verrà fornita una scheda tecnica dettagliata con indicazioni e consigli su abbigliamento e attrezzatura adeguata per vivere al meglio questa splendida esperienza di Trekking in Tunisa, quindi consultate la guida. Qualche anticipazione: precauzioni per proteggersi dall’esposizione solare e dal calore (crema solare, occhiali da sole, cappellini e parasole); abbigliamenti tecnico da Trekking estivo, leggero, adeguato alle alte temperature diurne, ma nel rispetto della cultura locale (nonostante la Tunisia sia un Paese abbastanza tollerante agli usi occidentali è consigliabile evitare di indossare abiti succinti per non urtare la sensibilità degli abitanti). L’escursione termica notturna ci consiglia di mettere in valigia indumenti a strati medio – pesante per fare sonni riposanti e rimanere con il naso all’insu' a rimirar la calotta stellata (maglia termica, pile medio pesante, giacca a vento medio spessore facilmente ripiegabile).

 
 

MANGIARE DORMIRE

Il nostro trekking tocca tutte zone di montagna poco esplorate e selvagge. Ecco perchè dormiremo in campi tendati che di volta in volta verranno allestiti ogni sera. Il restante delle notti sarà in abiatzioini berbere e piccoli hotel.

Gli alloggi berberi talvolta sono vere e proprie abitazioni dei pastori e contadini locali che hanno predisposto una parte della loro casa all'accoglienza dei viaggiatori. Comunque tutte le strutture di questo viaggio sono sempre accoglienti, comode e pulite.

La camere nell'hotel sono doppie . Nelle guest house non è garantito il bagno en suite. nei campi tendati ci si lava in natura.

Tutte le colazioni i pranzi e le cene sono incluse nel viaggio, (tranne le cene a Djerba). Una delle particolarità di questo viaggio è proprio la genuinità del cibo, coltivato e allevato totalmente in casa a KM0. La Cucina Tunisina è una delle più saporite del Mediterraneo, ricca di spezie e estremamente colorata.

I pranzi durante il trekking verranno preparati in stile picnic, Le cene saranno nelle guest house e durante i giorni di trekking tra le montagne saranno preparate al campo tendato.

 

LA QUOTA COMPRENDE

COSTO  1300 EURO A PERSONA

Comprende:

-Accoglienza all'aeroporto di Djerba con staff parlante italiano
-Staff Tunisino e accompagnamento per tutta la durata del viaggio
-Servizio di Segreteria ed iscrizione al viaggio
-Tutti i pernottamenti
-Tutte le colazioni
-Pranzi pic nic durante il trekking
-Tutte le cene come descritto nel programma
-Guida professionale parlante italiano durante tutto il soggiorno
-Trasporto bagagli, cibo e cuoco al seguito
-Tenda (per 2 persone) nelle notti al campo tendato
-Materassini standard
-Una bottiglia di acqua al giorno per persona
-Assicurazione medico-bagagli (riceverete una specifica sulla assicurazione in seguito alla iscrizione)

-IVA


Non Comprende:

-Il volo da e per Djerba
-Pranzi e cena a Djerba
-Sacco a pelo (consigliato uno con temperatura di comfort 0 gradi)
-Gli extra a durante le cene
-Bevande extra
-Mance
-Tutto quanto non espressamente indicato in cosa è compreso nel prezzo
-Assicurazione per annullamento viaggio

 

COPERTURA TECNICA

MAL D'AVVENTURA di Giuseppe Gaimari
MAL D'AVVENTURA è l’agenzia di Viaggio di Giuseppe Gaimari, specializzata in Viaggi Avventura e Trekking. Darà la copertura tecnica e si occuperà quindi della parte amministrativa del
viaggio.


Scali delle Ancore,9 – 57123 Livorno
P. I.01912530498
Aut. Prov.Licenza 1227

 

LA GUIDA

CARLA PAU

Dal profondo Sud della Sardegna al profondo Sud della Toscana, questo è il viaggio che mi ha portato a diventare Guida Ambientale Escursionistica 7 anni fa e successivamente anche Turistica.

I miei itinerari a piedi tra Toscana, Sardegna e Lazio sono pensati per tutti coloro che amano viaggiare con i piedi e con la mente, tra orizzonti e punti di vista sempre nuovi, in un mix emozionante tra natura, storia, archeologia e arte.

Nel nostro zaino ci saranno tante conoscenze ed esperienze condivise, tanti i ricordi e nuove ispirazioni che non peseranno sulla schiena e sulle gambe ma ci daranno energia!

Cittadini di Trekkilandia vi aspetto!

LINK UTILI

TREKKILANDIA

VIAGGIATORI PER PASSIONE, GUIDE PER PROFESSIONE, ALLEGRI PER NATURA.

Trekkilandia è una rete di 9 guide indipendenti che organizzano Tour Naturalistici, Viaggi a Piedi e Viaggi Trekking in Italia e nel Mondo

TUTTI I NOSTRI VIAGGI SONO REGOLARMENTE COPERTI DA AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR DA

MALD'AVVENTURA di GIUSEPPE GAIMARI 

Licenza 1227
P.I.V.A 01912530498
Rc Professionale Allianz
Polizza n: 500598394

NATURATOUR T.O. di FRANCESCA ULUHOGIAN
Numero REA: PI - 197416
Licenza n. 11901 del 19/09/2018
Indirizzo Sede: Via Cristoforo Colombo, 6 - 56010 - Vicopisano - PI
Indirizzo PEC: francesca.uluhogian@pec.it
e-mail: info@naturatour.it
P.iva: 02213790344

PER INFORMAZIONI

trekkilandia@gmail.com