15 POSTI DISPONIBILI
Prezzo
€600 per persona
Date
7gg - Dal 19/05 al 23/05 - 2021
Destinazione
Toscana
Posti Rimasti
POSTI DISPONIBILI
Guida
Giulio Cuccioli

Dal 19/05 al 23/05 - 2021

La via Francigena da Lucca a Siena

L’itinerario proposto, si snoda prevalentemente su strade bianche e unisce piccole città gioiello come San Gimignano e Monteriggioni offrendo così una stupenda introduzione al paesaggio delle colline senesi. Tra sentieri, antiche strade pavimentate e bellissimi campi di grano, boschetti e colline, percorriamo a piedi una delle zone più belle e affascinanti della Toscana.

  • Il viaggio
  • Il viaggio in breve
  • Programma
  • Galleria
  • La guida
  • Potrebbe interessarti
115 km di cammino lungo uno dei tratti più belli ed emozionanti dell'intera Via Francigena con due città d'arte di straordinaria bellezza a far da cornice ai nostri passi: Lucca e Siena. L'itinerario proposto, si snoda prevalentemente su strade bianche e unisce piccole città gioiello come San Gimignano e Monteriggioni offrendo così una stupenda introduzione al paesaggio delle colline senesi.

Cosa è incluso nel pacchetto

Destinazione
Luogo di incontro
Lucca
Luogo di fine viaggio
Siena
Data di inzio viaggio & Orario
19/05/2021
Ulteriori informazioni
Copertura Tecnica: Mald'avventura TO - Scali delle Ancore 9, Livorno
La quota include
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Servizio di Guida Escursionistica, Segreteria ed Iscrizione al Viaggio
  • Trasporto Bagagli
  • Tutte le cene in struttura e/o ristorante
  • Tutte le Colazioni
  • Tutti i pernottamenti in stanza doppia, tripla o quadrupla
  • Tutti i trasferimenti interni
La quota non include
  • Assicurazione per Annullamento Viaggio
  • Il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo e il ritorno
  • Tutti i pranzi al sacco
  • Tutto ciò che Non è Espressamente Indicato alla Voce Comprende
CONTATTA LA GUIDA

Giulio Cuccioli

339 5675637






    Come ci hai scoperti?*
    Ricerca su googleFacebookPost sponsorizzato su FacebookEvento sponsorizzato su FacebookPassa Parola /consiglio di un amico

    IL VIAGGIO

    LA VIA FRANCIGENA DA LUCCA A SIENA

    L’itinerario proposto, si snoda prevalentemente su strade bianche e unisce piccole città gioiello come San Gimignano e Monteriggioni offrendo così una stupenda introduzione al paesaggio delle colline senesi. Tra sentieri, antiche strade pavimentate e bellissimi campi di grano, boschetti e colline, percorriamo a piedi una delle zone più belle e affascinanti della Toscana.

    LA REGIONE

    DA LUCCA A SIENA

    Il viaggio 

    IL CAMMINO

    VIA FRANCIGENA

    Il viaggio a piedi, alle Isole Lofoten non essendo zaino in spalla, è nel suo insieme, poco faticoso. Le ore di cammino sono sempre tra le 4 e le 6. Mediamente i dislivelli non superiori ai 500m. Detto questo la difficoltà delle singole tappe varia molto e bisogna essere preparati ad affrontare tratti resi più scivolosi dalle possibili piogge. E’ proprio il terreno infatti che rende le escursioni più o meno difficili. Infatti si cammina sempre su sentieri scoscesi ed irregolari sui quali non bisogna mai perdere la concentrazione. I sentieri sono tutti su fondo terroso (che spesso si trasforma in fango) o granitico ed in un paio di tappe si affrontano tratti esposti e poco adatti a chi ha seri problemi di vertigine. La pendenza di alcuni tratti dei percorsi è molto elevata, e talvolta, tutto il dislivello della tappa viene affrontato in un unico breve strappo. Un poco di allenamento con largo anticipo, preferibilmente in ambiente alpino, prima della partenza, sarà sufficiente per affrontare anche le parti un po’ più impegnative di questo viaggio. Di fatto, negli anni, è sempre stato svolto tranquillamente anche da persone con poca esperienza escursionistica. I bastoncini telescopici in questo viaggio sono da considerarsi indispensabili.

    MANGIARE E DORMIRE

    MANGIARE A DORMIRE LUNGO LA VIA FRANCIGENA

    SISTEMAZIONI
    Camere doppie, triple, quadruple o quintuple a seconda della disponibilità in B&B, ostelli e hotel. Alcuni servizi potrebbero essere in condivisione.

    SAPORI TIPICI
    Il vino e l’olio toscano, le zuppe, il pane toscano, i pici, gli insaccati, i salumi e la selvaggina, i formaggi.

    LA PAROLA AI PARTECIPANTI

    Informazioni aggiuntive sul viaggio:

    Tipologia: itinerante​, cammino

    Durata: 7 gg/6 notti​

    Trasporto bagagli: Si​

    Tipo di zaino: giornaliero​

    Difficoltà del cammino: medio

    Giorni di cammino: 6

    Ore di cammino al giorno: 5-9​

    Motivo della difficoltà: tappe lunghe

    Adatto come prima esperienza di cammino: No

    Tipologia di struttura: agriturismi, B&B

    Tipo di alloggio: doppie, triple, quadruple

    Bagni: privati (in condivisione)

    Pasti: Cene e colazioni in mezza pensione tranne la cena della prima sera alla carta, pranzi al sacco

    Possibilità di singola: NO

    Stampa
    • Incontro con il Gruppo
    • 25 km - Dislivello: +280/-170m - Ore di Cammino: 8 - Medio
    • 23,7 km - Dislivello: +400/-230m - Ore di Cammino: 7 - Medio
    • 13,5 km - Dislivello: +350/-330 M - Ore di Cammino: 4 - Facile
    • 30 km - Dislivello: +510/-560m - Ore di Cammino: 8/9 - Medio/Impegnativo
    • 20,5 km - Dislivello: +330/-280m - Ore di Cammino: 5/6 - Facile/Medio
    • Rientro
    Incontro con il Gruppo

    1° GIORNO: LUCCA

    Ci troviamo a Lucca nel primo pomeriggio in base all’orario di arrivo di tutti i partecipanti in modo da avere qualche ora libera per visitare questa bellissima città.

    25 km - Dislivello: +280/-170m - Ore di Cammino: 8 - Medio

    2° GIORNO: DA ALTOPASCIO A SAN MINIATO

    Dalla stazione ferroviaria di Lucca prendiamo il treno che in poco tempo ci porta ad Altopascio dove inizia la nostra prima. 
    Nella parte iniziale del percorso, a Galleno, si cammina sul selciato dell’antica Via Francigena. Si superano poi le colline delle Cerbaie, selvagge e deserte, per dirigersi verso Ponte a Cappiano, col ponte mediceo recentemente restaurato.
    Da qui lungo l’argine del canale Usciana si attraversa un’antica palude ora bonificata e si risale verso il centro storico di Fucecchio. Superato l’Arno, se ne percorre l’argine e in breve si giunge a San Miniato, il potente e ricco borgo medievale tuttora perfettamente conservato.

    23,7 km - Dislivello: +400/-230m - Ore di Cammino: 7 - Medio

    3°  GIORNO: DA SAN MINIATO A GAMBASSI TERME

    Da San Miniato inizia la nostra seconda tappa di 23,7 km. 
    Dopo un’ora di cammino, si imbocca un percorso di straordinaria bellezza lungo i crinali collinari della Val d’Elsa, disseminata di castelli, rocche, ospitali, complessi abbaziali, originati dal passaggio della Via Francigena.

    13,5 km - Dislivello: +350/-330 M - Ore di Cammino: 4 - Facile

    4° GIORNO - DA GAMBASSI TERME A SAN GIMIGNANO

    Giorno di “riposo“ con una breve ma interessante tappa per la bellezza dei crinali della Val d’Elsa, disseminati di castelli e abbazie, originati dal passaggio della Via Francigena. Infine si sale verso la collina dove svettano le 15 torri di San Gimignano, una delle mete più frequentate della Toscana. Inutile dire che il suo profilo assume un sapore diverso se viene raggiunta a piedi.
    Nel pomeriggio avremo anche il tempo per fare il bucato, siamo ormai a metà del nostro viaggio!

    30 km - Dislivello: +510/-560m - Ore di Cammino: 8/9 - Medio/Impegnativo

    5° GIORNO - DA SAN GIMIGNANO A MONTERIGGIONI

    Considerata una delle tappe più belle della Via Francigena, dopo un tratto iniziale si percorrono sentieri in saliscendi, nella valle del torrente Foci che si guada nei pressi del Molino d’Aiano. Un sentiero in ascesa ci porta alla pieve romanica di Santa Maria a Coneo. Poi si attraversa il ponte sull’Elsa e si arriva alla chiesa romanica di San Martino di Strove. Infine raggiungiamo il complesso di Abbadia a Isola, prima di vedere Monteriggioni, con le sue mura e l’inconfondibile corona di torri che dominano la collina.

    20,5 km - Dislivello: +330/-280m - Ore di Cammino: 5/6 - Facile/Medio

    6° GIORNO - DA MONTERIGGIONI A SIENA

    Lasciata alle spalle la cinta di mura, si percorrono le strade bianche della montagnola senese verso l’antico borgo medievale di Cerbaia. Si percorre la boscaglia fino ai castelli della Chiocciola e di Villa dove poco dopo incontreremo Marcello che, con il suo punto sosta, è ormai diventato “un’istituzione” della Via Francigena. Scendiamo nell’alveo bonificato di Pian del Lago. Si attraversa poi il bosco dei Renai prima di arrivare a Porta Camollia, tradizionale accesso francigeno a Siena. Proseguiamo fino a raggiungere Piazza del Campo dove facciamo terminare simbolicamente il nostro cammino.

    Rientro

    7° GIORNO - SIENA

    A seconda dell’orario di rientro di ognuno, tempo libero per visitare Siena e ultimi saluti.

    GIULIO CUCCIOLI

    La mia passione per il cammino, per il trekking e per l’escursionismo è iniziata con i miei primissimi passi. Solo dopo un percorso di vita che mi ha portato a vivere lunghi periodi all’ estero ed ad affrontare esperienze lavorative che hanno spaziato dal lavoro al pubblico, alla organizzazione eventi fino ad una posizione di manager vendite per una azienda internazionale, ho sentito la netta esigenza di dirigere le mie esperienze e abilità verso ciò che mi sono sempre sentito dentro di fare: La guida. Esercito questa professione ormai da 4 anni, e spazio da l’accompagnamento di turisti stranieri in Toscana, alla creazione, organizzazione e conduzione di grandi viaggi nel mondo. In questi anni ho condotto viaggi in Norvegia, Italia, Germania e Portogallo. Sono una persona estremamente socievole e solare ma che sa perfettamente adattarsi a qualsiasi situazione si trovi difronte a me, sia questo un imprevisto da risolvere o un incontro inaspettato durante il cammino che potrà arricchire la nostra esperienza di viaggio.

    Scopri di più sulla guida!

    Per qualsiasi domanda sul viaggio:

    Scrivimi a [email protected]

    Chiamami al 339 5675637

    15 POSTI DISPONBILI
    From €485€
    Un affascinate Viaggio a piedi nella Tuscia Viterbese, un trekking semplice e alla portata di tutti i camminatori. La Tuscia Viterbese è uno di quei luoghi della cui bellezza e particolarità non ci si può rendere conto se non immergendocisi totalmente . Perchè non sono le cose che si possono vedere come le Tombe Etrusche i ponti e gli anfiteatri romani, le valli incantate, la via Francigena, la Via Clodia, i borghi medievali e poi le dolci colline e i pascoli, i noccioleti a perdita d'occhio e poi uliveti e i boschi rigogliosi. Per questo basterebbe un documentario. C'è un ingrediente in più che si può solo vivere direttamente e di persona, l'atmosfera che si respira, che si percepisce, è unica, ha qualcosa di misterioso.
    5gg - Dal 28/04 al 02/05 e Dal 19/05 al 23/05
    Lazio
    15
    Luca
    10 POSTI DISPONIBILI
    From €325 €295 - Per iscritti entro 15/02
    Le Alpi Apuane sono un luogo unico. Irte montagne bianche e verdi, sinuose e modellate, dal feeling alpino ma sempre vista mare. Questo è un viaggio per amanti della montagna, per chi non è felice se non ha 800m di dislivello nelle gambe e per chi il peso sulle spalle dello zaino è una sensazione rassicurante e non uno sconforto.
    4gg - Dal 27/05 al 30/05 2021
    Alpi Apuane
    10
    Giulio Cuccioli
    18 Posti Disponibili
    From €710
    A spass per lou viol, nelle Alpi Cozie, Un trekking sul sentiero occitano in Piemonte immerso in un ambiente naturale alpino fra i più belli e meglio preservati del Piemonte. Rimasta isolata dai grandi flussi turistici, la Val Maira negli ultimi anni ha investito in un turismo sostenibile offrendo agli escursionisti servizi di qualità. Non avendo uno sbocco stradale verso la Francia e nessun impianto da sci, è rimasta praticamente intatta. Uno dei punti forti è la lingua d’oc, parlata in una vasta regione che si estende dalla Catalogna spagnola al sud della Francia, fino a qui. Ci aspettano accoglienti locande occitane, cuochi che conoscono i segreti della cucina tradizionale (Rolando), la storia dei vecchi mestieri (degli acciugai per esempio), la musica, la storia e l’arte della valle, con alcuni gioielli come la chiesa di Elva con gli affreschi cinquecenteschi di Hans Clemer. Ci aspettano antichi borghi di pietra, chiese e santuari e la bellezza naturale dell’altopiano della Gardetta con marmotte e stelle alpine. Nel 2021 sono 16 anni che accompagno questo viaggio.
    8gg Dal 26/6 al 03/07/2021
    Valle Maira
    Maurizio
    15 POSTI DISPONIBILI
    From €4150
    Un programma di viaggio Overland spettacolare tra i Parchi Naturali ed i siti storici/culturali più importanti della Patagonia Argentina e Cilena. Dalla ricca fauna della Penisola di Valdes e i siti di nidificazione dei pinguini di Punta Tombo, sino alla città più australe al mondo, Ushuaia nella Terra del Fuoco. Attraversando la steppa patagonica, siti storici come Cueva de las Manos, percorrendo i sentieri tra le Ande a Torres del Paine e nel massiccio del Fitz Roy. Un ricco programma che ci vedrà ogni giorno cambiare di località spostandoci comodamente a bordo del nostro furgoncino che ci consentirà di attraversare meravigliosi scenari naturali a contatto con una Natura immensa.
    18gg - Dal 18/11 al 05/12 - 2021
    Patagonia
    15
    Marco
    15 POSTI DISPONIBILI
    From €750
    L'Alta Via 1 risponde a una logica naturale, in quanto percorre il cuore stesso delle Dolomiti secondo un asse orientato da nord a sud, ponendoci in contatto con una grande varietà di ambienti naturali e umani. Dall’ambiente della Val Pusteria, così ricco di influssi tirolesi, si passa alle zone ladine della Val Badia e dell’Ampezzano: traverseremo montagne famose in tutto il mondo, quali le Tofane o il Pelmo, senza mai utilizzare mezzi meccanici, scoprendo passo dopo passo il fascino di percorsi all’ombra delle cime, sempre estranei a una visione consumistica dell’ambiente alpino che ne ha purtroppo snaturato alcuni aspetti. Il percorso rimane sempre in quota e i pernottamenti in tutti Rifugi sopra i 2000 m. Se le condizioni lo permetteranno, potremo anche salire alcune cime e/o passare un pomeriggio a oziare sull’Altipiano del Mondeval.
    8gg - Dal 21/08 al 28/08
    Dolomiti
    15
    Maurizio
    15 POSTI DISPONIBILI
    From €750
    L'Alta Via 1 risponde a una logica naturale, in quanto percorre il cuore stesso delle Dolomiti secondo un asse orientato da nord a sud, ponendoci in contatto con una grande varietà di ambienti naturali e umani. Dall’ambiente della Val Pusteria, così ricco di influssi tirolesi, si passa alle zone ladine della Val Badia e dell’Ampezzano: traverseremo montagne famose in tutto il mondo, quali le Tofane o il Pelmo, senza mai utilizzare mezzi meccanici, scoprendo passo dopo passo il fascino di percorsi all’ombra delle cime, sempre estranei a una visione consumistica dell’ambiente alpino che ne ha purtroppo snaturato alcuni aspetti. Il percorso rimane sempre in quota e i pernottamenti in tutti Rifugi sopra i 2000 m. Se le condizioni lo permetteranno, potremo anche salire alcune cime e/o passare un pomeriggio a oziare sull’Altipiano del Mondeval.
    8gg - Dal 17/07 al 24/07 2021
    Dolomiti
    15
    Maurizio
    15 POSTI DISPONIBILI
    From €1350
    A nord del circolo polare artico, sulle Isole Lofoten, dove il mare ha i colori dei Caraibi e il buio della notte non cala mai, camminiamo sulle rocce che sono tra le più antiche del mondo. Seguiremo inoltre le storie delle leggendarie imprese di navigatori greci che, sfidando le colonne d’Ercole, si sono spinti fino a queste latitudini, cercheremo i Troll e saremo affascinati dalla mitologia norrena. Arriviamo alle Lofoten con un avvicinamento lento, con il classico postale “Hurtigruten” sul quale potremo fare anche la sauna e bagni cadi. Ci sposteremo di paese in paese dormendo nei classici rorbu, le tipiche abitazioni in legno dei pescatori, oggi ristrutturati totalmente o in parte per ospitare i viaggiatori.
    10gg - Dal 01/08 al 10/08
    Isole Lofoten
    15 Posti disp.
    Giulio Cuccioli
    POSTI DISPONIBILI
    From €550
    Accompagnati da Guida Parco dell'Arcipelago Toscano.
L'isola d'Elba è la più conosciuta e grande tra le isole del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, troviamo una varietà di vegetazione, minerali, rocce, spiagge, incredibile per essere solo 224 km2.
 Col nostro trekking a base fisse arriveremo alla cima del Monte Capanne (1018mt), visiteremo le miniere, cammineremo sul granito, scopriremo piccoli borghi e ci godremo l'isola lontano dal caotico periodo estivo. I panorami sono assicurati così come il buon cibo e il vino aleatico tipico dell'isola. Accompagnati da Guida Parco, Guida Turistica e Guida Ambientale
    5gg - Dal 29/05 al 02/06 - 2021
    Arcipelago Toscano
    15 POSTI DISPONIBILI
    Francesca
    Condividilo sui social
    Close

    Via Francigena da Lucca a Siena

    Prezzo
    €600 per partecipante
    Durata
    7gg - Dal 19/05 al 23/05 - 2021
    Destination
    Toscana
    Partecipanti
    POSTI DISPONIBILI

      Completa tutti i campi. I con * sono obbligatori *

      Indica la data di partenza del viaggio

      Come ci hai scoperti?

      Come ci hai scoperti?

      Hai esigenze alimentari?
      VeganoVegetarianoMangio Tutto