HomeCategory

Zaino in Spalla

Zaino in Spalla

Trekking Zaino in Spalla

Viaggi trekking con Zaino in Spalla in Italia e nel mondo.

COSA SIGNIFICA FARE UN TREKKING ZAINO IN SPALLA?

In un viaggio a piedi zaino in spalla il partecipante è responsabile del trasporto del proprio bagaglio, che, appunto, sarà uno zaino da trekking/backpacking. Normalmente lo zaino sarà da 60L ma i viaggiatori più minimali riescono a fare viaggi zaino in spalla di 10 giorni anche con zaini da 30L. Questi viaggi sono normalmente viaggi trekking di montagna dove, ovviamente non c’è la possibilità di effettuare un servizio di trasporto bagagli.

Il significato delle varie possibilità e tipologie dei viaggi a piedi è cambiato non poco nel tempo, soprattutto negli ultimi decenni, basti pensare a quanto la parola trekking, come descritto nella sezione “trekking” appunto, abbia assunto significati anche opposti a quello originario.

Trekking zaino in spalla

I viaggi a piedi con lo zaino in spalla possono essere a oggi suddivisi in due categorie: il trekking e il Backpacking. Quest’ultimo deve il suo nome più che all’escursionismo, ai giovani che negli anni ’60 viaggiavano con lo zaino in spalla facendo l’autostop.

Nell’escursionismo, oggi però il backpacking rappresenta la forma più “libera” di cammino, ovvero quello realizzato in completa autonomia, portando con se la tenda, il cibo, il fornellino eccetera. Ne deriva che questa tipologia di cammino è fondamentalmente realizzata in ambiente selvaggio, dove quindi non si incontrano strutture ricettive di appoggio.

Il trekking, nell’accezione più pura del termine che oggi si può dare, nonostante le sue grandi distorsioni, è sempre itinerante e con lo zaino in spalla, ma prevede che la notte sia in strutture ricettive come hotel, pensioni, locande, campeggi (bungalow), agriturismi, ostelli. Questo non vuol dire che saranno sempre presenti tutti i confort, è possibile infatti che nello zaino ci siano da portare il sacco a pelo e gli asciugamani, per esempio E’ anche possibile che le cene siano in autonomia invece che al ristorante.

Per alcuni trekking la scelta dello zaino in spalla può essere l’unica possibile perché, per esempio camminando in montagna di rifugio in rifugio, non è realizzabile il trasporto del bagaglio con l’auto per mancanza di collegamenti stradali. Talvolta, ma raramente in Italia, questo è possibile con gli asini però.

Tuttavia, anche li dove il trasporto del bagaglio è possibile, la scelta dello zaino in spalla viene fatta per due motivi principali:

il primo è di tipo ecologico, evitando quindi l’impiego di mezzi quali taxi o comunque di altri mezzi a motore.

Il secondo risiede nella ricerca dell’essenzialità, di portare con sé solo il necessario, l’indispensabile. Questa scelta è più di tipo filosofico, è una esperienza che, nel tempo, può alleggerire anche la quotidianità una volta tornati a casa.

18 Posti Disponibili
From €710
A spass per lou viol, nelle Alpi Cozie, Un trekking sul sentiero occitano in Piemonte immerso in un ambiente naturale alpino fra i più belli e meglio preservati del Piemonte. Rimasta isolata dai grandi flussi turistici, la Val Maira negli ultimi anni ha investito in un turismo sostenibile offrendo agli escursionisti servizi di qualità. Non avendo uno sbocco stradale verso la Francia e nessun impianto da sci, è rimasta praticamente intatta. Uno dei punti forti è la lingua d’oc, parlata in una vasta regione che si estende dalla Catalogna spagnola al sud della Francia, fino a qui. Ci aspettano accoglienti locande occitane, cuochi che conoscono i segreti della cucina tradizionale (Rolando), la storia dei vecchi mestieri (degli acciugai per esempio), la musica, la storia e l’arte della valle, con alcuni gioielli come la chiesa di Elva con gli affreschi cinquecenteschi di Hans Clemer. Ci aspettano antichi borghi di pietra, chiese e santuari e la bellezza naturale dell’altopiano della Gardetta con marmotte e stelle alpine. Nel 2021 sono 16 anni che accompagno questo viaggio.
8gg Dal 26/6 al 03/07/2021
Valle Maira
Maurizio
L'Alta Via 1 risponde a una logica naturale, in quanto percorre il cuore stesso delle Dolomiti secondo un asse orientato da nord a sud, ponendoci in contatto con una grande varietà di ambienti naturali e umani. Dall’ambiente della Val Pusteria, così ricco di influssi tirolesi, si passa alle zone ladine della Val Badia e dell’Ampezzano: traverseremo montagne famose in tutto il mondo, quali le Tofane o il Pelmo, senza mai utilizzare mezzi meccanici, scoprendo passo dopo passo il fascino di percorsi all’ombra delle cime, sempre estranei a una visione consumistica dell’ambiente alpino che ne ha purtroppo snaturato alcuni aspetti. Il percorso rimane sempre in quota e i pernottamenti in tutti Rifugi sopra i 2000 m. Se le condizioni lo permetteranno, potremo anche salire alcune cime e/o passare un pomeriggio a oziare sull’Altipiano del Mondeval.
Dolomiti
Maurizio
L'Alta Via 1 risponde a una logica naturale, in quanto percorre il cuore stesso delle Dolomiti secondo un asse orientato da nord a sud, ponendoci in contatto con una grande varietà di ambienti naturali e umani. Dall’ambiente della Val Pusteria, così ricco di influssi tirolesi, si passa alle zone ladine della Val Badia e dell’Ampezzano: traverseremo montagne famose in tutto il mondo, quali le Tofane o il Pelmo, senza mai utilizzare mezzi meccanici, scoprendo passo dopo passo il fascino di percorsi all’ombra delle cime, sempre estranei a una visione consumistica dell’ambiente alpino che ne ha purtroppo snaturato alcuni aspetti. Il percorso rimane sempre in quota e i pernottamenti in tutti Rifugi sopra i 2000 m. Se le condizioni lo permetteranno, potremo anche salire alcune cime e/o passare un pomeriggio a oziare sull’Altipiano del Mondeval.
Dolomiti
Maurizio
14 POSTI DISPONIBILI
From €610
Un trekking itinerante nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che ci porterà a transitare lungo uno dei cammini più belli di tutta la Toscana: alpeggi, foreste secolari, borghi medioevali antichi eremi e vette appenniniche saranno i nostri fedeli compagni di cammino.
6gg - Dal 28/12 al 02/01/2021
Casentino
14 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
POSTI DISPONIBILI
From €750
Un trekking itinerante nel cuore del Parco Nazionale del Garn pradiso che ci porterà a camminare tra le montagne più belle e selvaggie di tutta l'Italia: alpeggi, foreste secolari, ghiacciai, rifugi alpini, stmbecchi, camosci, maestose e selvaggie montagne e infine sua maestà Gran Paradiso con i suoi 4061 metri.
9gg - Dal 03/07/2021 al 11/07/2021
Alpi
14 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
POSTI DISPONIBILI
From €480
Un trekking itinerante lungo la GTE, la grande traversata Elbana. Da Cavo a Chiessi passando per i paesi storici di Marciana e Pomonte.
5gg - Dal 08/09 al 15/09
Isola d'elba
14 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
15 POSTI DISPONIBILI
From €730
Il profumo dei limoni e dei roseti di antiche ville. L’azzurro del mare e il verde intenso delle valli inaspettatamente ricche di vegetazione e di acqua. Vento e Sole che accarezzano il volto e piatti prelibati ci aspettano la sera! Questo è un viaggio per tutti i sensi…I primi giorni vi porto a immergervi nel profumo dei fiori di limone e a camminare tra orti a terrazzo dove ogni poggio è una finestra sull’azzurro mare di Partenope. Passiamo da Ravello, Amalfi e Positano, fonte di suggestioni mitologiche. Tra Maiori e Punta Campanella c’è solo bellezza! E la bellezza si può solo vivere e condividere con i compagni di viaggio. Avremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura....
8gg - Dal 03/10 al 10/10 e Dal 09/05 al 16/05
Campania
Luca
15 POSTI DISPONIBILI
From €480€ / 520€
POSTI DISPONIBILI
From €490€
Questo Viaggio a piedi è: Un Camminare da Lucca a Pisa lungo una linea che segue antiche vie d'acqua e antichi acquedotti; Unire due città d'arte della Toscana del nord con un cammino ricco di storia, arte e natura; Godere di panorami che spaziano dagli Appennini, alle Alpi Apuane e fino alle Isole dell'Arcipelago Toscano; Assaporare le prelibatezze della cucina locale preparate da un cuoco personale esperto di storia della cucina .. Altro? si, altro ...ma solo per chi parteciperà!
5GG - Dal 27/03 al 31/03 2021
Toscana
15 POSTI DISPONIBILI
Luca
15 POSTI DISPONIBILI
From €490€
Un trekking tra Livorno e Lucca, seguendo lo storico tracciato della traslazione delle reliquie di Santa Giulia avvenuta in epoca Longobarda. Un itinerario storico, naturalistico e artistico. Faremo quindi le prime 5 tappe del "Cammino di Santa Giulia", un percorso di 467km da Livorno a Brescia. Il tratto scelto è il tratto con il maggior numero di chiese e pievi dedicate alla Santa che, inoltre, è di Livorno la Patrona
5GG - Dal 10/02 al 14/02 2021
Toscana
Luca

Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved