15 POSTI DISP
PREZZO
€975 € per persona
DATE
8gg - Dal 20/04 al 27/04 - 2024
DESTINAZIONE
More than 1
POSTI RIMASTI
DISPONIBILI
Guida
Satva Esposito

Dal 20/04 al 27/04 - 2024

TREKKING ALLE ISOLE FLEGREE: ISCHIA PROCIDA E CAPRI

Viaggio a piedi e in traghetto tra montagne, isole e antichi vulcani

Percorriamo a piedi e con traghetti, uno dei golfi più famosi al mondo, quello di Napoli. Un viaggio partendo da ovest verso est, da Ischia a Capri. La bellezza di questo luogo è stato cantato, dipinto e amato da moltissimi artisti famosi e da tutti quelli che come noi la vivono camminando.

  • Il viaggio
  • Il viaggio in breve
  • Programma
  • Galleria
  • La guida
  • Potrebbe interessarti
Questo è un viaggio per chi non si sofferma solo in superficie, ma ama scovare cosa si cela più in profondità. Ad Ischia troviamo Tifeo, il mitico gigante sconfitto, che sbuffa ancora. Un luogo dalle cui viscere riecheggiano leggende che ci portano al centro della terra. Scopriamo Procida, modellata dal vento e colorata dai suoi pescatori per meglio riconoscere casa. Seguendo il Sole concludiamo a Capri dove ogni bacio, ogni segreto è per sempre, gli affacci verticali spezzano il fiato ma restano indelebili negli occhi di chi ama la bellezza.

Cosa è incluso nel pacchetto

DESTINAZIONE
Campania , Italia Scopri altre destinazioni
Luogo di incontro
Napoli
Luogo di fine viaggio
Napoli
Data di inzio viaggio & Orario
20/04/2024 18:00 Controlla le altre date del viaggio
La quota include
  • 2 notti in ostello Napoli + 5 notti in hotel Isole
  • 3 cene incluse + 1 cena tipica con degustazione vini D'Ambra(tra cui il Biancollella)
  • 5 pranzi al sacco, panini diferrenti a seconda della specialità della salumeria
  • Il trasporto bagagli
  • Servizio di Guida Escursionistica, Segreteria ed Iscrizione al Viaggio
  • Tutti i traghetti/aliscafi durante il trekking
  • Tutti i trasferimenti interni privati e publici
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce La quota include
La quota non include
  • 1 pranzo e 3 cene
  • Assicurazione per annullamento viaggio e tutto quello che riguarda la assicurazione
  • Il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo e il ritorno
  • Ingressi a Musei, siti archeologici e aree naturali a pagamento
  • Tassa di Soggiorno da pagare in loco
CONTATTA LA GUIDA

Satva Esposito

389 68 90 800
info@trekvia.com







    Come ci hai scoperti?*
    Ricerca su googleFacebookPost sponsorizzato su FacebookEvento sponsorizzato su FacebookPassa Parola /consiglio di un amico

    COME RAGGIUNGERE NAPOLI

    Napoli è una tappa europea a tutti gli effetti ed è raggiungibile in tanti modi, ovviamente il treno è il metodo più comodo, così a piedi o in metro si raggiunge il punto di incontro con facilità. Ma per chi ama viaggiare in auto, ti aiuto a trovare un parcheggio con costo giornaliero, ma armatevi di pazienza nel traffico (acrobatico) napoletano. Oppure si può raggiungere in aereo e ci sono dei comodissimi alibus che vi collegano con le maggiori mete del centro.

    Il viaggio comincia alle 18 del primo giorno (20/04), è consigliato arrivare in città almeno un’oretta prima, per avere il tempo di fare il nostro check-in e prepararsi per scoprire una parte della città.

    RITORNO

    L’urban trek di Napoli si conclude ad ora di pranzo, così da dare la possibilità a chi ha un lungo viaggio di rientro proprio nel primissimo pomeriggio, oppure ci possiamo “intalliare” (stare insieme allegramente e senza guardare l’orologio)  prima della ripartenza. Per prenotare il viaggio di ritorno consultare la guida.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2024/01/mappa-capri.jpg
    IL VIAGGIO

    TREKKING ALLE ISOLE FLEGREE E CAPRI

    Il viaggio tra le isole flegree e Capri non è molto faticoso, avremo sempre il trasporto bagagli e questo alleggerisce di molto il nostro peso. Le ore di cammino sono dalle 4 alle 6, escursioni più brevi sono determinate dagli spostamenti in barca. I dislivelli non sono superiori ai 400 metri. La difficoltà delle varie tappe varia molto a seconda del terreno, perché attraverseremo percorsi su tufo, che risulta molto friabile e ne aumenta le difficoltà, a terreni calcarei e di scogliera, con bellissime rocce levigate dal vento, ma tutti i terreni in presenza di piogge possono risultare molto scivolosi. Per questo sono obbligatorie scarpe da trekking con suola ben scolpita. Quasi tutte le passeggiate sono intervallate da tratti in piano e in assenza di dislivello che ci aiuteranno a defaticare le salite e/o discese. E’ sempre consigliato un poco di allenamento e di attitudine alla camminata. Il viaggio è pensato in cammino, ma lasciando un paio di orette per dare la possibilità di scoprire il luogo, conoscere le persone, ovviamente per il rilassamento alle terme, ad esempio a Ischia, oppure visitare le ville a capri. 

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2024/01/IN-CAMMINO-EPOMEO.jpg
    MANGIARE A DORMIRE

    MANGIARE A DORMIRE

    Nel viaggio trekking Ischia, Procida e Capri avremo un ventaglio molto ampio di ospitalità. A Napoli abbiamo scelto un coloratissimo ostello a due passi dal porto, dormiamo in camere da 4 o da 6 con bagni in comune. La sera mi sembra scontato che mangeremo una signora pizza. A Ischia siamo alloggiati nell’hotel di Raffaella,con camere doppie o triple con bagno in camera.  La colazione e la cena hanno un un carattere tra il tipico e l’internazionale, perché avremo dolce e salato la mattina e sempre insalatine a disposizione prima del piatto di pasta. Qui avremo a disposizione terme calde al chiuso e all’aperto, per tutte le temperature e gusti e una sala sauna. Una cena sarà libera ad un ristorantino gestito da ragazzi ischitani che hanno saputo tenere a mente la tradizione, ma con un pizzico di innovazione che non guasta. Ma straordinaria sarà la degustazione del Biancolella con Sara D’Ambra  e la passeggiata tra i vitigni e la cena all’aperto su un versante dell’Epomeo, con i piatti veramente tipici, al livello di mia nonna, giuro! Sull’isola di Capri ci ospiteranno Rita&Ciro e Cristian, a pochi passi dal centro di Anacapri, in camere doppie o triple con bagno in camera. La sera ceniamo al centro di Anacapri da Carmen e.. considerando la taglia capirete perché le piace proprio cucinare e gustare i suoi piatti.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2024/01/parmigiana-melanzana.jpg
    EQUIPAGGIAMENTO ESSENZIALE PER QUESTO VIAGGIO.

    COSA SERVE PER IL TREKKING AD ISCHIA, PROCIDA E CAPRI

    La primavera in Campania è il mese più bello, pieno di fiori. Questi mesi sono particolarmente variabili, soprattutto negli ultimi periodi, dopo momenti di pioggia si aprono giornate assolate e ridenti. Quindi cosa serve?

    SCARPONI SUOLA SCOLPITA

    Controllare prima di partire le suole delle nostre scarpe da trekking, perchè suole molto vecchie e lisce posso non tenerci saldi soprattutto su alcuni terreni. 

    Contattami se hai qualche dubbio, sono un elemento indispensabile e obbligatorio!

    UN GUSCIO IMPERMEABILE ma va benissimo anche un KWAI di discreta fattura. Se si compra un guscio in Goretex sarà un investimento a lungo termine, perché vi durerà almeno una decina di anni  e vi servirà per tutte le prossime escursioni o viaggi. Da Decathlon ci sono varie opzioni, considerate soprattutto quelle top di gamma per una maggiore resistenza.

    SOVRAPANTALONI OPZIONALI

    Questo, come per il guscio, una volta comprato lo conservi per tutte le escursioni future. Si trovano di tutti i prezzi, ovviamente meno si spende meno sono traspiranti. Molto utili in caso di tanta pioggia per essere in grado di continuare l’escursione in sicurezza.

    BASTONCINI TELESCOPICI

    Data l’assenza di elevati dislivelli o di escursioni molto lunghe, non sono indispensabili e quindi del tutto opzionali. Ricordo però che è sempre meglio avere qualcosa che si può o non si può utilizzare piuttosto che pentirsene successivamente. 

    COSTUME, CUFFIA E TELO MARE

    Indipendentemente dal meteo un bagno alle terme non ce lo toglie nessuno. E se fossero delle giornate assolate, in base al proprio carattere, potremmo anche azzardare uno dei primi bagni dell’anno. Quindi non ci dimentichiamo l’indispensabile per andare alle terme, oltre il costume è obbligatoria la cuffia, le ciabatte e un asciugamano o un accappatoio ci renderanno tutto più comodo.

    Per qualsiasi necessità non esitare a contattarmi!

    LA PAROLA AI PARTECIPANTI

    Informazioni aggiuntive sul viaggio:

    Tipologia: Viaggio trekking in PrimaveraTrekking di mare costa o isola, trekking sulle Isole,  Semi-itinerante

    Durata: 8 gg/7 notti​

    Trasporto bagagli: si​

    Tipo di zaino: giornaliero​

    Volo dall'italia incluso: no

    Difficoltà del cammino: medio

    Giorni di cammino: 7

    Ore di cammino al giorno: 4-6

    Motivo della difficoltà: dislivelli non molto impegnativi, terreni friabile e scivoloso.

    Adatto come prima esperienza di cammino: contattare la guida

    Tipologia di struttura: hotel, ostello in condivisione

    Tipo di alloggio: doppie, triple, camere da 6

    Bagni: in ostello in condivisione, in hotel bagno in camera

    Pasti: colazione in ostello fai da te, pranzi al sacco tutti inclusi eccetto sul Monte Epomeo, 4 cene incluse molto diverse a seconda della tipicità del posto, 3 cene escluse

    Possibilità di singola: contattare la guida

     

    Stampa
    • RITROVO
    • KM 12 CIRCA - DISLIVELLO: 450M - ORE DI CAMMINO: 5 - MEDIO
    • 7 KM - DISLIVELLO: 400 M - ORE DI CAMMINO: 3 - MEDIO
    • 12 KM - DISLIVELLO: 250 M - ORE DI CAMMINO: 5 - MEDIO
    • 7,5 KM - DISLIVELLO: 250 M - ORE DI CAMMINO 3 - FACILE/MEDIO
    • 6,5 KM - DISLIVELLO: 200 M - ORE DI CAMMINO 3 - FACILE/MEDIO
    • 9 KM - DISLIVELLO: 400 M - ORE DI CAMMINO 4 - MEDIO
    • 8 KM - DISLIVELLO: 200 M - ORE DI CAMMINO 3 - FACILE
    RITROVO

    1° GIORNO - ARRIVO A NAPOLI

    Giornata di benvenuto nel folklorico centro storico di Napoli,ci accomodiamo nell’ostello in camerate condivise, occasione per conoscersi meglio e approfondire il viaggio tutti assieme. Obbligatoria la pizza a cena, quella vera, quella che ha cento segreti ed una ricetta.. la pizza originale. 

    KM 12 CIRCA - DISLIVELLO: 450M - ORE DI CAMMINO: 5 - MEDIO

    2°GIORNO - TREKKING TRAVERSATA ISOLA ISCHIA

    Al mattino dopo la colazione partiamo con i nostri due bagagli pronti, la valigia che lasceremo al trasporto bagagli e lo zaino pronto per il trekking ad Ischia, con le nostre scarpe da escursione.

    Dopo un’oretta e mezza sbarchiamo in quello che era un antico cratere vulcanico ad Ischia Porto,  e dopo il consueto caffè, la nostra escursione ci farà camminare lungo il fianco degli antichi vulcani che si sono susseguiti attivissimi sull'isola, tanto da renderla del tutto disabitata per un lungo periodo. Tutta un'altra storia, oggi conta sei comuni, densamente abitati, tanto che per passare dal Monte Rotaro (o  Bosco della Maddalena) alla piana di San Paolo dobbiamo attraversare, strade, case, vivai e ovviamente le tante chiese che spesso denominano e delimitano le zone.  Non è raro trovare querce giganti al crocevia delle strade, a memoria degli antichi boschi dove oggi sorgono disordinate le strade, le case e le cappelle votive. La nostra giornata sarà rinfrescata da un'acqua miracolosa. Sappiamo benissimo di avere la fama di essere capaci di vendere anche acqua fresca, non lo nego, ma in questo caso è la SPA più antica al mondo, grazie ai suoi ritrovamenti, riconosciuta dalla medicina moderna con diverse pubblicazioni di medicina molecolare. Insomma ne berremo a volontà, proprio perché ritenuta un bene per l'umanità resta gratuita per chiunque ne avesse bisogno.. come noi a solo mezz'ora dall'arrivo al nostro hotel.

    7 KM - DISLIVELLO: 400 M - ORE DI CAMMINO: 3 - MEDIO

    3°GIORNO -ESCURSIONE AL MONTE EPOMEO, TERME E DEGUSTAZIONE VINI E PIATTI TIPICI AL VIGNETO CASA D'AMBRA

    Passeremo la mattinata come le più famose vacanze ischitane, alle terme del San Rafael, dedicandoci al benessere e al relax. Così in tarda mattinata cominceremo la nostra escursione decisamente con un altro spirito. Dopo circa dieci minuti di viaggio, con il nostro trasporto privato, ci incammineremo verso la punta di san Nicola, che raggiungeremo dopo circa un'oretta. Sarà semplicissimo fare la pausa pranzo da Fiore, attraverseremo letteralmente il suo ristorantino sul sentiero, sono famosi per il coniglio all'ischitana ma non solo. Proseguiamo tra i grandi blocchi di tufi che sono diventati rifugi, cisterne, palmenti e che hanno varie sfumature di giallo ed eccezionalmente in questa isola anche di verde. Quasi vorrei lasciare la sorpresa per come si conclude la giornata.. cammineremo fino ai Frassitelli per fare una degustazione di vini, tra cui il famoso Biancolella e vi assicuro che al tramonto tutto diventa più magico. Mangeremo, tra i vitigni, tutti i piatti tipici della zona e non riuscirete ad assaggiare tutto per quanto sono generosi gli ischitani. Cantando e fischiando rientriamo con trasporto privato al nostro alloggio.

    12 KM - DISLIVELLO: 250 M - ORE DI CAMMINO: 5 - MEDIO

    4° GIORNO -TREKKING ISOLA DI PROCIDA

    Dopo un passaggio privato di dieci minuti e altrettanti sul traghetto approdiamo a Procida e faremo una camminata letteralmente per tutta l'isola. La terra murata dalla triste storia ma con un panorama mozzafiato alle spiagge più amene, nonostante la sua recente popolarità e affollamento raggiunto dopo essere stata la capitale della cultura nel 2020. Rientro in traghetto e bus di dieci minuti e cena in albergo.

    7,5 KM - DISLIVELLO: 250 M - ORE DI CAMMINO 3 - FACILE/MEDIO

    5° GIORNO - IMBARCO PER CAPRI, TREKKING URBANO VISTA FARAGLIONI

    Salutiamo l’isola di Ischia per imbarcarci per l’iconica Capri dove da subito cominceremo la nostra passeggiata per i luoghi più famosi dell’isola, dopo aver lasciato le nostre valigie al servizio bagagli. Con un trekking più urbano il nostro sguardo si stagagierà su punti pendii panoramici, i faraglioni, antichissime grotte, carrubi maestosi e ville incastonate nella roccia. Risaliamo per soggiornare nella parte alta dell’isola, nel comune di Anacapri: più in alto più vista, leggermente meno nota e più tranquilla, la nostra perfetta dimensione dell’isola. Cena al centro di Anacapri.

    6,5 KM - DISLIVELLO: 200 M - ORE DI CAMMINO 3 - FACILE/MEDIO

    6° GIORNO - SENTIERO DEI FORTINI

    Direttamente dalla nostra struttura ci incamminiamo per attraversare i resti di una delle tante ville di Tiberio, sparse sull’isola, che aveva accesso al privatissimo ninfeo oggi noto come grotta azzurra. Cambiando completamente rispetto a tutti i giorni precedenti camminiamo su sulla scogliera rocciosa tra vestigia romane e fortificazioni tardo napoleoniche.

    Abbiamo un po di tempo libero per visitare, a piacere, il centro di Anacapri e magari una delle sue bellissime ville private, come la villa di San Michele di Axel Munthe.

    9 KM - DISLIVELLO: 400 M - ORE DI CAMMINO 4 - MEDIO

    7° GIORNO - MONTE SOLARO

    Con un trekking  panoramico raggiungiamo la vetta dell’isola, il monte Solaro. Saremo pronti a scendere al porto attraverso la scala fenicia, sotto lo sguardo enigmatico della sfinge contemplativa.

    8 KM - DISLIVELLO: 200 M - ORE DI CAMMINO 3 - FACILE

    8° GIORNO - URBAN TREK NAPOLI

    Si conclude il nostro viaggio con un trekking urbano a Napoli, ammirando le isole conosciute nei giorni precedenti da un punto di vista centrale. Tra i vicoli e vicoletti spuntiamo in grandi luoghi di introspezione e spiritualità, poco distanti convivono con l’arte manuale dei presepi dove una strada è completamente dedicata alla sua minuziosa arte, e nel mezzo l’arte dell’arrangiarsi, la vita di strada e l’arte per la strada.. con l’augurio che il viaggio continui e non si fermi mai. Così ci possiamo salutare.

    Lavoro come guida ed è il miglior lavoro per me...perché sono una di quelle persone che hanno bisogno di camminare all'aria aperta, di respirare a pieni polmoni, di non avere troppi ostacoli davanti allo sguardo. Così mi sono trasferita ad Agerola, a 700 metri, e mentre spiegavo ai nuovi vicini di orto perché ho un nome così particolare, nel tempo libero facevo delle passeggiate in montagna con mio marito, così abbiamo scoperto che questo passatempo era un lavoro. Mi sono abilitata come guida ambientale escursionistica Aigae dal 2016. Mi sono accorta che quello che per me era pane quotidiano, come il culto tradizionale per le Madonne e le sue danze popolari diventava oggetto di studio da parte di altri.. allora senza nessuna pretesa posso passare semplicemente quello che mi hanno insegnato. Quando cammino con i miei accompagnati nella regione campana, attorno casa, quello che ho da dare non è solo un luogo veramente bellissimo, ma anche il sudore e l'amore delle persone che lo hanno reso così speciale.

     

    Per qualsiasi domanda sul viaggio:

    Scrivimi a info@trekvia.com

    Chiamami al 3896890800

    POSTI DISPONIBILI - 2 ALLA CONFERMA
    From €900
    Tutte le meraviglie della Costa Ovest della Sardegna in un unico viaggio. Camminiamo lungo la selvaggia costa del Sud Ovest della Sardegna lungo i sentieri dei minatori del Cammino Minerario di Santa Barbara: le Isole vulcaniche del Sulcis; scogliere, faraglioni e falesie dell'Iglesiente; i graniti e le dune della Costa Verde.
    7gg - Dal 11/05 al 17/05 - 2024
    Sardegna
    13
    Carla
    15 POSTI DISPONIBILI
    From €540
    5 gg Dal 1/05/ Al 5/05/2024
    Liguria
    15
    Maurizio
    10 POSTI DISPONIBILI
    From €580
    Il Sentiero del Viandante, è un caldo abbraccio tra i monti e le placide acque del Lago di Como. Camminando tra i suoi antichi borghi e i boschi profumati, ci si immerge in un mondo ricco di emozioni. Ogni passo su questo sentiero racconta storie secolari, e ogni curva rivela panorami che toccano l'anima. Le viste spettacolari sul lago e i villaggi addormentati sulle sue rive creano un quadro suggestivo, mentre la storia si fonde con la natura in un abbraccio avvolgente. Il Viandante non è solo un sentiero, ma un viaggio attraverso la magia dei paesaggi, dove ogni passo risuona con l'eco della storia e con la bellezza senza tempo del Lago di Como.
    5gg - Dal 20/09 al 24/09 - 2024
    Lombardia
    10 posti disp
    Elisabetta Stella
    CONFERMATO- 7 POSTI DISPONIBILI
    From €580
    Il Sentiero del Viandante, è un caldo abbraccio tra i monti e le placide acque del Lago di Como. Camminando tra i suoi antichi borghi e i boschi profumati, ci si immerge in un mondo ricco di emozioni. Ogni passo su questo sentiero racconta storie secolari, e ogni curva rivela panorami che toccano l'anima. Le viste spettacolari sul lago e i villaggi addormentati sulle sue rive creano un quadro suggestivo, mentre la storia si fonde con la natura in un abbraccio avvolgente. Il Viandante non è solo un sentiero, ma un viaggio attraverso la magia dei paesaggi, dove ogni passo risuona con l'eco della storia e con la bellezza senza tempo del Lago di Como.
    5gg - Dal 28/03 -2024 al 01/04 - 2024
    Lombardia
    7 posti disp
    Elisabetta Stella
    10 POSTI DISPONIBILI
    From €400
    in cammino sul La Via delle Genti che, da Verbania Intra al confine svizzero, rappresentava l'antica strada di collegamento tra i paesi del Verbano e la Svizzera. È un itinerario che si svolge a mezza costa sempre con splendida vista sul Lago Maggiore e che permette di attraversare piccoli paesini e la Riserva del Sacro Monte di Ghiffa raggiungendo infine i meravigliosi borghi lacustri di Cannero e di Cannobio. A marzo a Cannero Riviera si svolge la fiera degli agrumi. E’ un luogo unico in Piemonte con la presenza di un’incredibile varietà di agrumi favoriti da uno speciale microclima che ne garantisce la rigogliosa crescita e maturazione dei frutti, coltivati fin dal 1500!
    4gg - Dal 14/03 -2024 al 17/03 - 2024
    Piemonte
    4 posti disp
    Diletta
    Condividilo sui social

    Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved

    Close

    Trekking alle isole flegree: Ischia, Procida e Capri

    Prezzo
    €975 € per partecipante
    Durata
    8gg - Dal 20/04 al 27/04 - 2024
    Destination
    More than 1
    Partecipanti
    DISPONIBILI

      Completa tutti i campi. I con * sono obbligatori *

      Indica la data di partenza del viaggio

      [tour_date]

      Come ci hai scoperti?

      Come ci hai scoperti?

      Hai esigenze alimentari?
      VeganoVegetarianoMangio Tutto