Posti Disponibili
Prezzo
€prezzo in via di definizione per persona
Date
9gg - Dal 29/05 al 06/06 - 2021
Destinazione
Spagna
Posti Rimasti
15
Guida
Fabio

Dal 29/05 al 06/06- 2021

​Trekking a Minorca

Lungo il Camí de Cavalls

Un Trekking a Minorca,lungo il Camí de Cavalls. L'isola piú tranquilla e meno conosciuta dell'arcipelago delle Baleari, spiagge paradisiache, siti archeologi, fari, scogliere sole e mare. Alla scoperta dell'isola de vento.

  • Il viaggio
  • Il viaggio in breve
  • Programma
  • Galleria
  • La guida
  • Potrebbe interessarti
Un Trekking lungo Il Camí de Cavalls, un cammino storico che affonda le sue origini nel lontano XIII secolo. Un percorso di straordinaria bellezza sull’isola più bella e tranquilla delle Baleari, Minorca. Lungo circa 185 km segue il perimetro dell’isola formando un anello, attraversa dei luoghi davvero suggestivi. Calette dal mare color turchese e sabbia bianchissima, fari, scogliere e rocce modellate dalla tramontana siti archeologici legati alla cultura Talaiotica e tanto tantissimo altro. Un viaggio alla scoperta dell’isola del vento.

Cosa è incluso nel pacchetto

Destinazione
Spagna
Notice: Undefined offset: 1 in /home/customer/www/trekkilandia.it/public_html/wp-content/plugins/override-travelicious/travelicious-trekkilandia.php on line 395
Discover Spagna
Luogo di incontro
Mahon, Minorca
Luogo di fine viaggio
Mahon, Minorca
Data di inzio viaggio & Orario
29/05/2021 16:00
Ulteriori informazioni
Copertura Tecncica: Mald'avventura TO - Scali delle Ancore 9, Livorno
La quota include
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Servizio di Guida Escursionistica, Segreteria ed Iscrizione al Viaggio
  • Tutte le Colazioni
  • Tutti i pernottamenti in stanza doppia o tripla
  • Tutti i trasferimenti di gruppo previsti dal programma
La quota non include
  • Assicurazione per annullamento viaggio (può essere stipulata al momento dell’iscrizione richiedendo una quotazione a parte)
  • Il Volo per e da il Luogo di Inizio e Fine Viaggio
  • Tutti i pranzi e tutte le cene
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce -La quota include-
CONTATTA LA GUIDA

Fabio Mistretta

+34 646626484
camminare.es@gmail.com






    Come ci hai scoperti?*
    Ricerca su googleFacebookPost sponsorizzato su FacebookEvento sponsorizzato su FacebookPassa Parola /consiglio di un amico

    IL VIAGGIO

    IL VIAGGIO

    Il Camí de Cavalls (Sentiero dei cavalli), noto anche come GR223, è un percorso  di lunga percorrenza, che corre lungo l’intero perímetro dell’isola di Minorca, l’isola più tranquilla di tutto  l’arcipelago  delle Baleari. La lunghezza del Camí è di 185 Km  e noi ne percorreremo 110 circa. Possiede  una grande varietà geologica e paesaggistica, passando per bellissime spiagge e calettte, aree interne fatte di  pascoli, coltivazioni e tratti di zone boschive. Attraversa diversi siti archeologi legati alla cultura Talaiotica e zone urbane. Il Camí de Cavalls quindi  non è solo una un percorso escursionistico fatto dalla somma di strade o sentieri che gira intorno all’isola, ma un patrimonio collettivo che fa parte dell’identità Minorchina. Un  itinerario  quindi che ci permetterà di godere della varietà  paesaggistiche e degli elementi etnologici dell’isola e osservare il contrasto tra aree urbanizzate e vergini, raggiungibili solo a piedi. Un immersione a 360º gradi nella splendida isola di Minorca, Riserva della della Biosfera dal 1993.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/10/IMG_20200927_121241-scaled.jpg
    LA REGIONE

    LA REGIONE : L’ISOLA DI MINORCA

    Minorca, con una superficie di 701 km² (chilometri quadrati), si trova al centro del Mediterraneo occidentale quasi equidistante dalle terre Algerine e Francesi, nonché dalla Sardegna e dalla penisola Iberica. Essendo la più settentrionale e orientale delle Isole Baleari, in  effetti, è il territorio spagnolo più orientale della Spagna. Con 216 chilometri di costa, l’isola possiede  più di 70 spiagge, con sabbia bianca e fine a sud e tonalità rossastre nelle calette più aspre del nord. La sua varietà geologica la rende un luogo di indubbia bellezza in cui le scogliere selvagge contrastano con la soffice sabbia. L’isola di Minorca e gli isolotti che la circondano costituiscono una sintesi del Mediterraneo occidentale, in cui si trovano la maggior parte degli ecosistemi caratteristici di questa regione, ad eccezione di quelli fluviali e montani. Ma allo stesso tempo racchiude numerose specie endemiche o tirreniche, cioè esclusive di quest’isola o condivise solo con altre terre vicine come Maiorca, Corsica e Sardegna. Questa commistione di generalità e singolarità rende il patrimonio naturale di questo territorio particolarmente attrattivo, allo stesso tempo fortemente umanizzato da 4000 anni.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/10/IMG_20201001_142756-scaled.jpg
    IL CAMMINO

    IL CAMMINO

    Le origini del Camí de Cavalls risalgono provabilmente all’epoca di re Giacomo II D’Aragona ( Xlll secolo), che ordinò ai  suoi cavalieri dell’epoca di mantenere sempre un cavallo armato per la difesa e la vigilanza dell’isola e dei suoi abitanti. Quindi il percorso é formato e  si articola su  diverse tipologie di terreno, sentieri, mulattiere, strade sterrate, spiagge e scogliere con dislivelli minimi, solo la parte nord dell’isola conta con un tratto di costa con diversi  saliscendi che corrisponde alla parte piú selvaggia dell’isola. Camminiamo con zaino giornaliero.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/10/IMG_20201001_135756-scaled.jpg
    MANGIARE E DORMIRE

    MANGIARE A DORMIRE A MINORCA

    Durante il nostro viaggio allogeremo in strutture comodissime tipo B&B a Mahon e Ciudalella e Residence sul mare a Fornells a due passi da una meravigliosa spiaggia. La gastronomía locale é frutto di diverse contaminazioni e contributi  di diversi popoli che hanno abitato l’isola nel corso dei secoli, è caratterizzata dall’uso di ingredienti naturali sia della terra che del mare. Pesce fresco, aragosta, formaggio e gin sono le figure e i prodotti   principali della cucina minorchina dove anche la carne degli allevamenti dell’isola gioca un ruolo importante, base di piatti squisiti come le pernici di Minorca o le trecce di agnello, e le tradizionali salsicce. La qualità delle delle verdure dell’isola rende anche questi prodotti  protagonisti di alcuni dei piatti minorchini più riconosciuti, tra i quali  l’ Oliaigua (zuppa di verdure stagionali), in passato  alimento base dei contadini minorchini e le famose melanzane al forno.

    https://www.trekkilandia.it/wp-content/uploads/2020/10/tramontana-park-hotel-1.jpg
    LA PAROLA AI PARTECIPANTI

    More about this tour

    Tipologia: stanziale​

    Durata: 9 gg/ 8 notti​

    Trasporto bagagli: si

    Tipo di zaino: giornaliero

    Volo dall'italia incluso: no

    Difficoltà del cammino: facile

    Giorni di cammino: 7

    Ore di cammino al giorno: 4-6​

    Motivo della difficoltà: nessuna difficoltá tecnica

    Adatto come prima esperienza di cammino: si

    Tipologia di struttura: b&b, residence, hotel

    Tipo di alloggio:  doppie, triple

    Bagni: in condivisione

    Pasti: colazione in struttura, cene in ristorante, pranzi al sacco

    Possibilità di singola: si ( se richiesta con largo anticipo)

    Stampa
    • Arrivo a Minorca
    • 18.5km - Dislivello: 150m - Ore di cammino: 6 - Facile 
    • 14km - Dislivello: 200m - Ore di cammino: 5 - Facile
    • 11km - Dislivello: 450m - Ore di cammino: 6 - Media
    • 18km - Dislivello: 100m - Ore di cammino: 6 - Facil
    • 18.5km - Dislivello: 170m - Ore di cammino: 6 - Facile
    • 11km - Dislivello: 300m - Ore di cammino: 6 - Media
    • 15km - Dislivello 100m - Ore di cammino 5 - Facile
    • Fine Viaggio
    Arrivo a Minorca

    1° GIORNO - INCONTRO CON IL GRUPPO A MINORCA

    Incontro con il gruppo  a Mahon la capitale dell’isola, piccolo giro turístico per il centro storico, Cena in ristorantenotte in B&B.

    18.5km - Dislivello: 150m - Ore di cammino: 6 - Facile 

    2° GIORNO - ES GRAU - PORTO D'ADDAIA

    Il percorso di oggi  si snoda interamente all'interno del parco naturale S'Albufera des Grau, un'escursione che ci permetterà di godere di paesaggi molto diversi, arricchiti dalla presenza di costruzioni  uniche come la torre Rambla (XVIII secolo) o il faro di Favàritx, che ci accompagneranno per buona parte della passeggiata. Attraverseremo spiagge (che invitano a fare un bagno sicuramente), zone umide, pinete ombrose e terreni agricoli con pascoli  che si alternano a zone di olivastro e  zone di macchia mediterránea, terminando al Porto di Addaia. Notte in residence, cena in ristorante.

    14km - Dislivello: 200m - Ore di cammino: 5 - Facile

    3° GIORNO - CALA TIRANT - SPIAGGIA DI BENIMEL-LA

    Oggi  attraverssiamo una delle zone costiere meglio conservate di Minorca. Questo è il motivo per cui l'Unione europea lo ha dichiarato Sito di importanza comunitaria (SIC) e Zona di protezione speciale. Si tratta di un percorso di notevole ricchezza geologica e botanica dove domina la vegetazione arbustiva  sparsa con la presenza di rosmarino, camomilla e ginepro, con un'importante presenza di Socarrell, arbusti endemici, spinosi, compatti di forma semisferica. Sulle spiagge di Cavalleria, Tirant e Binimel·là troveremo sistemi dunari di grande ricchezza ecologica, e sia la spiaggia di Cala Tirant che quella di Binimel·là conservano una zona umida associata. Alla ricchezza paesaggistica di oggi dobbiamo aggiungere la presenza onnipresente del Capo Caballería e del suo faro che domina su imponenti scogliere. Notte in residence, cena in ristorante.

    11km - Dislivello: 450m - Ore di cammino: 6 - Media

    4° GIORNO - SPIAGGIA DI BENIMEL-LA - SPIAGGIA DEL PILAR

    Il  Camí de Cavalls ci porta oggi in una delle zone più selvaggia della costa di Minorca. Il percorso si snoda interamente lungo un tratto di  costa vergine formata da continui rilievi, favorendone il fascino paesaggistico, con scorci unici della costa nord, popolata da una significativa concentrazione di socarrells. Attraversiamo le spiagge vergini di Binimel·là, Cala Pregonda, Cala Barril, Cala En Calderer e Els Alocs formate  sia di sabbia che di ciottoli. Cala Pregonda, la più famosa di tutte, si distingue per le sue formazioni di roccia vulcanica di colore chiaro che proteggono la spiaggia. Nell'ultimo tratto, dalla sommità delle falesie di Binidelfà, ci troveremo nel punto più alto del percorso, con una vista spettacolare sulla costa nord. Notte in residence, cena in ristorante.

    18km - Dislivello: 100m - Ore di cammino: 6 - Facil

    5° GIORNO - ALGAIERENS - PONT DEN GIL

    Oggi  lasciamo l'area fertile e boscosa di La Vall de Algaiarens per passare ad un paesaggio di macchia mediterránea, costiera, dominato da una vegetazione bassa e sparsa con la presenza di erica, rosmarino, ginepro e camomilla di Minorca. Troveremo anche un'interessante concentrazione di palmetto, una palma endemica delle regioni mediterranee fino a  Cala Morell, dove inizia quella che è conosciuta come Minorca secca, caratterizzata dalla scarsa vegetazione e dalle infinite file di muri di pietra a secco, interrotte dalle numerose baracche dove le mandrie si rifugiano dalle intemperie. Si tratta di un paesaggio modellato dall'influenza della tramontana. Notte in residence, cena in ristorante.

    18.5km - Dislivello: 170m - Ore di cammino: 6 - Facile

    6° GIORNO - SON XORIGUER - CALA GALDANA

    Lasciamo il Nord dell’isola e ci spostiamao al sud, piu’ pianeggiante e poco accidentato. Il paesaggio dominante di questa tappa è costituito da ampie zone rocciose costiere alternate da piccole calette lungo il percorso. Infatti una delle grandi attrazioni di questa tappa del Camí de Cavalls sono  proprio le spiagge incontaminate di Cala Turqueta, Cala Macarella e Macarelleta e alcune delle spiagge più emblematiche della costa sud di Minorca.Il resto del percorso si svolge in una zona boscosa più o meno fitta. Il bosco è dominato da pini, ulivi e lecci nelle aree più protette che danno accesso alle spiagge. Notte in residence, cena in ristorante.

    11km - Dislivello: 300m - Ore di cammino: 6 - Media

    7° GIORNO - CALA GALDANA - SANTO TOMÁS

    Oggi scopriremo come sono le foreste della costa meridionale di Minorca, questa tappa infatti  si svolge in zona boschiva più o meno fitta, dove in primavera ci accompagneranno il canto di diversi uccelli selvatici. Il bosco è dominato da pini, olivi selvatici e lecci nelle aree più protettete. Attraverseremo due spiagge vergini che non ci lasceranno indifferenti: Cala Mitjana e la spiaggia Binigaus, raggiungibili solo camminando. Notte in residence, cena in ristorante.

    15km - Dislivello 100m - Ore di cammino 5 - Facile

    8° GIORNO - SANTO TOMÁS - CALA EMPORTER

    Il percorso di questa ultima tappa alla scoperta di Minorcade  è pianeggiante e poco accidentato e attraversa habitat molto diversi  tra loro come, valloni interni, tratti di  costa rocciosa, l'area umida di Son Bou e il tipico paesaggio agricolo di Minorca, dove terreni agricoli e pascoli si alternano ad estese aree di olivi selvatici. Queste zone protette della Tramontana da pareti del naturali, vengono sfruttate da sempre  per la coltivazione di alberi da frutto. Notte in residence, cena in ristorante.

    Fine Viaggio

    9° GIORNO - RIENTRO IN ITALIA

    In mattinata dopo colazione ci salutiamo e ci prepariamo per il  rientro secondo il proprio piano di volo.

    FABIO MISTRETTA

    Sono siciliano e come la mia terra d’origine, amo le contaminazioni culturali, il mio zaino ne è pieno. L’ho riempito viaggiando in giro per l'Europa e vivendo in Medioriente per un paio d’anni per poi approdare nel nord della Spagna dove vivo attualmente. Un giorno per curiosità ho cominciato a camminare a piedi e non mi sono più fermato. Dal 2015 accompagno gruppi in trekking e viaggi a piedi e collaboro con diverse organizzazioni promuovendo programmi di educazione ambientale con i ragazzi, cercando di trasmettere la passione per l'escursionismo e il rispetto per la natura. Adoro ascoltare, soprattutto  le storie che ognuno di noi ha da raccontare.

    Scopri di più sulla guida!

    Per qualsiasi domanda sul viaggio:

    Scrivimi a camminare.es@gmail.com

    Chiamami al +34 646626484

    Posti Disponibili
    From €1050 prezzo in via di definizione
    Un viaggio trekking stanziale, fra la Gomera e la Palma, Canarie, le isole piu belle e selvagge di tutto l’arcipelago. Oasi naturali nel mezzo dell’oceano Atlantico. Ogni escursione che realizziamo è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche delle due isole. Paesaggi mozzafiato ad ogni passo, dalle foreste di Laurisilva del Garajonay ai crateri degli aridi vulcani a sud de la Palma.
    10gg - Dal 12/02 al 21/02 - 2021
    Isole Canarie
    15
    Fabio
    Posti Disponibili
    From €900
    Il Cammino dei fari è un percorso di 200 km circa che unisce Malpica a capo Finisterre in Galizia all’ovest della penisola Iberica in Spagna. Un infinitá di paesaggi, diversi, sempre con il mare, l’oceano atlantico a fare da protagonista. Fari, spiagge, dune, fiumi, scogliere, foreste, estuari con una biodiversita unica, formazioni granitiche bizzarre, fortificazioni celtiche, dolmen, villaggi di pescatori, punti panoramici sul mare dove le onde si infrango in tutti i modi possibili. E gli splendidi tramonti ...tutto questo è il cammino dei fari. Un percorso come pochi altri, che porterà il viaggiatore in un mondo di sensazioni uniche che possono essere godute solo su questa magica Costa da Morte.
    10gg - Dal 16/08 al 25/08 - 2021
    Spagna
    15
    Fabio
    CONFERMATO
    From €770
    Il percorso si snoda per un totale di 97 km partendo da Playa Blanca, situata a sud-ovest, fino a raggiungere Orzola e poi la piccola isola La Graciosa a nord-est di Lanzarote. Ogni tappa è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche dell'isola: dalle pendici aride e dimenticate delle misteriose montagne Ajaches ai vigneti La Geria, dai vulcani dormienti di Timanfaya alla solitaria costa settentrionale accanto all'Oceano Atlantico fino alle scogliere del Macizo de Famara (600 metri sul livello del mare). Arrivati ​​nella piccola città di pescatori di Orzola, la città più settentrionale di Lanzarote, la ricompensa finale sarà isola di La Graciosa.
    8 gg - Dal 15/02 al 22/02
    Isole Canarie
    POSTI ESAURITI
    Gabriele
    15 POSTI DISPONIBILI
    Da Funchal, la capitale dell’isola che offre un’atmosfera vivace, ma dai ritmi rilassati, ci muoveremo con piccoli trasferimenti e con bagaglio leggero per esplorare l’isola in tutta la sua bellezza. Ci metteremo in cammino lungo le “levadas”, canali artificiali per il trasporto dell’acqua piovana e dopo il Parco Foresta di Ribeiro Frio, il Parco Foresta di Queimadas e la Riserva Naturale Ponta de São ci concederemo la traversata dal Pico do Arieiro al Pico Ruivo che con i suoi 1862 m è la montagna più alta dell’isola. Non potrà mancare l’escursione che ci condurrà a Porto Moniz, una piccola e piacevole cittadina situata a nord-ovest dell’Isola, conosciuta per le sue piscine naturali, di origine vulcanica.
    8gg - Dal xx/xx al xx/xx - 2021
    Madeira
    15
    Gabriele
    15 POSTI DISPONIBILI
    Da Funchal, la capitale dell’isola che offre un’atmosfera vivace, ma dai ritmi rilassati, ci muoveremo con piccoli trasferimenti e con bagaglio leggero per esplorare l’isola in tutta la sua bellezza. Ci metteremo in cammino lungo le “levadas”, canali artificiali per il trasporto dell’acqua piovana e dopo il Parco Foresta di Ribeiro Frio, il Parco Foresta di Queimadas e la Riserva Naturale Ponta de São ci concederemo la traversata dal Pico do Arieiro al Pico Ruivo che con i suoi 1862 m è la montagna più alta dell’isola. Non potrà mancare l’escursione che ci condurrà a Porto Moniz, una piccola e piacevole cittadina situata a nord-ovest dell’Isola, conosciuta per le sue piscine naturali, di origine vulcanica.
    9gg - Dal xx/xx al xx/xx - 2021
    Madeira
    15
    Gabriele
    Posti Disponibili
    From €900
    Il Cammino dei fari è un percorso di 200 km circa che unisce Malpica a capo Finisterre in Galizia all’ovest della penisola Iberica in Spagna. Un infinitá di paesaggi, diversi, sempre con il mare, l’oceano atlantico a fare da protagonista. Fari, spiagge, dune, fiumi, scogliere, foreste, estuari con una biodiversita unica, formazioni granitiche bizzarre, fortificazioni celtiche, dolmen, villaggi di pescatori, punti panoramici sul mare dove le onde si infrango in tutti i modi possibili. E gli splendidi tramonti ...tutto questo è il cammino dei fari. Un percorso come pochi altri, che porterà il viaggiatore in un mondo di sensazioni uniche che possono essere godute solo su questa magica Costa da Morte.
    10gg - Dal 05/08 al 14/08 - 2021
    Spagna
    15
    Fabio
    Posti disponibili
    From €700
    Un viaggio alla scoperta di una Spagna sconosciuta, al nord della Penisola attraversando le sue montagne per eccellenza”Il massiccio dei Picos De Europa” che racchiudono al loro interno l’omonimo parco nazionale, il secondo piu’ visitato del paese. Le sue vette che guardano al mar Cantabrico, le verdi valli e gli alti pascoli sapranno regalarci paesaggi sorprendenti e spesso mozzafiato. E alla fine di ogni giornata la sua gente saprà accoglierci sempre con un sorriso, e qualche vecchia storia del luogo da raccontare.
    7gg - Dal 17/07 al 23/07 - 2021
    Spagna
    15
    Fabio
    Posti Disponibili
    From €1050 prezzo in via di definizione
    Un viaggio trekking stanziale, fra la Gomera e la Palma, Canarie, le isole piu belle e selvagge di tutto l’arcipelago. Oasi naturali nel mezzo dell’oceano Atlantico. Ogni escursione che realizziamo è diversa dalle altre e permette di godere pienamente di tutte le bellezze naturalistiche e paesaggistiche delle due isole. Paesaggi mozzafiato ad ogni passo, dalle foreste di Laurisilva del Garajonay ai crateri degli aridi vulcani a sud de la Palma.
    10gg - Dal 03/09 al 12/09 - 2021
    Isole Canarie
    15
    Fabio
    Condividilo sui social

    Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved

    Close

    Trekking a Minorca

    Prezzo
    €prezzo in via di definizione per partecipante
    Durata
    9gg - Dal 29/05 al 06/06 - 2021
    Destination
    Spagna
    Partecipanti
    15

      Completa tutti i campi. I con * sono obbligatori *

      Indica la data di partenza del viaggio

      Come ci hai scoperti?

      Come ci hai scoperti?

      Hai esigenze alimentari?
      VeganoVegetarianoMangio Tutto