Durante il mio primo viaggio tra le montagne del Perù nell’estate del 2013 non ero nemmeno all’occorrente dell’esistenza di Vinicunca, la Montagna Arcobaleno del Perù. Nessuno ancora ne parlava, ma soprattutto racconta la leggenda che le Rainbow Mountain del Perù fossero ancora sepolte sotto le nevi perenni che coprono le alte cime delle Ande. Sebbene questa sia sicuramente una baggianata, dato che i ghiacciai hanno abbandonato le vallate su cui oggi si riversano i turisti che arrivano da Cusco ben oltre migliaia di anni fa, le striature multicolore delle montagne arcobaleno sono oggi rese più accessibili dalla costruzione di alcune carrozzabili che fino a 5/6 anni fa non esistevano, ma soprattutto grazie alla spinta della Camara de Turismo regionale che ha voluto negli ultimi anni dare un’alternativa al flusso di turisti sempre maggiore che si riversava nelle strade di Cusco per raggiungere le rovine della città incaica più famosa, Machu Picchu.

Ecco perché mentre girovagavo per Cusco durante quella mia prima visita non ebbi l’opportunità di conoscere questo interessante sito naturale, all’epoca non ci andava ancora nessuno e nemmeno le già numerose guide cartacee come Lonely Planet o la Routard ne facevano menzione.

montagne-del-perù-alpaca-al-pascolo
I numerosi pascoli di alpaca lungo il Circuito Ausangate, Trekking in Perù

Ritorno alle Magnifiche Ande Peruviane

Tornai in Perù l’anno successivo, sebbene per far trekking nella Cordillera Blanca, e successivamente nel 2016 questa volta con l’intento di camminare il mitico e poco conosciuto Circuito Ausangate, e fu proprio in questa occasione che camminando per le viuzze acciottolate di Cusco iniziai a vedere le prime foto che luccicavano in pompa magna e dicevano: “welcome to the Rainbow Mountain Perù. Continuai con il mio itinerario ed il viaggio a piedi che mi ero prefissato completando l’anello che da Tinqui ti porta a circumnavigare attorno all’Apu Ausangate fino a raggiungere le acque termali di Pacchanta; un trekking bellissimo, tosto per la quota e per il peso della tenda e del cibo che dovevamo portarci appresso, il freddo notturno, sebbene il cieli stellati, i pascoli di alpaca, ghiacciai, villaggi quechua dimenticati dal signore, laghi di variopinte tonalità di azzurro, turchese, verde smeraldo…insomma un toccasana per mente e cuore, e per l’occhio del fotografo.

Una volta rientrato a Cusco rimasi con la voglia di conoscere la fatidica Rainbow Mountain tanto acclamata e così decisi di agganciarmi ad un tour con partenza da Cusco in giornata. Al mio rientro iniziai a pensare ad un itinerario che includesse la Montagna Arcobaleno del Perù, il Circuito Ausangate ma soprattutto la bellissima e intoccata Valle Rojo, la Valle Rossa a cui solo in pochi avevano accesso. Fu così che entrai in contatto con Ayni Perù che è oggigiorno il nostro partner regionale per i viaggi a piedi e vacanze trekking in Perù.

trekking-in-perù-viaggio-montagne-arcobaleno-vinicunca
Vista panoramica della Montagna Arcobaleno del Perù

Dove si Trova la Montagna Arcobaleno in Perù

La Montagna Arcobaleno in Perù è situata all’interno della Cordigliera di Vilcanota, la parte più orientale delle Ande Peruviane meridionali. La cima da cui si possono osservare le striature di arenaria multicolore è situata a circa 5070m slmm e viene spesso definita con il nome locale di Vinicunca; di fatto Vinicunca è la montagna situata immediatamente a nord ovvero di fronte alla montagna arcobaleno vera e propria che non è calpestabile e dalla quale sarebbe impossibile osservarne le bande colorate.

La maggior parte degli escursionisti partono da Cusco tra le 4 e le 5 del mattino, affrontano circa 2 ore e mezzo di strada asfaltata, deviano per il villaggio di Cusipata affrontando un’altra ora abbondante di zigzagante strada sterrata in salita fino a raggiungere il parcheggio situato a quasi 4700m di quota. Un dislivello di 1400m in meno di 4 ore, partendo presto al mattino, con l’idea di raggiungere quota 5000m in un paio d’ore di cammino; mettetevi nei panni di queste persone, molte delle quali arrivano a questo punto senza molti giorni di acclimatamento alle spalle.

montagna-arcobaleno-peru-mappa-percorso-valle-rosso
La Montagna Arcobaleno del Perù e la sconosciuta Valle Rossa lungo il Circuito Ausangate

Dal parcheggio si parte in una processione di cavalli, muli, alpaca, lama, essere umani, zaini e bastoncini fino a raggiungere la sella e poi la vetta di Vinicunca nella quale durante i giorni più affollati il caleidescopio di colori delle giacche dei turisti è più variegato delle striature naturali delle montagne circostanti.

A questo punto in molti ignorano la presenza dell’imponente Apu Ausangate alle loro spalle e men che meno vengono a conoscenza di una delle vallate più belle che la Cordigliera Vilcanota nasconda: la Valle Rojo.

Come visitare (per bene) le Montagne Arcobaleno del Perù

valle-rossa-primo-giorno-trekking-in-peru-ausangate
Prima tappa del viaggio a piedi in Perù, nel fondo valle il campeggio di Puq’amayo

Nel programmare il nostro itinerario abbiamo cercato di trasformare Vinicunca come una sorta di ponte, di trait d’union tra Pukapampa (la Valle Rossa) ed il massiccio dell’Ausangate in un percorso a piedi lineare che ci permetta di ammirare non solo la bellezza naturale delle Montagne Arcobaleno del Perù; ma anche e soprattutto dell’intorno naturale e variopinto che le circonda con annesso l’aspetto culturale e della tradizione andina quechua che in molti trascurano. Ecco quindi che dopo aver effettuato già una settimana abbondante di acclimatamento attorno a Cusco, la Valle Sacra e Machu Picchu, raggiungiamo il nostro primo accampamento (Pukamayo) dopo aver camminato per circa 4 ore lungo docili pendii punteggiati da pascoli di alpaca interrotti dalle striature di arenaria rossastra.

ascensione-red-valley-perù-trekking-circuito-ausangate
Sublime vista delle colline rosse attorno al nostro campeggio

Generalmente raggiungiamo Puq’amayo nel primo pomeriggio, con la possibilità per chi lo desidera di effettuare un’estensione a quote superiori raggiungendo anche i 5000/5100m per poi ridiscendere al campeggio per la cena; in questo modo miglioriamo l’acclimatamento e ci godiamo la bellezza del paesaggio in totale solitudine.

La Valle Rossa, preludio delle Montagne Arcobaleno del Perù

Al mattino seguente dobbiamo affrontare una bella salita fino al passo del Valle Rojo da lì perdiamo circa 50/60m di quota e raggiungendo così la sella e poi la cima di Vinicunca. Dovremo arrivare ben acclimatati, ma soprattutto con un certo anticipo rispetto al resto della folla che invece parte da Cusco con le escursioni in giornata.

Red-valley-Montagne-Arcobaleno-Perù
Panoramica della Valle Rossa (Valle Rojo), in basso sulla sinistra l’area di campeggio

Nell’ammirare e fotografare la Rainbow Mountain non garantiamo certo la completa solitudine, dato che comunque i camminatori più veloci e chi è partito prestissimo al mattino da Cusco, ci faranno compagna sulla vetta di Vinicunca, tuttavia abbiamo l’occasione di goderci una bellissima camminata con vista del Valle Rojo ma soprattutto avremo ancora davanti a noi altri 4 giorni di sorprese attorno alla mole imponente dei seimila metri dell’Ausangate.

mappa-trekking-circuito-ausangate-ande-peruviane
Il Circuito Ausangate classico e la Montagna Arcobaleno del Perù

Per conoscere i viaggi a piedi di Trekkilandia che permettono di conoscere le montagne arcobaleno del Perù e la Valle Rossa visita visita le seguenti pagine:

https://www.trekkilandia.it/viaggi/trekking-in-peru-circuito-ausangate

https://www.trekkilandia.it/viaggi/viaggio-in-peru-lago-titicaca

Ti aspettiamo la prossima estate in Perù!

SCOPRI I NOSTRI VIAGGI E TREKKING IN PERU'

10 POSTI DISPONIBILI
From €1980
ALTRI ARTICOLI DAL NOSTRO BLOG

Durante il mio primo viaggio tra le montagne del Perù nell’estate del 2013 non ero nemmeno all’occorrente dell’esistenza di Vinicunca, la Montagna Arcobaleno del Perù. Nessuno ancora ne parlava, ma soprattutto racconta la leggenda che le Rainbow Mountain del Perù fossero ancora sepolte sotto le nevi perenni che coprono le alte cime delle Ande. Sebbene questa sia sicuramente una baggianata, dato che i ghiacciai hanno abbandonato le vallate su cui oggi si riversano i turisti che arrivano da Cusco ben oltre migliaia di anni fa, le striature multicolore delle montagne arcobaleno sono oggi rese più accessibili dalla costruzione di alcune carrozzabili che fino a 5/6 anni fa non esistevano, ma soprattutto grazie alla spinta della Camara de Turismo regionale che ha voluto negli ultimi anni dare un’alternativa al flusso di turisti sempre maggiore che si riversava nelle strade di Cusco per raggiungere le rovine della città incaica più famosa, Machu Picchu.

Ecco perché mentre girovagavo per Cusco durante quella mia prima visita non ebbi l’opportunità di conoscere questo interessante sito naturale, all’epoca non ci andava ancora nessuno e nemmeno le già numerose guide cartacee come Lonely Planet o la Routard ne facevano menzione.

montagne-del-perù-alpaca-al-pascolo
I numerosi pascoli di alpaca lungo il Circuito Ausangate, Trekking in Perù

SCOPRI IL NOSTRO TREKKING SULLE MONTAGNE ARCOBALENO

Ritorno alle Magnifiche Ande Peruviane

Tornai in Perù l’anno successivo, sebbene per far trekking nella Cordillera Blanca, e successivamente nel 2016 questa volta con l’intento di camminare il mitico e poco conosciuto Circuito Ausangate, e fu proprio in questa occasione che camminando per le viuzze acciottolate di Cusco iniziai a vedere le prime foto che luccicavano in pompa magna e dicevano: “welcome to the Rainbow Mountain Perù. Continuai con il mio itinerario ed il viaggio a piedi che mi ero prefissato completando l’anello che da Tinqui ti porta a circumnavigare attorno all’Apu Ausangate fino a raggiungere le acque termali di Pacchanta; un trekking bellissimo, tosto per la quota e per il peso della tenda e del cibo che dovevamo portarci appresso, il freddo notturno, sebbene il cieli stellati, i pascoli di alpaca, ghiacciai, villaggi quechua dimenticati dal signore, laghi di variopinte tonalità di azzurro, turchese, verde smeraldo…insomma un toccasana per mente e cuore, e per l’occhio del fotografo.

Una volta rientrato a Cusco rimasi con la voglia di conoscere la fatidica Rainbow Mountain tanto acclamata e così decisi di agganciarmi ad un tour con partenza da Cusco in giornata. Al mio rientro iniziai a pensare ad un itinerario che includesse la Montagna Arcobaleno del Perù, il Circuito Ausangate ma soprattutto la bellissima e intoccata Valle Rojo, la Valle Rossa a cui solo in pochi avevano accesso. Fu così che entrai in contatto con Ayni Perù che è oggigiorno il nostro partner regionale per i viaggi a piedi e vacanze trekking in Perù.

trekking-in-perù-viaggio-montagne-arcobaleno-vinicunca
Vista panoramica della Montagna Arcobaleno del Perù

Dove si Trova la Montagna Arcobaleno in Perù

La Montagna Arcobaleno in Perù è situata all’interno della Cordigliera di Vilcanota, la parte più orientale delle Ande Peruviane meridionali. La cima da cui si possono osservare le striature di arenaria multicolore è situata a circa 5070m slmm e viene spesso definita con il nome locale di Vinicunca; di fatto Vinicunca è la montagna situata immediatamente a nord ovvero di fronte alla montagna arcobaleno vera e propria che non è calpestabile e dalla quale sarebbe impossibile osservarne le bande colorate.

La maggior parte degli escursionisti partono da Cusco tra le 4 e le 5 del mattino, affrontano circa 2 ore e mezzo di strada asfaltata, deviano per il villaggio di Cusipata affrontando un’altra ora abbondante di zigzagante strada sterrata in salita fino a raggiungere il parcheggio situato a quasi 4700m di quota. Un dislivello di 1400m in meno di 4 ore, partendo presto al mattino, con l’idea di raggiungere quota 5000m in un paio d’ore di cammino; mettetevi nei panni di queste persone, molte delle quali arrivano a questo punto senza molti giorni di acclimatamento alle spalle.

montagna-arcobaleno-peru-mappa-percorso-valle-rosso
La Montagna Arcobaleno del Perù e la sconosciuta Valle Rossa lungo il Circuito Ausangate

Dal parcheggio si parte in una processione di cavalli, muli, alpaca, lama, essere umani, zaini e bastoncini fino a raggiungere la sella e poi la vetta di Vinicunca nella quale durante i giorni più affollati il caleidescopio di colori delle giacche dei turisti è più variegato delle striature naturali delle montagne circostanti.

A questo punto in molti ignorano la presenza dell’imponente Apu Ausangate alle loro spalle e men che meno vengono a conoscenza di una delle vallate più belle che la Cordigliera Vilcanota nasconda: la Valle Rojo.

SCOPRI IL NOSTRO VIAGGIO TREKKING IN PERU'

10 POSTI DISPONIBILI
From €1980

Come visitare (per bene) le Montagne Arcobaleno del Perù

valle-rossa-primo-giorno-trekking-in-peru-ausangate
Prima tappa del viaggio a piedi in Perù, nel fondo valle il campeggio di Puq’amayo

Nel programmare il nostro itinerario abbiamo cercato di trasformare Vinicunca come una sorta di ponte, di trait d’union tra Pukapampa (la Valle Rossa) ed il massiccio dell’Ausangate in un percorso a piedi lineare che ci permetta di ammirare non solo la bellezza naturale delle Montagne Arcobaleno del Perù; ma anche e soprattutto dell’intorno naturale e variopinto che le circonda con annesso l’aspetto culturale e della tradizione andina quechua che in molti trascurano. Ecco quindi che dopo aver effettuato già una settimana abbondante di acclimatamento attorno a Cusco, la Valle Sacra e Machu Picchu, raggiungiamo il nostro primo accampamento (Pukamayo) dopo aver camminato per circa 4 ore lungo docili pendii punteggiati da pascoli di alpaca interrotti dalle striature di arenaria rossastra.

ascensione-red-valley-perù-trekking-circuito-ausangate
Sublime vista delle colline rosse attorno al nostro campeggio

Generalmente raggiungiamo Puq’amayo nel primo pomeriggio, con la possibilità per chi lo desidera di effettuare un’estensione a quote superiori raggiungendo anche i 5000/5100m per poi ridiscendere al campeggio per la cena; in questo modo miglioriamo l’acclimatamento e ci godiamo la bellezza del paesaggio in totale solitudine.

SCOPRI IL TREKKING NELLA CORDILLERA BLANCA

La Valle Rossa, preludio delle Montagne Arcobaleno del Perù

Al mattino seguente dobbiamo affrontare una bella salita fino al passo del Valle Rojo da lì perdiamo circa 50/60m di quota e raggiungendo così la sella e poi la cima di Vinicunca. Dovremo arrivare ben acclimatati, ma soprattutto con un certo anticipo rispetto al resto della folla che invece parte da Cusco con le escursioni in giornata.

Red-valley-Montagne-Arcobaleno-Perù
Panoramica della Valle Rossa (Valle Rojo), in basso sulla sinistra l’area di campeggio

Nell’ammirare e fotografare la Rainbow Mountain non garantiamo certo la completa solitudine, dato che comunque i camminatori più veloci e chi è partito prestissimo al mattino da Cusco, ci faranno compagna sulla vetta di Vinicunca, tuttavia abbiamo l’occasione di goderci una bellissima camminata con vista del Valle Rojo ma soprattutto avremo ancora davanti a noi altri 4 giorni di sorprese attorno alla mole imponente dei seimila metri dell’Ausangate.

mappa-trekking-circuito-ausangate-ande-peruviane
Il Circuito Ausangate classico e la Montagna Arcobaleno del Perù

Per conoscere i viaggi a piedi di Trekkilandia che permettono di conoscere le montagne arcobaleno del Perù e la Valle Rossa visita visita le seguenti pagine:

https://www.trekkilandia.it/viaggi/trekking-in-peru-circuito-ausangate

https://www.trekkilandia.it/viaggi/viaggio-in-peru-lago-titicaca

Ti aspettiamo la prossima estate in Perù!

PROSSIMI VIAGGI IN PARTENZA

POSTI DISPONIBILI
From €665
Le Cinque Terre, Patrimonio dell’Unesco, con le sue tradizioni, i terrazzamenti, i vigneti, il duro lavoro dei contadini, una terra tanto meravigliosa quanto interessante. Andremo alla scoperta di questi difficili territori, espandendo le nostre scoperte anche a Portovenere, Levanto, Framura ed eventualmente Bonassola e la sua incantevole chiesetta sul mare. Durante il trekking nelle Cinque Terre vi farò visitare i paesini, storicamente interessanti e vi porterò a vedere panorami meravigliosi. Con Guida Parco delle Cinque Terre, Guida Ambientale e Guida Turistica.
6 gg - Dal 18/09 al 23/09 - 2021
Liguria
POSTI DISPONIBILI
Francesca
ULTIMI POSTI DISPONIBILI
From €980
Il Trekking nel Parco Nazionale dell'Asinara è un imperdibile privilegio che ci è concesso. Basta guardare le foto, leggere un po' della storia dell'Isola, per rimanere subito stregati e attratti come da una calamita. Questo viaggio è adatto a persone che amano il mare, la bellezza senza paragoni, la natura selvaggia e desiderano fare un'esperienza di viaggio fuori dal comune.
6gg - Dal 22/09 al 27/09 - 2021
Sardegna
1
Carla
Confermato - 8 POSTI DISPONIBILI
From €760
La Magna Via Francigena è un Cammino che collega Palermo ad Agrigento, da nord a sud, da mare a mare per 180 chilometri. Da sempre in Sicilia una delle direttrici più importante di movimento per uomini, animali e cose. Ha permesso sin dall’età arcaica, di collegare le sponde del Mediterraneo a quelle del Tirreno facendo sì che il Sud potesse respirare l’aria del Nord e le sue contaminazioni culturali. L’itinerario é stato ideato dall'Associazione "Amici dei Cammini Franigeni di Sicilia"
9gg - Dal 24/09 al 02/10 - 2021
Sicilia
8
Fabio
POSTI DISPONIBILI
From €380
Un viaggio a piedi all'interno di una valle ricca di storia e misteri, nel Regno del Tufo dove gli Etruschi ci hanno regalato testimonianze di un lavoro immane: le "vie cave", strade di collegamento scavate nel terreno per collegare i centri abitati ed abbattere i dislivelli. Visiteremo bellissimo paesini arroccati su speroni rocciosi e non mancheremo di testare in prima persona le rilassanti sorgenti ed acque termali della vallata.
4 gg - Dal 30/09 al 03/10 - 2021
Toscana
15 POSTI RIMASTI
Francesca
POSTI DISPONIBILI
From €900
Viaggio Trekking nel Sud della Sardegna, lungo la meravigliosa costa est con le sue spiagge sabbiose, bianche e dorate, e le sue infinite calette rocciose ed esplorazioni nel suo selvaggio e incontaminato entroterra roccioso e sempreverde. Un paradiso di profumi, luci e colori, passo dopo passo,
6gg - Dal 02/10 al 07/10 - 2021
Sardegna
14
Carla
CONFERMATO - 6 POSTI DISPONBILI
From €730
Il profumo dei limoni e dei roseti di antiche ville. L’azzurro del mare e il verde intenso delle valli inaspettatamente ricche di vegetazione e di acqua. Vento e Sole che accarezzano il volto e piatti prelibati ci aspettano la sera! Questo è un viaggio per tutti i sensi…I primi giorni vi porto a immergervi nel profumo dei fiori di limone e a camminare tra orti a terrazzo dove ogni poggio è una finestra sull’azzurro mare di Partenope. Passiamo da Ravello, Amalfi e Positano, fonte di suggestioni mitologiche. Tra Maiori e Punta Campanella c’è solo bellezza! E la bellezza si può solo vivere e condividere con i compagni di viaggio. Avremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura....
8gg - Dal 03/10 al 10/10
Campania
6
Luca
CONFERMATO - 6 POSTI DISPONIBILI
From €460
Da Piazza della Signoria a Piazza del Campo. La Via Romea del Chianti, che congiunge Firenze a Siena, non è una trovata pubblicitaria dell'ufficio del turismo della Toscana, ma un vero percorso storico, ricco di testimonianze del passaggio di pellegrini, documentato dall’esistenza di antichi ricoveri. Portato alla luce dall'ottimo lavoro di un gruppo di volontari dell'Associazione “Comunità Toscana Il Pellegrino”, attraversa il cuore della regione in uno dei più bei paesaggi d’Italia: il Chianti.
4 gg Dal 07/10 Al 10/10/2021
Toscana
6 POSTI DISPONIBILI
Maurizio
05 POSTI DISPONIBILI
From €400
Un trekking itinerante nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che ci porterà a transitare lungo uno dei cammini più belli di tutta la Toscana: alpeggi, foreste secolari, borghi medioevali antichi eremi e vette appenniniche saranno i nostri fedeli compagni di cammino.
4gg - Dal 07/10 al 10/10
Casentino
05 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
Posti disponibili
From €790
Dalla moderna Lefkosa, tra grattaceli ed antichi hammam, alla Karpasia dove solo da pochi anni è arrivata l’energia elettrica. Cammineremo lungo la catena del Pendodaktylos, partendo da Tatlisu fino a Capo S. Andrea, dove sembra finisca il mondo e dove si ferma il nostro cammino. Li, non sarà difficile immaginare le navi che dall’ Oriente arrivavano fino a Cipro per stoccare le spezie a Famagosta, città che visiteremo prima di tornare in Italia.
8gg - Dal 10/10 al 17/10 - 2021
Cipro Nord
15
Fabio
POSTI DISPONIBILI
From €290
Questo trekking di due giorni ci farà scoprire i sapori, la natura e la storia della provincia di Parma, ci immergeremo nella verde Parco dei Boschi di Carrega, con il Casino dei Boschi, un bellissimo edificio fatto costruire da Maria Amalia di Borbone, i laghetti e tanti caprioli. Gusteremo prodotti tipici (salumi e formaggio) e vini locali nelle aziende agricole e visiteremo il museo del salame e tra vigneti scopriremo il meraviglioso Castello di Torrechiara, ricco di storia e sede di film. Tre giorni per goderci un’aria parmigiana, tra visite ed escursioni l’aria di casa mia!!
3 gg - Dal 15/10 al 17/10 2021
Emilia-Romagna
12 POSTI DISPONIBILi
Francesca

PROSSIMI VIAGGI IN PARTENZA

This is the color: #D37511This is the color: #D37511This is the color: #1D8506This is the color: This is the color: This is the color: #1D8506This is the color: #D37511This is the color: This is the color: This is the color:
Trekking alle Cinque Terre
POSTI DISPONIBILI
From€665
Trekking alle Cinque Terre
Le Cinque Terre, Patrimonio dell’Unesco, con le sue tradizioni, i terrazzamenti, i vigneti, il duro lavoro dei contadini, una terra tanto meravigliosa quanto interessante. Andremo alla scoperta di questi difficili territori, espandendo le nostre scoperte anche a Portovenere, Levanto, Framura ed eventualmente Bonassola e la sua incantevole chiesetta sul mare. Durante il trekking nelle Cinque Terre vi farò visitare i paesini, storicamente interessanti e vi porterò a vedere panorami meravigliosi. Con Guida Parco delle Cinque Terre, Guida Ambientale e Guida Turistica.
Trekking alle Cinque Terre
Trekking nel Parco Nazionale dell'Asinara
ULTIMI POSTI DISPONIBILI
From€980
Trekking nel Parco Nazionale dell'Asinara
Il Trekking nel Parco Nazionale dell'Asinara è un imperdibile privilegio che ci è concesso. Basta guardare le foto, leggere un po' della storia dell'Isola, per rimanere subito stregati e attratti come da una calamita. Questo viaggio è adatto a persone che amano il mare, la bellezza senza paragoni, la natura selvaggia e desiderano fare un'esperienza di viaggio fuori dal comune.
Trekking nel Parco Nazionale dell'Asinara
Magna via Francigena
Confermato - 8 POSTI DISPONIBILI
From€760
Magna via Francigena
La Magna Via Francigena è un Cammino che collega Palermo ad Agrigento, da nord a sud, da mare a mare per 180 chilometri. Da sempre in Sicilia una delle direttrici più importante di movimento per uomini, animali e cose. Ha permesso sin dall’età arcaica, di collegare le sponde del Mediterraneo a quelle del Tirreno facendo sì che il Sud potesse respirare l’aria del Nord e le sue contaminazioni culturali. L’itinerario é stato ideato dall'Associazione "Amici dei Cammini Franigeni di Sicilia"
Magna via Francigena
Trekking nella Magia delle vie Cave di Pitigliano
POSTI DISPONIBILI
From€380
Trekking nella Magia delle vie Cave di Pitigliano
Un viaggio a piedi all'interno di una valle ricca di storia e misteri, nel Regno del Tufo dove gli Etruschi ci hanno regalato testimonianze di un lavoro immane: le "vie cave", strade di collegamento scavate nel terreno per collegare i centri abitati ed abbattere i dislivelli. Visiteremo bellissimo paesini arroccati su speroni rocciosi e non mancheremo di testare in prima persona le rilassanti sorgenti ed acque termali della vallata.
Trekking nella Magia delle vie Cave di Pitigliano
Trekking in Sardegna: il meglio del Sud in un unico viaggio
POSTI DISPONIBILI
From€900
Trekking in Sardegna: il meglio del Sud in un unico viaggio
Viaggio Trekking nel Sud della Sardegna, lungo la meravigliosa costa est con le sue spiagge sabbiose, bianche e dorate, e le sue infinite calette rocciose ed esplorazioni nel suo selvaggio e incontaminato entroterra roccioso e sempreverde. Un paradiso di profumi, luci e colori, passo dopo passo,
Trekking in Sardegna: il meglio del Sud in un unico viaggio
Trekking in Penisola Sorrentina
CONFERMATO - 6 POSTI DISPONBILI
From€730
Trekking in Penisola Sorrentina
Il profumo dei limoni e dei roseti di antiche ville. L’azzurro del mare e il verde intenso delle valli inaspettatamente ricche di vegetazione e di acqua. Vento e Sole che accarezzano il volto e piatti prelibati ci aspettano la sera! Questo è un viaggio per tutti i sensi…I primi giorni vi porto a immergervi nel profumo dei fiori di limone e a camminare tra orti a terrazzo dove ogni poggio è una finestra sull’azzurro mare di Partenope. Passiamo da Ravello, Amalfi e Positano, fonte di suggestioni mitologiche. Tra Maiori e Punta Campanella c’è solo bellezza! E la bellezza si può solo vivere e condividere con i compagni di viaggio. Avremo un minicorso di cucina locale, prepareremo insieme a Paola e Annamaria piatti gustosi da mangiare a sera in una meravigliosa struttura....
Trekking in Penisola Sorrentina
Trekking da Firenze a Siena
CONFERMATO - 6 POSTI DISPONIBILI
From€460
Trekking da Firenze a Siena
Da Piazza della Signoria a Piazza del Campo. La Via Romea del Chianti, che congiunge Firenze a Siena, non è una trovata pubblicitaria dell'ufficio del turismo della Toscana, ma un vero percorso storico, ricco di testimonianze del passaggio di pellegrini, documentato dall’esistenza di antichi ricoveri. Portato alla luce dall'ottimo lavoro di un gruppo di volontari dell'Associazione “Comunità Toscana Il Pellegrino”, attraversa il cuore della regione in uno dei più bei paesaggi d’Italia: il Chianti.
Trekking da Firenze a Siena
Trekking delle Foreste casentinesi - La Traversata del Parco Nazionale
05 POSTI DISPONIBILI
From€400
Trekking delle Foreste casentinesi - La Traversata del Parco Nazionale
Un trekking itinerante nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che ci porterà a transitare lungo uno dei cammini più belli di tutta la Toscana: alpeggi, foreste secolari, borghi medioevali antichi eremi e vette appenniniche saranno i nostri fedeli compagni di cammino.
Trekking delle Foreste casentinesi - La Traversata del Parco Nazionale
Trekking a Cipro Nord
Posti disponibili
From€790
Trekking a Cipro Nord
Dalla moderna Lefkosa, tra grattaceli ed antichi hammam, alla Karpasia dove solo da pochi anni è arrivata l’energia elettrica. Cammineremo lungo la catena del Pendodaktylos, partendo da Tatlisu fino a Capo S. Andrea, dove sembra finisca il mondo e dove si ferma il nostro cammino. Li, non sarà difficile immaginare le navi che dall’ Oriente arrivavano fino a Cipro per stoccare le spezie a Famagosta, città che visiteremo prima di tornare in Italia.
Trekking a Cipro Nord
Trekking ai Castelli e Parchi di Parma - Ottobre
POSTI DISPONIBILI
From€290
Trekking ai Castelli e Parchi di Parma - Ottobre
Questo trekking di due giorni ci farà scoprire i sapori, la natura e la storia della provincia di Parma, ci immergeremo nella verde Parco dei Boschi di Carrega, con il Casino dei Boschi, un bellissimo edificio fatto costruire da Maria Amalia di Borbone, i laghetti e tanti caprioli. Gusteremo prodotti tipici (salumi e formaggio) e vini locali nelle aziende agricole e visiteremo il museo del salame e tra vigneti scopriremo il meraviglioso Castello di Torrechiara, ricco di storia e sede di film. Tre giorni per goderci un’aria parmigiana, tra visite ed escursioni l’aria di casa mia!!
Trekking ai Castelli e Parchi di Parma - Ottobre

Marco Rosso

Rispondi

Your email address will not be published. I campi obbligatori sono segnati con *

Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved