Morti Escursionisti in Trekking Lungo la Costa della Toscana

Il trekking da Livorno a Piombino nasce una quindicina di anni fa seguendo principalmente una mia esigenza di creare un trekking breve, itinerante, ma semplice e adatto a tutti.

Dove farlo mi sono chiesto? Non sono mai stato un purista, uno che ha proposto volentieri cammini già confezionati seppur bellissimi come la “Via Francigena”, il cammino di tal santo o simili. Ho sempre preferito inventare, incrociare, ibridare, sfare e rifare.

Ho sempre adorato il mare di inverno, quelle atmosfere che si respirano nei luoghi tipici delle vacanze estive, ma che poi, in bassa stagione, hanno quel sapore nostalgico, talvolta quasi spettrale, un fascino che invita all’interiorità, al ricordo di sé e a pensieri belli e profondi.

L’idea era quindi di creare un trekking con nessuna difficoltà tecnica, quasi banale e dove, a differenza dei trekking in montagna o su sentieri impervi in cui si è costretti a guardare sempre dove si mettono i piedi, le persone potessero camminare tutto il giorno guardandosi costantemente intorno, contemplando il paesaggio,  durante l’intero cammino, senza perdersi nemmeno un secondo dell’ incanto che la natura può regalarci.

Tra Livorno e Piombino c’è un alternarsi di spiagge selvagge e pinete meravigliose che, se percorse in Inverno, avrebbero rappresentato la soluzione ideale per la realizzazione della mia idea, del mio progetto:

Tre giorni di cammino con dislivello praticamente nullo, in parte sulla spiaggia con il  mare in tempesta sempre alla nostra destra ed in parte tra i pini domestici e marittimi piantati dai Lorena durante il periodo del Granducato di Toscana. Tutto senza seguire sentieri, segnali del CAI, tabelle segnavia, ognuno con il proprio passo ed il proprio personale cammino. Bellissimo. Un trekking, quindi, davvero semplice, alla portata davvero di tutti, anche di chi avesse voluto provare per la prima volta l’esperienza del cammino itinerante con lo zaino. Un concentrato di Natura, Enogastronomia e Archeologia. Il terzo giorno si visita infatti la splendida Necropoli Etrusca di San Cerbone.

L’ultimo giorno, poi, una tappa di mezza giornata un poco più impegnativa, lungo il promontorio che divide il bellissimo golfo di Baratti da Piombino. Un’ ultima meravigliosa tappa con maggior dislivello e qualche tratto un poco impervio, per unire finalmente due antichi porti con un lento cammino di quattro giorni in Inverno.

Ed è qui che si è consumata la “tragedia”.

In realtà sin dall’inizio del trekking alcuni escursionisti manifestavano quei tipici sintomi che possono poi portare ad una esplosione di una patologia, talvolta rara, ma anche molto contagiosa. In effetti già dopo un’oretta dalla partenza tutti i partecipanti al trekking hanno manifestato gli stessi sintomi, chi più, chi meno, me compreso.

Cammini insieme, godi di panorami splendidi, ti riempi le narici dell’odore del mare tutto il giorno, vedi tramonti che stordiscono ogni cellula del corpo, arrivi in comodi hotel e infreddolito dalla pungente tramontana che però ha pulito totalmente l’aria permettendoti di vedere l’Isola d’Elba come fosse a un metro da te, ti butti sotto la doccia calda e godi, godi, godi, godi!!! Con i compagni di cammino poi, a sera, ti ritrovi tutti intorno allo stesso tavolo, assaggi cibi saporiti e li accompagni con vini locali dal sapore sapido e fresco. Una barzelletta, un aneddoto simpatico di un viaggio fatto in precedenza.

E’ quindi da aspettarselo che prima o poi qualcuno muoia di FELICITA’.

Si lo so, forse ci siete rimasti male, avete cliccato su questo articolo perché avete letto un titolo tragico? Se vi sentite presi in giro, mi spiace e mi scuso, ma come vedete ora ho scoperto le carte e vi dico che si, l’ho fatto a posta, ma non per prendervi in giro. Certe emozioni “tristi”  la stanno facendo da padrona da troppo tempo, direi da secoli, la notizia tragica attira più di una allegra.

Negli ultimi 30 anni ho lavorato  con i trekking per trasmettere e farmi portatore di Allegria e Benessere, gli articoli di un blog poi hanno tante funzioni, certamente di informare, ma anche di generare traffico di visite sul sito con quello che ne consegue sulle dinamiche degli algoritmi Google e supercazzole tecniche varie, sicuramente utili nel nostro lavoro. Forse, come è purtroppo nelle statistiche, un articolo che trattasse di cose allegre, sarebbe stato cliccato meno. Bene, in ogni caso rallegratevi del fatto che 15 persone sono morte di felicità in un trekking, non sentitevi presi in giro e accogliete la buona notizia con un bel sorriso! Anzi pensate a questo tipo di fine anche per voi, potrete morire di felicità  in tutti i trekking di Trekkilandia, sicuramente in alcuni dei miei dove la probabilità che ci lasciate quella vecchia pellaccia triste è altissima:  il trekking in penisola sorrentina, il trekking in Tuscia.

Siate pronti a morire sul cammino della Felicità!

Amen

“Si diventa morali non appena si è infelici” Marcel Proust

I programmi ed il calendario delle nostre escursioni e viaggi a piedi in Italia si possono trovare:

https://www.trekkilandia.it/viaggi-a-piedi

https://www.trekkilandia.it/calendario-viaggi

PROSSIMO VIAGGIO LIVORNO PIOMBINO

SCOPRI TUTTI I NOSTRI VIAGGI

ALTRI ARTICOLI

PROSSIMI VIAGGI IN PARTENZA

CONFERMATO 5 posti disponibili
From €2250
Giordania, un trekking lungo il jordan trail 150 km di paesaggi mozzafiato, passando per la cittá rossa di Petra e il deserto di Wadi Rum e per finire un bagno rigenerante nelle acque del Mar Morto
Dal 10/02 al 19/02 - 2023
Giordania
5
Fabio
COMPLETO
From €2130 (entro il 31 Ottobre)
Un bellissimo Viaggio con escursioni a piedi in Oman, nelle terre del Sultano, sul Jebel Shams, tra dune di sabbia, wadi, palmeti, canyon e piscine naturali. Partiamo dall'affascinante Muscat con la sua imponente Grande Moschea e il suo vivace mercato Muttrah Souk e passeremo da piccoli villaggi contornati da splendidi giardini e campi coltivati.
10gg Dal 17/02 al 26/02 2023 + possibile estensione nella penisola di Musandam
Oman
Completo
Luca
CONFERMATO 4 Posti disponibili
From €1800
L'Islanda d'inverno è un punto di riferimento per chi desideri un'esperienza unica: lande infinite, la magia di colori invernali con la lucentezza del ghiaccio e la calma che solo la neve sa regalare, corsi d'acqua purissima o impressionanti cascate, geyser cristallini e fanghi bollenti, cieli dove va in scena lo spettacolo dell' Aurore Boreali, dei tramonti e albe di fuoco, vulcani maestosi immersi in mari di lava fredda, montagne che sembrano elevarsi all'improvviso dalla terra. Questo viaggio in Islanda a caccia dell'aurora boreale è frutto di 15 anni di viaggi prettamente itineranti mirati a cogliere quanto di più bello offrono queste magnifiche terre in inverno.
18/02 al 26/02/2023 - dal 25/02 al 05/03/2023 9gg
Islanda
CONFERMATO 4 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
CONFERMATO 3 POSTI DISPONIBILI
From €460
Dolomiti con le ciaspole. La Val Canali è una delle valli più tipiche dell'intero panorama dolomitico, accesso sudorientale al gruppo delle Pale al confine col Veneto. Alloggiati in una comoda, accogliente struttura, ogni giorno andiamo con le racchette da neve (ciaspole), per boschi, vie innevate nei dintorni e sull'altopiano delle Pale. Le specialità gastronomiche del Trentino e la calda accoglienza della famiglia che gestisce da decenni l'albergo, sono un ulteriore invito a provare la montagna, cominciando dalle silenziose Dolomiti, anche d'inverno.
4 gg - Dal 23/02 al 26/02 - 2023
Dolomiti
3
Maurizio
POSTI DISPONIBILI
From €460
Questo trekking di quattro giorni ci farà scoprire i sapori, la natura e la storia della provincia di Parma, ci immergeremo nella verde Parco dei Boschi di Carrega, con il Casino dei Boschi, un bellissimo edificio fatto costruire da Maria Amalia di Borbone, i laghetti e tanti caprioli. Gusteremo prodotti tipici (salumi e formaggio) e vini locali nelle aziende agricole e visiteremo il museo del salame e tra vigneti scopriremo il meraviglioso Castello di Torrechiara, ricco di storia e sede di film. Visiteremo inoltre un prosciuttificio e un caseificio. Quattro giorni per goderci un’aria parmigiana, tra visite ed escursioni l’aria di casa mia!!
4 gg - Dal 02/03 al 05/03 - 2023
Emilia-Romagna
POSTI DISPONIBILI
Francesca
2 posti alla conferma
From €1550
CONFERMATO 6 POSTI DISPONIBILI
From €1900 con assicurazione annullamento
Fin dagli albori dell’esplorazione il Nord artico è stato il sogno ricorrente dei più intraprendenti viaggiatori. La Norvegia d’inverno è un terra di orizzonti sconfinati e distese di ghiaccio infinite che aspettano di essere “esplorate”. Il nostro itinerario è unico nel suo genere, poichè è un viaggio itinerante fino all’estremo nord alla ricerca del buio artico, ogni giorno che trascorrerà vedremo il sole tramontare sempre prima, facendo spazio alla magia dell’aurora boreale.
09gg - Dal 11/03/23 al 19/03/23 Con Giuseppe
Norvegia
CONFERMATO 6 POSTI DISPONIBILI
Giuseppe
POSTI DISPONIBILI
From €620 €620
La Val d'Orcia, Patrimonio Mondiale dell'Umanità, paesaggi sconfinati di una bellezza unica, dipinti dai pittori del rinascimento, dove l'armonia con la natura domina ogni sensazione nel viaggiatore che percorre le sue dolci colline. Un luogo pieno di fascino, storia, e natura, dove potremo goderci passeggiate, abbazie, borghi medioevali e bagni termali. Le tranquille camminate in natura ci porteranno a scoprire paesini medioevali ricchi di fascino e atmosfera.
5 gg - Dal 14/03 al 18/03 - 2023
Toscana
POSTI DISPONIBILI
Francesca
CONFERMATO, 6 POSTI DISPONIBILI
From €790€
Un affascinate Viaggio a piedi nella Tuscia Viterbese, un trekking semplice e alla portata di tutti i camminatori. La Tuscia Viterbese è uno di quei luoghi della cui bellezza e particolarità non ci si può rendere conto se non immergendocisi totalmente . Perchè non sono le cose che si possono vedere come le Tombe Etrusche i ponti e gli anfiteatri romani, le valli incantate, la via Francigena, la Via Clodia, i borghi medievali e poi le dolci colline e i pascoli, i noccioleti a perdita d'occhio e poi uliveti e i boschi rigogliosi. Per questo basterebbe un documentario. C'è un ingrediente in più che si può solo vivere direttamente e di persona, l'atmosfera che si respira, che si percepisce, è unica, ha qualcosa di misterioso.
8gg - Dal 19/03 al 26/03
Lazio
Confermato, 6 Posti disponibili
Luca
POSTI DISPONIBILI
From €750
Il trekking da Nizza a Sanremo è un viaggio a piedi sospesi tra il Mediterraneo e le Alpi in un entroterra selvaggio e bellissimo.
7gg Dal 25/3 al 31/03/2023
Liguria
15
Maurizio

Luca Panaro

Rispondi

Your email address will not be published. I campi obbligatori sono segnati con *

Copyright © 2020-2025 TREKKILANDIA - All Rights Reserved